Grey’s Anatomy 13 / Anticipazioni puntate 26 e news: il ritorno di Leah Murphy al Grey Sloan Memoria

- La Redazione

Grey’s Anatomy 13, anticipazioni puntate 26 e 19 dicembre 2016, su Fox Life. Alex capisce subito che una pazienta è affetta da tumore; Amelia crolla riguardo al suo passato.

Greys_Anatomy_13_439
Grey's Anatomy 13, in prima Tv assoluta su Fox Life

Arizona sarà forse la più nervosa di fronte al ritorno di Leah Murphy al Grey Sloan Memorial, al quale assisteremo durante la sesta puntata del medical drama in programma stasera, lunedì 19 dicembre, sul piccolo schermo di Fox Life. Si tratta del sesto appuntamento con Grey’s Anatomy 13, e Shoanda Rhimes ha deciso di richiamare uno dei vecchi volti all’azione: come gli appassionati ben sapranno, Leah è stata una degli interessi amorosi di Arizona, proprio durante il periodo in cui lei e Callie erano in crisi: i fans, dunque, si stanno chiedendo con insistenza se sarà davvero la Murphy (a cui abbiamo detto arrivederci alla fine della decima stagione) il ‘nuovo’ colpo di fulmine della Robbins. In molti sono pronti a scommettere di no, ma solo il tempo – sembra – saprà dirci la verità: “Non solo che personaggio sarà” aveva ammesso l’attrice Jessica Capshaw in un’intervista esclusiva rilasciata a Hollywood Reporter “io penso che sarà qualcuno molto eccitante e con una grande quantità di fiducia…”. Come andrà a finire, dunque?

Il prossimo episodio di  Grey’s Anatomy  13 che andrà in onda su Fox Life è il settimo di questa stagione. Il titolo originale è “Why Try To Change Me Now?” e sarà trasmesso lunedì 26 dicembre 2016. In questa puntata vedremo una nuova dottoressa, Eliza Minnick, venire assunta in ospedale con il ruolo di consulente. Nessuno lo sa ma il suo vero scopo  è valutare l’operato del Dottor Webber, che vede il suo ruolo di capo del programma d’insegnamento seriamente in pericolo. A sostituire lui e il suo metodo d’insegnamento considerato “obsoleto” potrebbe essere proprio la Minnick. Nel frattempo April si butterà nel mondo degli appuntamenti online con Tinder e darle consigli a riguardo sarà proprio Jackson, suo ex marito. Owen e Amelia discuteranno invece della questione figli e alla fine la Shepherd gli confesserà di non volerne avere. Eliza intanto farà la conoscenza di Arizona e flirterà con lei platealmente.

Nuovo confronto tra i neo sposi Owen ed Amelia nella sesta puntata di Grey’s Anatomy 13 che prenderà il via stasera, lunedì 19 dicembre 2016, sul piccolo schermo di Fox Life. Il chirurgo traumatologico la raggiungerà mentre è impegnata a confrontare alcuni esami diagnostici, e le chiederà di fermarsi un attimo per discutere e parlare: ma Amelia non sarà affatto dello stesso avviso. Farà infatti presente che sono stati prima ‘più o meno’ fidanzati e in seguito ‘più o meno’ sposati, e ora già stanno cercando di avere un bambino. “Perché tutta questa pressione?” si chiederà la neurochirurga, facendo presente che preferirebbe che tornassero ad essere loro stessi per almeno un attimo. La reazione di Hunt, però, sarà del tutto scioccata: l’uomo lascerà andare via la moglie senza neanche provare a fermarla, dopo quelle parole… Clicca qui per vedere il video di sneak peek della sesta puntata di Grey’s Anatomy 13, “Ruggire”.

Il ritorno di Leah Murphy in ospedale farà discutere tutti al Grey Sloan Memorial: Alex si trova seduto al tavolo insieme a Maggie, sta mangiando di fretta perché ha tante cose da fare nel pomeriggio. All’improvviso fa capolino Arizona, ancora scettica sul ritorno della vecchia collega in struttura, fondamentalmente perché le due sono state insieme, anche se Leah è stata anche con Karev. Anche al tavolo della Edwards, di Jo e de DeLuca si discute della Murphy, e senza parole troppo lusinghiere: il nuovo specializzando vuole saperne di più, ma nessuno dei tre si rende conto che la ‘nuova arrivata’ è proprio dietro di loro e ha occasione di ascoltare quello che stanno dicendo sul suo contro. Alla fine, Leah sceglie di sedersi proprio vicini ai tre, mettendo tutti in imbarazzo… Clicca qui per vedere il video di Sneak Peek di Grey’s Anatomy 13×06, “Ruggire”. 

Tensione nell’aria per la tredicesima stagione di Grey’s Anatomy: oggi, lunedì 19 dicembre 2016, è in programma il sesto episodio, dal titolo “Ruggire”. Alex, mentre tenta di portare avanti il suo processo, continua anche il suo impegno in ambulatorio, lontano dalla sala operatoria: grazie all’aiuto e al sostegno di Jo, scopre che una paziente incinta potrebbe avere una massa tumorale, e propone un trattamento sperimentale per cercare di curarla al meglio. Trattamento che, però, non convince affatto Miranda: i rapporti tra i due si faranno tesi, con Karev che cercherà di portare avanti la sua strada e la dottoressa Bailey che, messa decisamente sotto pressione da Catherine, dovrà fare una scelta a proposito del posto che è rimasto libero in pediatria. Come andrà a finire? Clicca qui per vedere il video promo di Grey’s Anatomy 13×06, “Ruggire”.

La nascita di un figlio cambia sempre la vita dei neo genitori e in “Ruggire”, la sesta puntata di Grey’s Anatomy 13 che andrà in onda stasera su Fox Life, vedremo come April e Jackson inizieranno a comportarsi differentemente ora che è arrivata Harriet. Già nelle scorse puntate abbiamo avuto un assaggio degli attacchi di ansia della dottoressa Kepner e in una scena dell’episodio di stasera ne avremo un altro. April e Jackson escono dal lavoro e mettono in auto il seggiolino con la bimba. April è amareggiata per il caso di un paziente e di suo figlio e questo la porta a essere iperprotettiva nei confronti della sua, controllando una volta in più se il seggiolino è assicurato bene. Jackson prova a convincerla che la bimba è assicurata bene ma quando la Kapner torna in macchina e proprio lui ad uscire dall’abitacolo per controllare una seconda volta. Clicca qui per vedere la video scena.

Nella prima serata di oggi, lunedì 19 dicembre 2016, Fox Life trasmetterà un nuovo episodio di Grey’s Anatomy 13, in prima Tv assoluta. La puntata sarà la sesta, dal titolo “Ruggire“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: la vita in ospedale procede con calma apparente, tranne che per Amelia (Caterina Scorsone) che vive dei veri e propri attimi di tensione. Il tutto in positivo, se si considera che teme di essere incinta. Confida tutto a Meredith (Ellen Pompeo), compresa la paura di diventare mamma entro breve, ma le rivela anche di non aver ancora fatto il test. Amelia cerca poi di parlare con Owen (Kevin McKidd), ma vengono bloccati da Jackson (Jesse Williams), che richiede al chirurgo di tenergli la bambina per qualche tempo. L’ospedale prende in carico il caso di Chelsea (Lina Green), una giovane ragazza con una patologia grave al fegato. Proprio quando la gemella Chandler (Erica Jaye Green) si offre per il trapianto, la sorella entra in fibrillazione. Meredith scopre in seguito che Chandler è incinta e che quindi non potrà donare il fegato alla sorella. L’unica speranza rimane quindi che nonna June (Phoebe Dorin), un’amabile vecchietta che attende il trapianto da tre anni, accetti di cedere il suo posto alla ragazza. Con grande sorpresa della Bailey (Chandra Wilson), convinta del suo consenso, l’anziana decide di non farsi da parte, stupendo anche i familiari. Richard (James Pickens Jr.) decide di affrontare personalmente la Bailey, perché crede che la paziente più giovane dovrebbe avere la priorità. All’arrivo del fegato, decide di parlare con la paziente, ma Alex (Justin Chambers) la frena e le ricorda che cos’è successo con DeLuca (Giacomo Gianniotti). Maggie (Kelly McCreary) continua a richiedere il supporto di Stephanie (Jerrika Hinton) per l’operazione ad un paziente, un ex astronauta in pensione, che purtroppo muore a causa di un coagulo. Maggie capisce dopo qualche attimo che gli organi del paziente potrebbero servire a salvare la vita di Chelsea e corre a dirlo a Meredith. Tutti sembrano quindi aver risolto i loro problemi e rimane solo quello di Amelia, che non ha ancora deciso di fare il test per la gravidanza o di dirlo ad Owen. Decide alla fine di attenderlo a casa e di parlargliene, per affrontare la cosa insieme, non sapendo ancora se è incinta oppure no. Al mattino, attendono insieme il risultato del test e scoprono che Amelia non è incinta. Mentre Owen rimane deluso, la moglie inizia a sentire una sensazione di sollievo.

Alex continua a fare passi da gigante verso il processo, istituendo un’udienza di prova in cui simulare l’andamento dell’interrogatorio. Nel frattempo, Nathan scopre che hanno un nuovo residenza e che ha già conosciuto Leah Murphy in precedenza. La sua assunzione manderà su tutte le furie Arizona, che chiederà spiegazioni a Richard. Alex invece prende in carico Veronica, una giovane paziente incinta che dimostrerà di avere una malattia piuttosto grave. Grazie al supporto di Jo, la paziente scoprirà infatti di avere una massa sospetta, un possibile tumore. Una volta confermata la diagnosi, Alex si sentirà in dovere di fare qualcosa, ma la sua proposta di agire seguendo delle procedure sperimentali non soddisfa la Bailey. Intanto, Amelia lotta contro i propri ricordi riguardo alla sua prima gravidanza, avvenuta nel periodo in cui ancora viveva a Los Angeles. Dopo aver visto il sacrificio di una madre, inizierà a pensare a quel bambino che ha perso, meno di un’ora dopo la sua nascita. Non ha mai detto a nessuno quel particolare della sua vita, nemmeno a Derek o a Meredith, ma si ritrova a dirlo ad Alex, nascosta nel buio di uno sgabuzzino. Gli confessa anche di avere paura di dire tutto al marito, perché lui sogna di avere una famiglia normale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori