BOBBY SOLO / Condannato a risarcire la figlia Veronica Satti? L’avvocato smentisce: “Multa di 600 euro” (Domenica Live, oggi 6 novembre 2016)

- La Redazione

Bobby Solo, ultime news: condannato a risarcire la figlia Veronica Satti dopo il mancato pagamento degli alimenti. La ragazza ospite in studio a Domenica Live.

domenicalive
Domenica Live

La vicenda di Bobby Solo, condannato a pagare gli alimenti alla figlia, è stata affrontata nuovamente nel corso della nuova puntata di Domenica Live in onda questo pomeriggio e che ha visto la presenza in studio di Veronica Satti. Alla conduttrice Barbara d’Urso la ragazza ha detto di stare un po’ meglio e di essere ancora in cura: “Stiamo andando alla grande”, ha raccontato. La ragazza ha portato il padre in tribunale, reo a sua detta di non aver pagato gli alimenti e di averle procurato un esaurimento nervoso tale da portarla al ricovero in ospedale. Veronica ha ribadito di non vedere il padre Bobby Solo da 13 anni: la loro ultima telefonata risale all’inizio dell’università da parte della ragazza. La giovane ha poi rivelato di essere stata dipinta da Bobby Solo come una mangia-soldi. Non solo: l’avvocato del padre l’avrebbe accusata di essersi arricchita grazie alle sue ospitate in diretta tv a Domenica Live, situazione, questa, smentita dalla stessa padrona di casa Barbara d’Urso. Lo stesso legale è intervenuto telefonicamente nel corso del programma ed ha chiarito le date di inizio del processo fino all’udienza finale dello scorso giovedì smentendo le notizie diffuse dalle testate: “Bobby Solo è stato condannato a una multa di 600 euro e non è stato condannato a pagare alcuna provvisionale alla signorina Satti”, ha chiarito il legale.

Nella nuova puntata di oggi all’insegna della trasmissione dell’ammiraglia Mediaset, Domenica Live, si tornerà a parlare di Bobby Solo. Il cantante è stato di recente condannato a risarcire la figlia Veronica Satti dopo le accuse in diretta tv proprio nel corso della trasmissione di Barbara d’Urso. Bobby Solo, per il Tribunale di Civitavecchia dovrà risarcire la figlia che lo accusava di non averle pagato gli alimenti per alcune decine di migliaia di euro. Per tale ragione la ragazza aveva subito un forte esaurimento nervoso tale da provocarle il ricovero in ospedale. Lo scorso aprile, era stata la stessa Veronica a prendere parte alla trasmissione Domenica Live, alla quale aveva raccontato la sua storia, dal legame con il padre al dolore per il mancato rapporto, fino alla delicata questione degli alimenti non pagati. Successivamente, la giovane era stata ricoverata per due settimane a causa di un crollo psicofisico legato sempre alla situazione in sospeso con il padre Bobby Solo in seguito alla quale aveva perso otto chili in venti giorni. Alla base del suo esaurimento nervoso vi era la reazione che il cantante aveva avuto sul social network Facebook a distanza di pochi giorni dall’intervista di Veronica Satti a Domenica Live. Bobby Solo aveva postato sul social un video con la figlia Muriel e Veronica aveva intravisto in questo gesto una sorta di dispetto nei suoi confronti tale da provocarle un grave crollo. Da qui la decisione di Veronica di trascinare il padre in tribunale fino all’udienza conclusiva in suo favore. A commentare l’esito del processo è stato l’avvocato Stefano De Bernardi, come riporta IlGiornale.it: “La ragazza ovviamente è contenta perché con questa sentenza è stato affermato il suo buon diritto. Ha voluto dare evidenza soprattutto alla sua sofferenza morale. E’ felice che qualcuno abbia riconosciuto tutto ciò e abbia condannato il padre per questo”, ha detto. Oggi, Veronica Satti sarà ospite di Barbara d’Urso alla quale racconterà cosa è successo nel corso dell’udienza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori