STRISCIA, UNA ZEBRA ALLA RISCOSSA/ Su Rai 2 il film diretto da Frederik Du Chau

- La Redazione

Striscia, una zebra alla riscossa, il film in onda su Rai 2, questo pomeriggio sabato 31 dicembre 2016. Diretto dal regista Frederik Du Chau nel cast la voce di Frankie Muniz

rai_2_facebook
film prima serata

Striscia, una zebra alla riscossa, in onda su Rai 2 alle ore 16:40 di sabato 31 dicembre 2016, è una commedia realizzata nel 2005 in cui i protagonisti sono esemplari del mondo animale doppiati da attori di ottimo livello. Dietro alla macchina da presa possiamo trovare Frederik Du Chau, regista ed animatore belga che ha lavorato per le migliori case di produzione statunitensi quali Walt Dinney Pictures e Warner Bros Animation. Tra le sue opere più popolari ricordiamo la serie animata “TaleSpin” e il lungometraggio “Tom & Jerry: il film”. Straordinario anche il cast che ha preso parte a questa produzione: il protagonista ha la voce di Frankie Muniz, giovane attore che tutti ricorderanno senza dubbio nella parte del giovane Malcom nella serie tv cult “Malcom in the Middle”. Al suo fianco troviamo un attore leggendario del calibro di Dustin Hoffman: si tratta di uno degli interpreti più amati degli ultimi cinquant’anni che grazie alle sue performance in film come “Tootsie”, “Kramer contro Kramer” e “Rain Man – L’uomo della pioggia” si è impresso per sempre nell’immaginario collettivo. Non possiamo non citare, infine, la presenza della grandissima Whoopi Goldberg, una delle attrici più brillanti della sua generazione, perfettamente a suo agio tanto con ruoli comici e leggeri (come quelli in “Sister Act – Una svitata in abito da suora” e in “Piccole canaglie”) tanto in pellicole più intense e significative (come ad esempio “Una moglie per papà” e “Il colore viola”). 

Durante un temporale, il Circo Sarago perde accidentalmente un cucciolo di zebra. Il puledro viene salvato dal vedovo Nolan Walsh (Bruce Greenwood), un ex allenatore di cavalli da corsa che si è ritirato quando sua moglie Carolyn, di professione fantino, è morta durante un tragico incidente in una gara diversi anni prima. Nolan adotta la giovane zebra e la accoglie nella sua fattoria, affidandola alle cure di sua figlia Channing ‘Chan’ Walsh (Hayden Panettiere): sarà lei a battezzarlo con il suggestivo nome di Striscia (Frankie Muniz). Il nostro protagonista fa presto amicizia con gli altri animali del cortile, tra cui spiccano il gallo Reggie (Jeff Foxworthy), la capra Boccadirosa (Whoopi Goldberg), ed il pony Gegè (Dustin Hoffman). Giorno dopo giorno, Striscia si convince di avere dinanzi a sé un destino straordinario: il nostro protagonista vuole diventare un puledro da competizione per gareggiare al Kentucky Open, nonostante le zebre non possano partecipare alle corse. Passano tre anni e Striscia, diventato ormai un adulto, incontra una graziosa cavalla di nome Sandy (Mandy Moore) e si innamora di lei. Un giorno, il nostro protagonista viene avvicinato da Fulmine (Joshua Jackson) e da Ruffshodd (Michael Rosenbaum), due cavalli dei dintorni che hanno sempre tormentato il povero Striscia. Fulmine sfiderà la giovane zebra a competere contro di lui in una gara di velocità con il favore delle tenebre. Il nostro protagonista accetta e, ovviamente, perde in modo clamoroso. Il mattino dopo viene avvicinato dal puledro Gegé: la bestiola ha visto tutto ed è pronto a dare preziosi consigli a Striscia per migliorare le sue capacità da corridore. In primo luogo gli serve un fantino adatto alle sue peculiarità: la migliore opzione è proprio la graziosa Chan. La ragazzina, infatti, è esile e delicata a differenza degli altri cavalieri della zona. Nolan, inizialmente, non è d’accordo perché teme che sua figlia possa farsi male come sua madre: le insistenze della ragazza, però, riescono a convincerlo ad accettare che la fanciulla provi il suo valore in sella alla giovane zebra. Tra i due si viene presto a creare una sintonia molto particolare: la speranza di partecipare al Kentucky Open sembra essere sempre più vicina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori