3 Days to Kill/ Diretta streaming e trailer del film con Kevin Costner e Amber Heard del film in onda su Rai4

- La Redazione

3 Days to Kill, il film in onda su Rai 4 oggi, martedì 8 novembre 2016. Nel cast: Kevin Costner e Amber Heard, alla regia Joseph McGinty Nichol. La trama del film nel dettaglio

rai_4_logo_R439
film prima serata

” è un thriller prodotto nel 2014 che si contraddistingue per la presenza di Kevin Costner e di Amber Heard. Il film verrà trasmesso su Rai 4 oggi, martedì 8 novembre 2016 alle ore 21.05. Il trailer invece è disponibile qui ci presenta Ethan Renner, un agente dei servizi segreti statunitensi che si reca a Parigi per parlare con la sua ex-moglie. L’uomo è malato ed i medici gli hanno dato solo poche settimane di vita, il nostro protagonista le vuole trascorrere in compagnia di sua figlia Zooey, pentito di averla trascurata troppo spesso in nome della carriera e delle sue continue missioni internazionali. La CIA, però, ha altri progetti per lui, una determinata agente comunica a Renner che, se collaborerà nella cattura di un pericoloso signore del crimine, in cambio gli verrà fornito un miracoloso farmaco in grado di allungare di diversi anni le sue prospettive di vita. Sul sito dell’emittente, www.rai.tv, sarà possibile accedere al servizio di diretta streaming, cliccando qui.

3 Days to kill è il film che andrà in onda su Rai 4 oggi, martedì 8 novembre 2016, in prima serata. La pellicola dal genere azione, thriller e drammatica è stata affidata alla regia di McG, con il soggetto che è stato scritto da Luc Besson e Adi Hasak. Le musiche della colonna sonora sono state composte da Guillaume Roussel e la scenografia ideata da Sèbastien Inizan, i costumi di scena invece portano la firma di Olivier Bèriot e Roemehl Hawkins. La pellicola è stata prodotta tra Francia e Stati Uniti nel 2014 con una durata di circa 117 minuti. Il titolo del film si riferisce al tempo che il protagonista Ethan Renner ritiene di avere per portare a buon fine la sua missione, prima di morire a causa di una brutta malattia.

3 Days to Kill è il film in onda su Rai 4 oggi, martedì 8 novembre 2016 alle ore 21.05. Una pellicola dal genere thriller che è stata prodotta nel 2014 e si basa su un soggetto scritto dal grande autore francese Luc Besson. Per quanto riguarda la regia della pellicola, essa è stata affidata a McG, nome d’arte di Joseph McGinty Nichol, si tratta di un autore statunitense classe 1968, noto per aver realizzato alcune opere piuttosto popolari come, ad esempio, “Charlie’s Angels”, “Terminator Salvation” e “Una spia non basta”. Il cast per cui il film si caratterizza è davvero stellare, l’attore protagonista che è possibile apprezzare nel corso del film è Kevin Costner, grande divo hollywoodiano che tra gli anni ottanta e gli anni novanta ha preso parte a pellicole di sicuro successo al botteghino come “The Untouchables – Gli intoccabili” di Brian De Palma, “Revenge – Vendetta” di Tony Scott e “JFK – Un caso ancora aperto” di Oliver Stone. Al suo fianco recita la giovane Amber Heard, attrice texana nata nel 1986 e divenuta celebre al grande pubblico per alcuni film di spicco come “Drive Angry” e “The Rum Diary – Cronache di una passione”. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

L’agente Ethan Renner (Kevin Costner) da molto tempo lavora per la CIA, in nome della sua carriera e per amore della giustizia ha trascurato davvero tutto il resto. Persino sua moglie Christine (Connie Nielsen) e sua figlia Zooey (Hailee Steinfeld), che ignorano quale sia la sua reale occupazione, si sono stancate delle sue continue ed inspiegabili assenze. La donna da anni ha deciso di rifarsi una vita e si è trasferita con sua figlia a Parigi, il nostro protagonista riesce ad andarle a trovare solo in sporadiche occasioni ed ogni volta che vede Zooey si rende conto di essere sempre più un estraneo per lei. Non riesce però a rinunciare al suo lavoro e continua, missione dopo missione, a fare la sua parte per assicurare alla giustizia pericolosi criminali. Al momento si trova impegnato in una spedizione volta ad annientare un terrorista particolarmente efferato, conosciuto come l’Albino (Tómas Lemarquis), si tratta del braccio destro di un vero e proprio Lord della criminalità organizzata di cui nessuno conosce né volto né nome. Tutti lo ricordano con l’appellativo di The Wolfe e lo temono in modo totale. Il nostro protagonista, assieme ad una squadra di colleghi, segue l’Albino in un albergo di una delle capitali dell’Europa Orientale. Qui il delinquente sta cercando di vendere una bomba ad alcuni terroristi medio-orientali, ovviamente, l’Albino non è uno stupido e si rende presto conto di essere osservato. Fugge quindi a gambe levate, seminando il panico tra gli avventori dell’hotel. Renner è in prima linea nell’inseguimento, sta quasi per mettere le mani sul terrorista, dopo avergli sparato ad una gamba, quando un improvviso collasso gli annebbia la vista e gli fa cedere le gambe. Quando si risveglia, l’Albino è sparito e la sua vita deve assumere una piega davvero imprevista. Gli viene, infatti, diagnosticato un tumore al cervello allo stadio terminale. La prognosi è pessima, a Renner restano solo poche settimane di vita, nella più rosea delle ipotesi. Il nostro protagonista, di fronte a questa nuova consapevolezza, fa un bilancio della propria esistenza, capisce di aver sbagliato praticamente tutto e sceglie di passare quanto gli resta da vivere al fianco delle due donne che ha sempre amato. La sua ultima missione sarà quella di recuperare il rapporto con la figlia Zooey. Si reca quindi a Parigi e confessa a Christine di essere molto malato, la donna, allora, acconsente di intercedere per lui presso la ragazza perché i due riescano a conoscersi meglio, almeno per pochi mesi. Purtroppo la CIA non lo lascerà andare via così facilmente…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori