Tempesta d’amore/ Anticipazioni: festa a sorpresa nella soap tedesca! (Oggi, puntata 23 novembre 2016)

- La Redazione

Anticipazioni Tempesta d’amore, puntata 23 novembre 2016: dopo le nozze, Luisa propone a Sebastian di trasferirsi vicino alla casa di Paul. Adrian commette un nuovo errore con Clara.

tempesta_di_amore_facebook_28062016
tempesta d'amore

Nel corso dei prossimi episodi di Tempesta d’amore assisteremo alla festa di compleanno di Clara e Melli, a cui sarà invitato lo stesso Adrian. La speranza di Clara è quella di riuscire ad avvicinarsi all’uomo di cui si è presa, ormai da tempo, una bella cotta. Adrian cadrà nella rete dell’amore? Nei giorni scorsi abbiamo visto Luisa accettare la proposta di Sebastian di dormire insieme la notte prima del matrimonio. I due sono al settimo cielo. La mattina delle nozze Sebastian si offre di accompagnare personalmente la sposa al comune per il matrimonio, anche per quello che è accaduto qualche giorno prima con Berti. Tutto sotto controllo per Luisa però per Luisa, visto che a breve arriveranno le amiche per il trucco ed il vestito, mentre ad accompagnarla sarà il padre. Al matrimonio mancheranno invece Natascha e Michael. La donna non si sente di andare alle nozze dopo quanto successo con Friederike, Michael decide di restare a casa insieme alla moglie. 

Con un po’ di ritardo a causa della brevità delle puntate settimanali di Tempesta d’amore, questa sera su Rete 4 andranno in onda le tanto attese nozze di Sebastian e Luisa. La coppia ha trascorso insieme la notte prima della cerimonia, venendo meno alle convenzioni, ma sarà costretta a separarsi: non dovranno infatti arrivare insieme al parco del Fuerstenhof, in quanto Luisa chiederà di essere accompagnata all’altare da Friederich. Per Wegener non ci sarà purtroppo nessun parente al suo fianco, o quanto meno questa sarà l’impressione: proprio nel momento della consegna delle fedi, infatti, lo sposo riceverà la più gradita delle sorprese, il più bel regalo di nozze che Luisa avrebbe mai potuto fargli. Sarà Paul, ormai sulla via della guarigione, a portare gli anelli al padre, suscitando la sua inevitabile commozione. Tutto filerà liscio questa volta e i due protagonisti dell’undicesima stagione di Tempesta d’amore diventeranno marito e moglie realizzando il loro grande sogno davanti a tutti i propri cari.

Tempesta d’amore torna questa sera su Rete 4 a partire dalle ore 19:55. Luisa e Sebastian, dopo avere pronunciato il fatidico sì, trascorreranno la loro prima notte insieme come marito e moglie. La coppia sarà felice come non mai anche se questa gioia non potrà dirsi completa senza una persona al loro fianco. Si tratterà di Paul, arrivato per il matrimonio del padre: il bambino ha rappresentato il più bel regalo di nozze anche se molto presto sarà costretto a ripartire per Duesseldorf insieme alla madre. Per questo, consapevole del desiderio del marito di non vivere lontano da Paul, Luisa avrà per lui una proposta che non potrà rifiutare: gli chiederà di trasferirsi in un luogo che gli permetterà di vedere il bambino ogni qual volta lo vorranno. Cosa penserà Sebastian di questa idea? Dovremo prepararci all’uscita di scena dei protagonisti dell’undicesima stagione di ‘Sturm der Liebe’? Nel frattempo, troverà sempre più spazio la nuova coppia regina formata da Adrian e Clara. La felicità per loro sarà però ancora molto lontana dall’essere raggiunta: sebbene il nuovo direttore dell’hotel sembri nutrire un profondo interessamento nei confronti della sua amica d’infanzia, finirà per commettere un grave errore. Dopo un duro diverbio con Desiree, Adrian avrà la più inaspettata delle reazioni baciando la figlia di Beatrice e finendo addirittura a letto con lei. Clara sarà purtroppo costretta a scoprire questa novità, decidendo di prendere le distanze da lui. Adrian non ricambia l’amore? Avrà occhi solo per Desiree d’ora in avanti?

Martedì 22 novembre è andata in onda una nuova puntata di Tempesta d’amore, la soap opera di Rete 4. Sono gli ultimi episodi dell’undicesima stagione, che si concluderà con l’uscita di scena, per sempre (?), di Sebastian e Luisa. Nel corso degli ultimi episodi abbiamo visto il rapimento di Luisa da parte del cugino di Sebastian, Berti. Un rapimento che, inizialmente, ha visto la ragazza non credere possibile a quanto stava accadendo. In realtà era tutto vero. Anziché essere nell’ufficio comunale di Andrè per sposare l’uomo della sua vita, era rinchiusa all’interno di un capannone insieme al suo aguzzino, in cerca di vendetta contro il Waganer, per l’amore spezzato qualche anno prima dallo stesso Sebastian, secondo quanto riferito da Berti. Sebastian, non vedendo arrivare Luisa, era sempre più nervoso, fino a ricevere la telefonata che gli ha schiarito qualsiasi dubbio: la donna era stata rapita, anzi uccisa, come voleva fargli credere inizialmente Berti. Il terrore si è impossessato per qualche secondo di Sebastian, che non ha però creduto alle parole del cugino. Scelta questa che si è poi rivelata vincente. Infatti insieme ad Adrian, il nuovo protagonista maschile della dodicesima stagione, il Wagener si è messo alla ricerca dell’amata promessa sposa nelle campagne intorno al Furstenhof. Dopo essere riusciti a localizzare il capannone, Adrian e Sebastian sono entrati, trovando Berti sul punto di uccidere Luisa con la pistola in suo possesso. Dall’arma parte un colpo, che sfiora al braccio Sebastian, che per difendere con il proprio corpo Luisa ha messo a rischio la sua stessa vita. Ottimo anche l’apporto di Adrian, che riesce ad immobilizzare Berti dopo lo sparo. Tutto è bene quel che finisce bene, con Luisa che può tornare al Furstenhof sana e salva grazie al suo uomo, che intanto si domanda per quale motivo l’organizzazione del ricevimento delle nozze con la figlia di Friederich sia stato affidato proprio alla loro rivale numero uno in tutti questi mesi, vale a dire Beatrice Hofer. Quest’ultima, proprio nella puntata di ieri, è stata accusata di essere un lupo (non un complimento, anzi) da Desiree, la figlia, che sarà la vera protagonista delle prossime puntate e di tutta la dodicesima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori