MOONDACE ALEXANDER/ Su La5 il film con Kay Panabaker e Lori Loughlin

- La Redazione

Moondance Alexander, il film in onda su La5 oggi, mercoledì 21 dicembre 2016. Nel cast: Kay Panabaker e Lori Loughlin, alla regia Michael Damian. La trama del film nel dettaglio

Foto-Mediaset_new
film

Moondance Alexander è il film in onda su La5 oggi, mercoledì 21 dicembre 2016 alle ore 23.30. Una commedia di genere sentimentale uscita nel 2007 e diretta da Michael Damian che ha lavorato al soggetto e alla sceneggiatura insieme a Janeen Damian. Gli attori che danno volto ai protagonisti della storia sono Kay Panabaker, Lori Loughlin, Don Johnson, Sasha Cohen e Whitney Sloan. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

Moondance Alexander è una ragazza che vive in un paese di provincia con la stravagante madre Gelsey. La giovane è simpatica ed estroversa e fa qualche lavoretto come consegnare la spesa per il vicinato, ma non riesce ad avere amiche della sua età ed è spesso presa in giro dalle ragazze più grandi. Un giorno durante uno dei suoi giri in bicicletta s’imbatte in un cavallo e tra i due sembra esserci grande sintonia, nonostante l’animale abbia una certa reticenza verso gli esseri umani. Il cavallo che Moondance battezzerà Checkers appartiene al maneggio di Dante Lonpre. L’uomo in passato è stato un campione di salto ad ostacoli ma pare aver perso la passione verso il suo lavoro di addestratore di cavalli. Moondance scopre di avere una certa affinità con i cavalli e anche un certo talento nel salto ad ostacoli ma non ha nessuna base d’addestramento. La giovane una volta arrivata al maneggio fa qualche tentativo di salto ma cade rovinosamente a terra. Dante Lonpre accorre sul campo e la rimprovera per la sua avventatezza ma Moondance in modo ostinato e caparbio decide che Dante sarà il suo allenatore. L’uomo nonostante le molte reticenze decide di allenarla ma a patto che si occupa anche della manutenzione delle stalle del maneggio. Gelsey decide di assecondare la passione della figlia e inizia ad accompagnarla al maneggio. La ragazza si pone un obiettivo molto ambizioso, quello di partecipare all’annuale Bow River Classic che si tiene ogni anno nella contea e premia i migliori cavallerizzi della zona. Dante allena Moondance e Checkers e il suo scetticismo deve fare i conti con il grande talento della ragazza e la sua voglia di vincere. Nonostante i duri allenamenti e le molte cadute Moondance non molla e continua ad allenarsi e a credere nella sua sintonia con Checkers. Per la prima volta dopo anni la scuderia di Lonpre torna a gareggiare e in molti guardano stupiti alla scelta di mettere una dilettante come Moondance a gareggiare. La più ostile di tutti è la giovane Fiona Hughes, una coetanea di Moondance, che detiene il titolo di vincitrice da qualche anno. La ragazza sbeffeggia Moondance di fronte a tutti, soprattutto perché non partecipa con cavallo di razza. Gara dopo gara la giovane cavallerizza riesce a battere tutti gli avversari e alla fine del torneo ottiene la vittoria in ex equo con Fiona. Nel finale del film in sella al suo adorato Checkers, Moondance corre tra le grandi distese di praterie e guarda il tramonto, felice di aver trovato la sua passione nella vita. La pellicola si basa su una storia vera, vissuta durante l’infanzia da Janeen Darmian, sceneggiatrice della pellicola e grande appassionata di cavalli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori