LORENZO ALEANDRI/ Il concorrente nella squadra degli Under di Arisa: stupirà ancora con la sua energia? (X Factor 2016, Ed.10 Home Visit 20 ottobre)

- La Redazione

Lorenzo Aleandri, il cantante e concorrente del programma musicale di Sky: come è andato nell’esibizione delle audizioni nelle scorse puntate? (X Factor 2016, Ed.10 Home Visit 20 ottobre)

giuria_xfactor_2016 X Factor 2016

Tra poche ore va in onda nella prima serata di Sky Uno con la conduzione di Alessandro Cattelan, il sesto appuntamento stagionale del talent musicale X Factor, il primo dedicato alla fase delle Home Visit. Tra i concorrenti ancora in gara e che evidentemente sono riusciti a superare l’ostacolo rappresentato dai Bootcamp, c’è anche il giovane e talentuoso Lorenzo Aleandri che è uno dei 6 componenti della squadra degli Under Uomini. In attesa di scoprire cosa ha preparato in questo appuntamento ricordiamo qual è stato il suo percorso nel talent.

Lorenzo Aleandri è un giovanissimo studente di 20 anni che arriva da Rieti. Il suo impatto sul talent è stato eccezionale: è stato uno degli ultimo a superare la fase delle audizioni ma in maniera netta ed energica. La sua performance infatti, è stata apprezzata da tutti e quattro i giudici ed in particolar modo da Arisa che ha sottolineato come la sua sia una voce ‘disperata al punto giusto’. Insomma un biglietto da visita decisamente incoraggiante per il giovane Lorenzo che anche nei Bootcamp ha saputo farsi apprezzare staccando il biglietto per le Home Visit. Lorenzo ha proposto al pubblico e soprattutto ai quattro giudici una vibrante versione di un grande classico dei Nirvana, Smells Like Teen Spirit. Al termine della performance c’è stata la standing ovation da parte del pubblico ma da parte dei giudici non tutti i giudizi sono stati entusiastici. Alvaro Soler ha voluto rimarcare l’enorme sforzo vocale fatto dal concorrente mentre Agnelli ha avuto un tono leggermente polemico chiedendo a Lorenzo il perché abbia scelto di portare questo brano giacchè nessuno sia in grado di cantare come Kurt Cobain, storico frontman dei Nirvana. Tuttavia il giudizio che contava maggiormente era quello di Arisa che sottolineando come abbia particolarmente apprezzato l’energia che Lorenzo ha messo nell’esibizione, decide di portarlo con se alle Home Visit assegnandogli una delle sei sedie disponibili alle spese di un concorrente di nome Michele che quindi ha dovuto salutare il programma anzitempo. Clicca qui per rivedere l’esibizione di Lorenzo Aleandri ai Bootcamp e le valutazioni dei giudici.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di X Factor

Ultime notizie