RUDY ZERBI/ Il giudice ed i suoi commenti al vetriolo (Tu si que vales 2016, terza puntata 8 ottobre)

- La Redazione

Rudy Zerbi, il noto personaggio televisivo pronto a prendere parte ad una nuova puntata del talent in onda su Canale 5 di cui veste i panni del giudice (Tu si que vales, 8 ottobre 2016)

rudy_zerbi_tu_si_que_vales
Tu sì que vales

Nella prima serata di Canale 5 viene mandato in onda il secondo appuntamento stagionale con il talent Tu si que vales, condotto da Simone Rugiati e Belen Rodriguez. Come nelle passate edizioni anche in questa, nella giuria figura l’ottimo Rudy Zerbi. Prima di vedere cosa farà questa sera, facciamo un piccolo passo indietro nel tempo per ricordare come si è comportato nella scorsa settimana.

Nella puntata di Tu si que vales della scorsa settimana, tra i primi concorrenti ad esibirsi c’era un uomo nelle vesti di provetto ballerino: tutti hanno riso tantissimo e solo dopo pochi passi Rudy è immediatamente corso alla clessidra per poter togliere il tempo. Un’azione che ha indispettito il concorrente che infatti si è molto arrabbiato. Rudy dice di essere odiato ma sa anche emozionarsi, come per il ragazzo senza braccia e gambe che ha fatto piangere tutti dando una grande lezione di vita. Da quest’anno si è unito al trio dei giudici Rudy, Maria e Gerry anche Teo Mammucari, ed è proprio il rapporto tra la new entry e Zerby che è piaciuto tanto al web. Sono molti i commenti che si trovano sulla strana coppia: si divertono, fanno battute e tutti adorano il loro continuo pizzicarsi. Zerbi tra l’altro è probabilmente il giudice meno amato da parte dei concorrenti per via del suo modo diretto di dire le cose come stanno, dimostrando di aver meno tatto rispetto ai propri colleghi. D’altro canto va sicuramente riconosciuto a Zerbi una indubbia professionalità che gli permette di essere obiettivo nelle valutazioni, non cadendo quasi in contraddizioni. Vedremo se anche questa sera il buon Zerbi saprà dar vita ad divertente contradditorio con Teo Mammucari e se manterrà lo standard delle proprie valutazioni piuttosto alto, preferendo le capacità artistiche alla simpatia dei vari concorrenti con tanto di commenti al vetriolo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori