Kim Kardashian / News, Hollywood allarmata: “personaggi pubblici meritano vita privata sicura” (Oggi, 4 ottobre 2016)

- La Redazione

Kim Kardashian news, rapinata e sequestrata al Hotel Particulier di Parigi in Francia: ultime notizie, rubato anche anello 20 carati da 4 milioni di euro di valore. Novità di oggi

kim_kardashian_instagram_R439 Kim Kardashian

Il caso di Kim Kardashian sta preoccupando un po’ tutti a Hollywood: se anche una delle persone più conosciute al mondo, in un hotel di super lusso nel centro di Parigi e pieno di sistemi per la sicurezza viene attaccata e in quel modo qualcosa non va: è andata tutto sommato bene, senza conseguenza sulla vita della reginetta dei reality, ma questo non cambia il grosso rischio intercorso. Ha voluto parlare una delle attrici che ha fatto la storia di Hollywood, scolpita nella memoria di molti maschietti per un fisico tra i più belli degli anni Ottanta e Novanta, Jamie Lee Curtis. «I personaggi pubblici meritano di vivere una vita privata sicura. Si tratta di un momento tremendo per la sua famiglia». Hollywood prosegue nelle discussioni, mentre ancora si attende una prima dischiraizone ufficiale della bella moglie di Kanye West, la formosa Kim Kardashian.

Ancora paura e choc per la bella Kim Kardashian, per una volta non al centro delle cronache per le sue eccentriche foto, le provocanti mise che mettono in rilievo le sue forme generose, ma per la terribile situazione capitata a Parigi: la sicurezza della moglie di Kanye West è ora al centro delle attenzioni sia in Usa che nei suoi prossimi appuntamenti per la moda in giro per l’Europa. Secondo una fonte vicina a Kim Kardashian riporta da Tmz, magazine Usa online, la donna sarebbe spaventata a morte e avrebbe dichiarato come «lo choc è stato incredibile, non uccidetemi, ho dei bambini a casa». Non solo, visto che era sola in casa ed è anche celebre per essere una donna molto formosa e piacente, la sorella di Kendall Jenner aveva estrema pausa anche di essere violentata dal commando armato che le ha messo la pistola alla tempia prima di legarla in bagno. Il furto è stato di svariati milioni di dollari ma la paura di perdere la vita è evidentemente qualcosa che sconvolge molto di più.

La brutta storia avvenuta per Kim Kardashian nella capitale francese due giorni fa continua a far parlare anche oltre Oceano dell’aggressione e rapina subita dalla starlette protagonista dei reality “Al Passo con i Kardashian”. Una furia incredibile ha preso invece il marito, spaventato per quanto avrebbe potuto patire la moglie a migliaia dai chilometri di distanza: per questo motivo, mentre sono partite le varie denunce anche per il sistema di sicurezza dell’Hotel Particulier Paris, il rapper Kanye West avrebbe pensato di rifare completamente il servizio di sicurezza anche in casa, negli Stati Uniti. Secondo quanto riferito da una fonte vicina a Kim Kardashian, la ragazza temeva che la volessero violentare e uccidere e per questo motivo il marito avrebbe reagito così: «Kim scoppia a piangere di continuo e Kanye si sente impotente come mai nella sua vita. Sta pensando di incrementare le misure di sicurezza di casa per lei e per i suoi figli, ha capito che possono essere dei bersagli. Vorrebbe trovare chi ha fatto questo a sua moglie, ma non ha intenzione di lasciarla neppure un attimo», viene riportato da Mondo Fox.

Kim Kardashian vive ancora sotto choc dopo l’aggressione, il sequestro e la rapina subita a Parigi nell’Hotel di lusso mentre purtroppo era in camera da sola: ha avuto paura di morire, riferiscono i suoi portavoce, mentre il marito Kanye West è letteralmente infuriato contro la sicurezza parigina che non avrebbe fatto il proprio mestiere fino in fondo. Il mondo di Hollywood e negli States la notizia ha avuto un clamoroso risalto, anche se di Kim Kardashian ormai abbiamo imparato che qualsiasi cosa faccia generi clamore in ogni parte del globo. Ha parlato ieri sera ad un network Usa, la collega attrice Salma Hayek, e bellezza mozzafiato messicana: «è stato terrificante, deve essere stato spaventoso. Fortunatamente lei sta bene e per fortuna la sua bambina non era lì quella notta. Ringraziando Dio, lei sta bene, poteva succedere di peggio», riporta l’Associated Press in serata di ieri. Uno choc continuo anche per la stessa Kim Kardashian che ancora non ha rilasciato una dichiarazione spontanea e in prima persona.

Tra i tanti oggetti rubati a Kim Kardashian ieri nel sequestro all’hotel di lusso di Parigi oltre all’anello da 20 carati di cui vi parliamo qui sotto, si è venuto a sapere tramite news filtrate dagli Usa che anche due cellulari sono stati presi dagli aggressori. Tenendo conto di tutte le foto che la bella Kim spesso pubblica su Instragram con pochissimi vestiti addosso e con pose spesso ammiccanti, in tanti sul web già sparlano di possibili foto hot che potrebbero essere sulle memorie dei due cellulari e quindi presto potremmo trovarcele online con un nuovo caso alla “Diletta Leotta o Cristina Buccino”. La rapina in generale dovrebbe ammontare a 9 milioni di euro, e non 16 come riferito subito dalle autorità ieri mattina: in tutto questo però i cellulari, che non rientrano nei valori “dorati” degli oggetti di accompagnamento di Kim Kardashian, potrebbero rivelarsi il vero boomerang negativo per la showgirl, con le foto che in poche ore potrebbero davvero sconvolgere il mondo del web.

Kim Kardashian e quell’anello diventato virale in poco tempo: il giorno dopo l’incredibile disavventura della bella e prosperosa moglie di Kanye West all’Hotel Particulier di Parigi, ancora ovviamente si parla dell’aggressione e del sequestro subito da Kim, con furto dei suoi oggetti personali fino ad un valore di quasi 16 milioni di dollari. Ma l’anello ha colpito più di tutti visto che le è stato rubato anche quel gioiello 20 carati da 4 milioni di euro come valore, un regalo del marito rapper Kanye che venne sfoggia giusto 5 giorni fa dalla stessa Kim Kardashian su Instagram. Perché divenne virale? Beh qui sotto con la foto potrete capirlo, diciamo che l’anello, seppur in primissimo piano nella foto, non è esattamente la prima cosa che balza all’occhio… L’industria dei Kardashian non finisce certo qui: il reality le ha fruttato circa 15 milioni di dollari, 71 invece li ha intascati dal gioco per mobile che permette a tutte le fan di vivere le avventure tra party e moda della vita di Kim Kardashian. Da ieri se ne parla ancora di più di lei e paradossalmente potrebbe portare nuova linfa questa assurda disavventura che ha visto letteralmente scossa e sconvolta Kim Kardashian in quel di Parigi. Clicca qui per vedere l’anello rubato a Kim Kardashian





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie