CLAUDIO BAGLIONI, AVRAI/ Concerto in Vaticano, gli ascolti della serata: il messaggio del direttore di Rai 1 Andrea Fabiano

- La Redazione

Avrai, Claudio Baglioni concerto in Vaticano, Rai 1: il pagellone della serata. Claudio emozionato, serata da incorniciare per il cantante. L’evento benefico tra musica e riflessioni.

rai_1_logo_R439
film prima serata

Grandissimo apprezzamento da parte del pubblico di Rai 1, che ieri sera ha gustato in prima serata Avrai, il concerto a scopi benefici che Claudio Baglioni ha portato in scena da un’Aula del Vaticano. “#AvraiBaglioniInVaticano Pubblico stupendo, Baglioni pieno di cuore e di passione, parole di Papa Francesco dense di saggezza e profondità” ha cinguettato infatti un utente di Twitter, e c’è chi aggiunge “per un cantante esibirsi così è toccare il cielo con un dito, e noi abbiamo volato con lui. Grande #AvraiBaglioniInVaticano”, “@ClaudioBaglioni GRAZIE per averci regalato una serata di FESTA e di GRANDE GRANDE condivisione!!!! #AvraiBaglioniInVaticano”. Andrea Fabiano, il direttore della prima rete nazionale, ha voluto fare i suoi ringraziamenti speciali, sempre su Twitter: “Grazie ai 3 mln di spettatori (13,5 mln di contatti e 14.7% di share) che ieri su @RaiUno hanno seguito #Avrai #AvraiBaglioniInVaticano”. Clicca qui per vedere il tweet di Andrea Fabiano dalla sua pagina Twitter ufficiale.

Il concerto che Claudio Baglioni ha tenuto ieri dall’Aula del Vaticano a scopo benefico, anche in occasione dell’80esimo compleanno di Papa Francesco, ha riscosso un buon successo in termini di audience: la serata, infatti, è stata trasmessa su Rai 1 e ha permesso alla rete ammiraglia Rai di portare a casa la vittoria, in termini di ascolti. Avrai di Claudio Baglioni ha ottenuto il 14.7% di share, conquistando 3 milioni e 10mila spettatori, lasciando al secondo posto la rete ammiraglia Mediaset – che proponeva la pellicola “La banda dei Babbi Natale” – e che ha ottenuto invece uno share dell’11.44% con 2 milioni e 453mila telespettatori al seguito. Un buon risultato, dunque, per lo spettacolo offerto da Baglioni che aveva due finalità benefiche precise: il ricavato e le donazioni, infatti, andranno in aiuto dell’ospedale di Bangui – capitale della Repubblica Centroafricana – e in parte verranno utilizzati per la costruzione di una struttura che possa accogliere i bambini nelle aree colpite dal terremoto del Centro Italia.

’Cambiare il mondo insieme si può’. Claudio Baglioni ci crede, e si vede. Il suo concerto evento ‘Avrai’, andato in onda su Rai 1, è stato un grande successo. Il pubblico ha accolto con grande entusiasmo il ritorno sul palco del cantante, sostenendo il progetto benefico promosso direttamente da Papa Francesco nella Città del Vaticano. Sui vari social network, ma soprattutto sulla pagina Facebook ufficiale di Claudio Baglioni, i complimenti si susseguono l’uno dietro l’altro. Ci sono anche tanti messaggi di auguri al Santo Padre e diversi ringraziamenti alla Rai per aver mandato in onda il grande concerto evento. Apprezzate le scelte della scaletta musicale, con gli evergreen ‘Mille giorni di te e di me’, ‘Tu Come Stai’ e ‘La vita è adesso’: “Sei stato spettacolare come sempre – scrive Armando – nobile come solo tu sai essere, ho gradito la scelta di brani molto complessi e profondi”. Tra i fan c’è anche chi si mangia le mani per non aver acquistato tempestivamente il biglietto: “Mi sono emozionata lo stesso – commenta Eugenia – ma avrei voluto essere presente dal vivo. Mi dispiace molto”. 

Su Rai 1 è andata in scena una serata delle mille emozioni, il grande evento concerto di Claudio Baglioni: ‘Avrai’. Un appuntamento speciale per tutti i fan del cantante, ma non solo. Il 65enne romano ha prestato la sua voce per il concerto in città del Vaticano, per un evento benefico dal sapore romantico. “A pensare bene e a dire bene non si fa mai male: qualcuno dirà che abbiamo fatto buonismo e che abbiamo messo insieme più cause, certo nobili. Ma bisogna essere nobili, non ignobili. Avrai”. Claudio Baglioni ci è piaciuto moltissimo, perchè si è emozionato davvero. Ha messo tutto se stesso in un evento in cui ha creduto e molto, circondandosi di profili di spessore. Lo slogan della serata è ‘stato ‘Avrai’, una sorta di promessa ricorrente che tutti gli ospiti hanno rinnovato canzone dopo canzone. Da Isabella Ferrari a Erri De Luca, passando per Gigi Proietti, Alessandro Preziosi, Nicoletta Romanoff e Donatella Finocchiaro. Tutti uniti per il grande evento voluto fortemente da Papa Francesco.

“Buonasera, signore e signori”. Comincia così il concerto di Claudio Baglioni, Avrai, in onda su Rai 1. Il cantante ha dato il benvenuto a tutti quanti con grandissima emozione. “Ho rischiato di perdere la voce, sono rimasto con 3 settimane con la laringite che forse è passata”. La serata finalmente comincia, l’entusiasmo è davvero alle stelle. Il primo pezzo del concerto è ‘Dagli il via’, poi spazio al video messaggio di Papa Francesco che si dice molto felice di questa iniziativa. Il Santo Padre esprime concetti di solidarietà e di amore per il prossimo. E sottolinea l’importanza di partecipare attivamente alla costruzione di due centri per i più bisognosi. Claudo Baglioni ricomincia a cantare, questa volta tocca alla versione italiana di Have yourself a merry little Christmas. Sul palco di Rai 1 sale anche Beppe Fiorello, pronto a coinvolgere tutto il pubblico con un suo monologo. “E’ tutto nelle mani dei popoli e nella loro capacità di organizzarsi. I migranti prima di essere numeri, sono persone…”.  – Beppe Fiorello fa il suo ingresso sul palco di Rai 1 e legge un messaggio toccante riguardante i piccoli migranti: “Il futuro dell’umanità non è nelle mani dei grandi leader, è soprattutto nelle mani dei popoli”. Lo slogan della serata è “Avrai”, anche nome del concerto di Claudio Baglioni. Il cantante ospita Pietro Bartolo, un medico di Lampedusa, che legge un altro testo emozionante:  “Claudio è un lampedusano, ha vissuto con noi tanto tempo ed è stato molto vicino a Lampedusa e a queste persone che vengono dall’altra parte del Mediterraneo. Persone e non numeri”. La serata si infiamma con una nuova esibizione di Claudio Baglioni, che interpreta ‘Isole del Sud’. Il pubblico gli riserva una vera e propria standing ovation al termine della canzone. Tra i tanti ospiti della serata c’è anche Laura Morante, che si unisce all’iniziativa benefica della Rai: “Anche la mia promessa è avrai”. Acqua dalla luna è la canzone successiva in scaletta. – Arriva Laura Morante al concerto di Claudio Baglioni, Avrai. L’attrice si presenta con la frase simbolo della serata: “La mia promessa è avrai”. Il protagonista della serata continua con una nuova esibizione, interpretando ‘Acqua dalla luna’. Il pubblico lo esalta, lui risponde con un altro pezzo forte: Let In Snow, versione italiana. Sul palco di Rai 1 sale un altro volto noto del mondo dello spettacolo, stiamo parlando dell’attore Alessandro Preziosi che si schiera contro l’utilizzio dell’individuo come genere di consume. E anche lui lancia la sua promessa: “Anche la mia è…Avrai”. Il concerto viene interrotto da un breve stacco pubblicitario, al rientro in studio arriva il figlio di Claudio con la chitarra. E’ il momento di Winter Wonderland, ovviamente In Italiano.  Subito dopo tocca al comico Gigi Proietti: “In un sistema economico globale dove vale solo il profitto, ci sono nuove forme di schiavitù peggiori e più disumane del passato. Penso a tante persone che soffrono, tra cui minori. Agli schiavi e alle schiavi sessuali, alle donne vendute in vista di un matrimonio….”.  – Prosegue a ritmo spedito il concerto di Claudio Baglioni, Avrai, in onda ora su Rai 1. L’evento ha un lodevole scopo benefico e molti volti noti dello spettacolo sono giù saliti sul palco per dare il loro contributo alla serata. La manifestazione è nata in occasione del duecentesimo anniversario del Corpo della Gendarmeria Vaticana e Claudio Baglioni ha deciso di prestarsi per questo show di casa Rai. Claudio ha cantato ‘Uomini Persi’, poi ‘Le cantique de Noel’, anche questa ovviamente in versione italiana. Tra le ospiti della serata anche Isabella Ferrari, che ha parlato di globalizzazione dell’indifferenza e ha letto un passo molto toccante. Claudio Baglioni torna in scena con il suo amato microfono. Poi arriva Erri De Luca: “Il coraggio è il tema di questa grande serata. Il coraggio dei viaggiatori costretti ad affrontare la malasorte. Aggiungo al loro coraggio, quello dei pescatori di Lampedusa al tempo in cui una inqualifcabile legge li incriminava”. – Avrai, il concerto benefico di Claudio Baglioni, sta riscuotendo gran successo su Rai 1. Tanti ospiti importanti (Gigi Proietti, Alessandro Preziosi, Isabelle Ferrari e Erri De Luca) stanno contribuendo a questa serata eccezionale. Il cantante sta proponendo i suoi pezzi più amati, reinterpretando anche altri grandi successi in versione italiana. Al fianco di Claudio Baglioni si esibisce un’orchestra sinfonica di settanta elementi, un gruppo di professionisti che impreziosisce il concerto. A dirigere l’orchesta il Maestro Danilo Minotti, poi il coro Giuseppe Verdi di Roma, con oltre sessanta voci. Claudio Baglioni ha interpretato anche uno dei suoi mitici cavalli di battaglia, stiamo parlando di ‘Strada Facendo’. Un brano molto amato dal suo pubblico, che continua ad osannarlo dopo un ora e mezza abbondante dall’inizio del concerto. Il clima natalizio introduce Santa Claus is coming to town, rifatta per l’occasione in lingua italiana.  – Vinicio Marchioni è uno degli ultimi ospiti ad intervenire nella serata di Rai 1, dove sta andando in onda il concerto evento di Claudio Baglioni, Avrai: “Dobbiamo percorrere le strade della fraternità. Cosrtuire ponti, sapete qual’è il primo da costruire? Stringerci la mano, facciamolo adesso. Facciamo questo ponte umano, è il ponte primordiale. C’è sempre il rischio di restare con la mano tesa, ma chi non rischia non vince. Che possano impararlo i grandi a farlo, per costruire ponti sempre più grandi. E che questo ponte umano sia più grande degli altri, allora diventerà una vera e propria impronta”. Claudio riprende il microfono per ringraziare tutte le persone che hanno dato il loro contributo alla realizzazione dello show e aggiunge: “Penso che il canto sia testimonianza di vita. Mi piacerebbe suonare alcuni pezzi per voi e sentirvi cantare” dice rivolto agli spettatori presenti. Il pezzo cantato da Claudo Baglioni è ‘Tu Come Stai’, altro brano a cui i suoi fan sono molto affezionati.  – Ad ‘Avrai’, il concerto evento di Rai 1 con Claudio Baglioni, è arrivata l’attrice Donatella Finocchiaro che ha letto un passaggio di Papa Francesco. Poi il cantante ha delziato la platea con ‘Ninna Nanna, Nanna Ninna’. Segue poi il toccante pensiero espresso da Vinicio Marchionni, che sottolinea l’importanza di “costruire ponti”. Il suo invito a prendersi per mano viene accolto con entusiasmo dal pubblico, che poi lascia partire un fragoroso applauso. Claudio Baglioni torna al pianoforte e invita al pubblico a cantare insieme a lui, mentre risuonano le note di ‘Tu come Stai’ e un medley completo di tutti i suoi successi. Alla serata di Rai 1 si aggiunge anche Lucia Annibali, che parla della bellezza della donna. Il pubblico comincia a cantare a squarciagole le canzoni di Baglioni. Il cantante poi propone ‘Mille giorni di te e di me”. Siamo giunti verso la fase conclusiva della serata, si può ancora effettuare una donazione per sostenere il progetto benefico promosso dalla Rai. – Il nuovo ospite di Claudio Baglioni ad ‘Avrai’ è Don Riccardo Avresti: “Gli esempi sono importanti. Il progetto senza sbarre nasce dalla consapevolezza che oggi i luoghi di detenzione non rieducano al ruolo sociale, ma sono luoghi che allontanano l’individuo della società. Il nostro progetto si sviluppa in rete, il nostro primo punto è l’ascolto. Se in ogni parrocchia accogliessimo un carcerato col metodo dell’amore svuoteremmo le prigioni. E grazie a Claudio Baglioni, ad Andria, siamo riusciti a realizzare queste cose. Con Claudio si fanno i fatti, io lo ringrazio”. I due si abbracciano e qui si chiude il concerto evento di Rai 1, con Baglioni che canta ‘La vita è Adesso’. “Speriamo che ci permettano di andare avanti, che questo non sia l’unico evento”. Claudio è visibilmente commosso, la serata è stata evidentemente un grande successo. L’entusiasmo del pubblico, i messaggi emozionanti degli ospiti. ‘Avrai’ non è solo il nome del concerto, ma soprattutto una promessa.

Claudio Baglioni è il protagonista di un concerto-evento unico e irripetibile in cui l’artista regalerà, insieme ad un’orchestra sinfonica, un momento di grande musica nell’ambito del progetto Avrai, a favore dei bambini del Bangui e di quelli colpiti dal terremoto nell’Italia centrale. Claudio Baglioni, però, non sarà da solo. Tra una canzone e l’altra, interverranno molti attori come Isabella Ferrari, Donatella Finocchiaro, Beppe Fiorello, Vinicio Marchioni, Laura Morante, Giorgio Pasotti, Alessandro Preziosi, Gigi Proietti e Nicoletta Romanoff, che daranno voce alle parole con le quali Papa Francesco invita a riflettere sulla condizione dell’umanità. Sul palco, insieme a Claudio Baglioni, ci sarà anche Vinicio Marchioni che, su Instagram, ha invitato i fans a non perdere l’evento. “Non stare lì a vedere il mio idolo il signor Claudio Baglioni è di una sofferenza atroce …a te @vinicio_marchioni che dire sempre più bravo”, “Vinicio Marchioni sempre più in alto!! Complimenti, da non perdere assolutamente”, Mitico”, scrivono i fans. Cliccate qui per vedere il post. Avrai di Claudio Baglioni, in onda ora su Rai 1, comincia con il racconto del desiderio del Santo Padre di aiutare i più bisognosi. C’è la voce di Claudio, che apre la serata con la sua chitarra e poi presenta dei bambini africani: “Cercheremo di rispondere alla proposta di Papa Francesco. Il Santo Padre ha visitato un ospedale pediatrico in Africa e ha visto le condizioni in cui versa. Non sono affatto buone purtroppo. Noi ce la metteremo tutta per far si che questa sia una serata indimenticabile”. Claudio Baglioni canta Fratello Sole Sorella Luna. Lo scenario è la bellissima Piazza San Pietro, per un introduzione molto efficace. “La serata può cominciare” annuncia Baglioni al suo ingresso nell’Aula V: c’è il pienono ovviamente, con tutti i fan pronti a scatenarsi. Il cantante si prende l’abbraccio degli spettatori, poi comincia a cantare ‘Buon Natale’, traduzione della celebre War Is Over.

Tutto è pronto per Avrai, il concerto di Claudio Baglioni questa sera per festeggiare il compleanno di Papa Francesco e i due secoli di esistenza della gendarmeria vaticana. Questo di Claudio Baglioni, che verrà anche trasmesso su Rai Uno, non è un concerto qualsiasi, ma più un messaggio verso il mondo: un veicolo di pace e speranza che troverà voce dalle sue canzoni e soprattutto da quella cui il nome del concerto è ispirato, Avrai. “Perché il mondo dei piccoli è quello al quale dobbiamo provvedere prima di tutto, perché noi forse un po’ ce la caveremo, anche quelli un po’ più giovani. E Avrai è una canzone che, per quel che mi riguarda, è stata ispirata a una nascita, in qualche modo un Natale. Era la nascita di mio figlio. (…). Viviamo tutto subito, alla meno peggio, senza progettualità. E invece il mondo è andato avanti perché c’era una idea di costruzione e di progresso. Avrai è un futuro, anche dal punto di vista sintattico, e quindi ci sembrava il titolo migliore per questo progetto”. Il concerto di Claudio Baglioni ha registrato il tutto esaurito ma chi non ha potuto prendere il biglietto avrà il privilegio di riuscire a guardare l’evento anche sulla televisione pubblica.

Nella prima serata di Rai 1 appuntamento con la grande musica. Infatti, viene trasmesso il concerto evento Avrai che vede come protagonista il cantautore romano Claudio Baglioni nell’Aula Paolo VI. Una manifestazione nata in occasione del 200esimo anniversario del Corpo della Gendarmeria Vaticana nonché occasione per raccogliere fondi in seguito da destinare ad opere benefiche. In attesa di poter assistere a questo evento che si preannuncia di grande spessore e trasporto, vi segnaliamo come il cantante abbia pubblicato sulla propria pagina facebook ufficiale una foto che lo ritrae seduto al fianco di Papa Francesco mentre gli mostra una targa che probabilmente ha regalato al Santo Padre. La foto ha ottenuto immediatamente tantissimi Mi Piace e tanti commenti di supporto. Clicca qui per vedere la foto.

Come vi avevamo precedentemente anticipato, l’evento di Claudio Baglioni nasce con due finalità ben precise. La prima è nata la scorsa primavera su indicazione di Papa Francesco e consiste in un programma di aiuti all’ospedale di Bangui – capitale della Repubblica Centrafricana – colpita da anni da una guerra civile interna, placatasi con la famosa visita del Santo Padre che ha portato all’elezione di un Presidente e ad una pace che si prospetta finalmente continuativa. Gli aiuti saranno indirizzati alla costruzione del padiglione di pediatria (reparto malnutrizione), alla formazione di dottori, cosi come alla scuola di specializzazione in pediatria. La seconda e ultima finalità, riguarda la costruzione di una grande struttura rivolta ai bambini di una delle aree colpite dall’attuale terremoto del Centro Italia. Il progetto Avrai quindi, parte su chiara indicazione di Papa Francesco per poi spostarsi dall’Africa fino all’Italia tutta da ricostruire.

Casualmente, la data di oggi, sabato 17 dicembre 2016, corrisponde anche alla data di compleanno del Santo Padre e quindi, la serata di questa sera si presenta ancor più motivante ed emozionante del previsto. Cosa farà Claudio Baglioni durante il corso del suo concerto-evento? L’artista si esibirà con un’orchestra sinfonica che sarà composta da settanta validissimi elementi con al suo interno dieci musicisti e vocalist e, in mezzo a loro ci sarà anche spazio per i professionisti che collaborano con Claudio Baglioni da moltissimi anni. Con loro anche il coro Giuseppe Verdi di Roma formato da oltre sessanta elementi. L’attesa manifestazione avrà due scopi benefici ben precisi che si spera di poter concretizzare nel più breve tempo possibile. Vi ricordiamo, tra le altre cose che il concerto di Claudio Baglioni potrà essere visionato anche in diretta streaming tramite l’applicazione ufficiale di Rai.Tv scaricabile da smartphone, tablet e phablet di ultimissime generazione.

La grande musica torna ad infiammare il cuore degli italiani durante il corso del weekend. Lo scorso sabato infatti, è andato in onda in replica lo speciale dedicato ad Andrea Bocelli mentre su Canale 5, i fan della musica pop hanno avuto modo di allietarsi con il concerto di Biagio Antonacci. Questa sera invece, spazio a Claudio Baglioni sulla rete ammiraglia di Casa Rai a partire dalle 20.35 con Avrai, il titolo dello show che porta il nome di uno dei più grandi successi dedicati al figlio. Stasera, sabato 17 dicembre 2016, Claudio Baglioni presenterà nell’Aula Paolo VI il suo concerto-evento che verrà trasmesso in diretta su Rai 1: cosa vedremo? La manifestazione è nata in occasione del 200° anniversario del Corpo della Gendarmeria Vaticana, ideatore della serata insieme alla Fondazione Oscià onlus e, durante la serata, ci sarà l’importantissima occasione per effettuare una apprezzabile raccolta fondi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori