Lorella Cuccarini / La conduttrice ospite nel salotto di Canale 5. Il difficile rapporto con il padre (Verissimo, 17 dicembre 2016)

- La Redazione

Lorella Cuccarini, la nota conduttrice italiana è tra gli ospiti di questa nuova puntata del rotocalco di Canale 5 condotto da Silvia Toffanin. La sua scheda (Verissimo, 17 dicembre 2016).

Lorella_Cuccarini_r439_LaPresse
Lorella Cuccarini (Lapresse)

Lorella Cuccarini non ha avuto una vita semplice: proviene infatti da una famiglia molto modesta, dove tutti hanno sempre lavorato e arrivare alla fine del mese era una fatica. La madre faceva la sarta mentre con il padre ha avuto sempre pochissimi rapporti (i genitori si sono separati quando lei era ancora piccola). Qualche anno fa il padre è stato arrestato e portato a Regina Coeli con il fratello per un giro di usura e strozzinaggio da milioni di euro, con il coinvolgimento anche della mafia. Sconvolta, Lorella Cuccarini ha però voluto chiarire la sua posizione, facendo luce sui veri rapporti con il padre: “Non sono a conoscenza di aspetti oscuri della vita privata di mio padre e di mio zio. I miei genitori sono separati dal ’75 e mia madre ha allevato da sola la famiglia. Da allora non ho più frequentato mio padre, con il quale, insieme ad alcuni familiari, trascorro le festività ed altre rare occasioni”, aveva detto in un’intervista. Che non è servita però a placare le polemiche.

I è tra gli ospiti di questa nuova puntata del rotocalco Verissimo ovviamente condotto da Silvia Toffanin. Un appuntamento in cui si preannuncia una lunga intervista nel corso della quale si parlerà anche degli inizi da parte della Cuccarini. Tematiche che lei ha anche affrontato anche nel suo libro intitolato Ogni giorno il sole, parlando nello specifico del suo approccio con ogni programma televisivo di cui è stata protagonista. La nota conduttrice nel libro, ha anche voluto sottolineare l’enorme ruolo che avuto la danza nella sua vita: “Ero una ragazza di borgata, la danza mi ha salvato.. Dietro ogni evento drammatico c’è sempre un messaggio di speranza, un’occasione per crescere.. se si impara a vedere il bicchiere mezzo pieno”. Per saperne di più e scoprire come la carriera della Cuccarini si sia giovata di una importante svolta nei primi anni Ottanta non resta che seguire la puntata di Verissimo.

Tra gli ospiti che animeranno questa nuova puntata del rotocalco televisivo di Canale 5 Verissimo c’è anche e soprattutto la conduttrice televisiva e ballerina Lorella Cuccarini che nello scorso fine settimana è stata grande protagonista su Rai 1 con il format Nemicamatissima. Per la Cuccarini l’occasione giusta di parlare a 360 gradi non solo della sua vita professionale ma anche privata nonché del suo libro Ogni giorno il sole, edito da Piemme e nel quale la ‘più amata dagli italiani’ si racconta riportando aneddoti relativi al suo passato professionale e non solo. Dando uno sguardo al libro, ci si accorge che la Cuccarini ha voluto parlare anche dell’approccio meticoloso che riservava ad ogni programma: “Nel corso della mia carriera, soprattutto negli anni passati, sono stata spesso dipinta come Miss Perfezione”, “Instancabile, precisa, ‘la prima che arriva e l’ultima ad andare via’. Sono determinata, è vero, e quando lavoro mi piace prepararmi bene, studiare a fondo, provare ogni cosa. Probabilmente è un retaggio della scuola di danza, che impone la ricerca della perfezione in ogni singolo movimento”.

Reduce dal successo ottenuto con il programma Nemicamatissima andato in onda su Rai 1 e dall’ospitata a Che tempo che fa di Fabio Fazio, Lorella Currarini tra poche ore sarà nel salotto televisivo di Silvia Toffanin. Per la ‘più amata dagli italiani’ si parlerà dei prossimi impegni di lavoro (la puntata natalizia di Domenica In al fianco di Pippo Baudo) e delle polemiche che hanno caratterizzato la trasmissione Nemicamatissima innescate dalla stessa Heather Parisi con un post pubblicato sui sociali network. Nonostante gli abbracci che si sono scambiate sul palco, la Cuccarini e la Parisi non sembrano essersi lasciate bene come del resto ha confermato proprio Lorella nel corso del suo intervento su Radio2 a Un giorno da pecora: “Dopo non ci siamo più sentite, anche perché io non ho contatti. Heather è ripartita per Hong Kong il giorno dopo. In ogni caso per quanto mi riguarda non c’è nulla da risolvere”.

Nel pomeriggio televisivo di Canale 5 va in onda un nuovo ed imperdibile appuntamento con il rotocalco televisivo Verissimo condotto da Silvia Toffanin. Nel suo salotto saranno presenti, come consuetudine, tantissimi ospiti tra cui la conduttrice e ballerina Lorella Cuccarini recentemente protagonista con lo show di Rai 1 andato in onda in due puntate Nemicamatissima al fianco di Heather Parisi. Uno show di grande impatto mediatico che ha visto due eccezionali protagoniste della televisione italiana degli anni Ottanta condividere lo stesso palcoscenico. Tuttavia, stando alle dichiarazioni rilasciate dalla Parisi e dalla stessa Cuccarini, nel corso dello spettacolo ci sono stati dei momenti di tensione. Infatti dopo uno sfogo che la Parisi ha affidato ai social network c’è stata una piccata replica da parte della Cuccarini durante l’intervista rilasciata alla trasmissione radiofonica Un giorno da pecora: “Non ho litigato con Heather Parisi, è lei che ha litigato con se stessa.. Io non ballerò perché pretendere di alzare la gambetta come facevo a 30 anni sarebbe patetico.. Io credo che un personaggio dello spettacolo a ogni età possa esprimere tanto”.

Lorella Cuccarini nata a Roma il 10 agosto de 1965, ha mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo frequentando la scuola di ballo di Enzo Paolo Turchi all’età di 9 anni. Nel 1978 assieme alle altre componenti della scuola, partecipa alla trasmissione Ma che sera condotto da Raffaella Carrà. Viene notata da Pippo Baudo che nel corso degli anni Ottanta la vuole al proprio fianco in tantissimi e fortunati show televisivi serali facendola diventare molto conosciuta ed amata dal pubblico. La Cuccarini è al fianco di Baudo in Fantastico 6 e Fantastico 7. Nel 1987 avviene il passaggio in Mediaset dove diventa conduttrice di tanti programmi di successo, molti dei quali al fianco di Marco Columbro, come Odiens, Vota la voce, Paperissima, Buona Domenica, La Notte vola , La Sai l’ultima e Festival. La Cuccarini nel 1993 ha condotto il Festival di Sanremo ed è stata apprezzata attrice in cui alcune fiction televisive come Piazza di Spagna per la regia di Florestano Vancini, Lo zio d’America 2 di Rossella Izzo e L’amore è sordo di Duccio Forzano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori