Luca Zingaretti/ L’attore farà una sorpresa al padrone di casa! Foto (Stasera casa Mika, 22 novembre 2016)

- La Redazione

Luca Zingaretti: il commissario Montalbano racconta la sua esperienza come attore e parla della sua ultima opera teatrale, The Pride (Stasera casa Mika, puntata 22 novembre 2016)

Luca_Zingaretti_1
Luca Zingaretti

Luca Zingaretti è tra gli ospiti di Stasera Casa Mika e sarà sicuramente pronto come sempre gli accade a mettersi in gioco. L’interprete de Il Commissario Montalbano ha inoltre anticipato che farà una sorpresa a Mika padrone di casa. Sul suo profilo di Instagram lo vediamo in una foto del dietro le quinte proprio col padrone di casa e nel commento leggiamo: “Stasera a CasaMika!!!! Felice di esserci. Gli faccio una bella sorpresa! Mika è uno di quei folletti buoni che riempie il mondo di polverina magica e anche di leggerezza!Felice di essermene attaccata un po’ addosso stasera! #Mika #IvanCotroneo #CasaMika #ThePride #Milano #Love“, clicca qui per la foto e per i commenti dei follower.

Luca Zingaretti è l’attore che presta il volto al celebre personaggio nato dalla penna e dalla fantasia di Andrea Camilleri, Il commissario Montalbano. Di recente, Luca Zingaretti è stato ospite da Fazio Fazio, all’interno del suo varietà in onda su Rai 3: oggi, martedì 22 novembre 2016, sarà invece sul palcoscenico di Mika per la seconda puntata del one-man show Stasera casa Mika che va in onda sulla seconda rete nazionale. Che cosa racconterà all’ex volto di X Factor? Dallo scorso 15 novembre (e fino al 4 dicembre) Luca Zingaretti è in scena con “The Pride”, il dramma di Alexi Kaye Campbell, e prossimamente sbarcherà nuovamente sul piccolo schermo del primo canale nazionale nei panni di Montalbano. “Ci sono questi due nuovi episodi che non so quando andranno in onda. Per il resto niente all’orizzonte” ha ammesso infatti l’attore in un’intervista esclusiva rilasciata a Il Giorno. Come se la caverà invece a fianco di Mika?

Sarà ospite questa sera a Stasera Casa Mika Luca Zingaretti, attore conosciuto in tutto il mondo per la fiction del commissario Montalbano, che recentemente sta di nuovo calcando le scene teatrali con The Pride, un’opera ispirata a un’idea del drammaturgo Alexi Kaye Campbell e che andrà in scena al Teatro Shelter di Milano. Luca Zingaretti parlerà della sua esperienza come uomo e come attore ma introdurrà anche al pubblico di Casa Mika la storia di The Pride: ambientata tra il 1958 e il 2015, con un filo rosso che lega due vicende differenti, la storia parte da Sylvia, ex attrice che adesso lavora alle illustrazione di un libro per ragazzi e arriva poi a Philip e Oliver, due ragazzi omosessuali che stanno terminando la loro relazione d’amore. E Sylvia non riuscirà a farsene una ragione, non capendo come mai i due uomini vogliano finire una storia che apparentemente, almeno all’esterno, non ha nessun difetto.

Classe 1961, Luca Zingaretti ha un fratello famoso ma non nel mondo dello spettacolo: si tratta di Nicola Zingaretti, presidente prima della Provincia di Roma e poi della Regione Lazio. Come il fratello, anche Luca è vicino al mondo della politica ma, dopo un timido inizio come militante del Partito di unità proletaria per il comunismo, lascia tutto per tentare la carriera di calciatore. Fortunatamente cambia idea ancora una volta e arriva al suo grande amore: la recitazione. Si iscrive così all’Accademia Nazionale di Arte Drammatica, che gli aprirà la strada per le sue esperienze future nel mondo dello spettacolo. Conosciuto in tutto il mondo come il commissario Montalbano, Luca Zingaretti ha anche doppiato la voce del pesciolino Marlin nei due film d’animazione “Alla ricerca di Nemo” e “Alla ricerca di Dori”. Attualmente è legato all’attrice Luisa Ranieri, con la quale ha lavorato alla miniserie televisiva Cefalonia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori