LA PROVA DEL CUOCO/ Ricette puntata 14 dicembre 2016: pallotte cacio e ova di Anna Moroni e Bruno Vespa, tortino di alici e cannelloni

- La Redazione

La prova del cuoco, ricette della puntata di mercoledì 14 dicembre 2016: pallotte cacio e ova preparate da Anna Moroni con Bruno Vespa, tortino di alici e cannelloni con i spinaci.

antonellaclerici
Antonella Clerici, conduce La Prova del Cuoco

Torna anche oggi un nuovo appuntamento con La Prova del Cuoco. Prima di vedere cosa accadrà oggi andiamo a vedere quelloche è successo ieri mercoledì 14 dicembre. A condurre la simpaticissima Antonella Clerici che, grazie all’aiuto del suo preparatissimo staff, in questi giorni sta dando consigli ai curiosi e alcune idee molto carine per le ricette natalizie.

In questa puntata l’ospite d’eccezione è stato il conduttore televisivo e giornalista Bruno Vespa, che si è cimentato assieme ad Anna Moroni nella preparazione delle saporite Pallotte cacio e ova. Per questa ricetta è importante mettere subito l’olio sul fuoco in una pentola alta in modo che quando si cominceranno a friggere le pallotte l’olio sia ben caldo. Di conseguenza non ci sarà il rischio che l’olio schizzi e possa bruciarci. Inoltre, per ottenere un impasto pressoché perfetto, è indispensabile sminuzzare bene sia l’aglio che il prezzemolo, in modo tale che non si sentano in maniera eccessiva fra i denti ma riescano comunque ad esaltare il sapore di questo piatto molto particolare. Anna Moroni si è prodigato in un altro consiglio molto utile per le cuoche casalinghe, vale a dire prendere le pallotte con molta delicatezza, altrimenti c’è la possibilità che si sgonfino e che vanifichino tutto il lavoro fatto fino a quel momento.

Per la cucina casereccia invece Alessandra Spinisi raccontava nei minimi particolari la preparazione dei cannelloni con spinaci. Uno dei primi consigli della cuoca è stato quello di strizzare bene gli spinaci una volta bolliti, perché altrimenti potrebbero rilasciare molta acqua nella cottura in forno e rendere i cannelloni molli e poco gradevoli al palato. Una ricetta molto interessante da fare nel periodo natalizio è il risotto, preparato dal re di questo alimento, ovvero Sergio Barzetti. Il piatto in questione era il risotto condito con prosecco e melagrana, un abbinamento che può sembrare estroso ma che combina i sapori a meraviglia. Per rendere il piatto delicato è opportuno utilizzare un brodo di sedano e mela al posto di quello di carne, avrete comunque un gusto forte ma rispettando le linee guida per una corretta alimentazione. Inoltre è bene scegliere un buon prosecco. Aggiungere chicchi di melograno e granella di pistacchio per renderlo colorato.

Oggi non solo consigli su ricette, ma anche su come arredare le vostre tavole con oggetti da riciclo senza spendere molto. Per i bambini sarebbe carino creare delle bamboline di pezza e appenderle alla tovaglia, e come segna posto fare dei fiocchi di tulle e legarli al fazzoletto. Per grandi invece sarebbe bello fare una ciambella tipo ghirlanda rivestita di carta regalo da mettere come sottobottiglia.

Per il pomodoro rosso ricetta tipica siciliana tortino di alici. Consiglio da parte dei giudici è quella di abbattere il pesce, o metterlo in freezer per 48 ore. Inoltre hanno consigliato di comprare pesce surgelato e non fresco perché più sicuro. Un’altra curiosità riguarda il pepe rosa, usato soprattutto nei dolci con il cioccolato fondente perché ha un sapore molto delicato. Oggi la squadra rossa fa una lasagnetta con polpa di granchio panna e pepe rosa. Un consiglio per accelerare i tempi e quello di sbollentare le lasagne mentre per dare croccantezza aggiungere del pangrattato prima di infornarla. Il peperone verde accompagna al pollo una crema di insalata per renderlo più morbido. Per fare la salsa utilizza le mandorle invece dell’olio per dare un tocco di sapidità in più, e dell’acqua frizzante per non far ossidare l’insalata che in questo modo rimarrà verde.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori