SOLO/ Fiction, oggi, mercoledì 7 dicembre 2016, non va in onda: ecco perché

- La Redazione

Solo, fiction – oggi mercoledì 7 dicembre 2016 – non va in onda: ecco perchè. La fiction con Marco Bocci si è conclusa la settimana scorsa, al suo posto la serie sul Papa

Solo_logo
Solo

Stasera, mercoledì 7 dicembre 2016, non andrà in scena su Canale 5 un nuovo appuntamento con Solo, la fiction targata TaoDue che ha visto Marco Bocci nei panni dell’infiltrato nella famiglia dei Corona, apparente alla ‘Ndrangheta. La settimana scorsa, infatti, è stata trasmessa l’ultima puntata, e più tardi la rete ammiraglia Mediaset lascerà spazio al primo episodio di Francesco – Il Papa della gente, la serie dedicata alla vita di Papa Francesco prima che diventasse Pontefice, prodotta e ideata da Mediaset e realizzata, ancora una volta, da TaoDue. I fans di Solo, in ogni caso, non hanno nulla di cui preoccuparsi perché le vicende di Marco torneranno in scena prossimamente: “Grazie a voi SOLO è stato un successo. Ad aprile inizieranno le riprese della seconda serie per regalarvi nuove emozioni…” si legge infatti su Facebook (clicca qui per vedere il post). La seconda stagione arriverà…

È successo un po’ di tutto nel corso dell’episodio finale della fiction di Canale 5 con protagonista Marco Bocci. Ad inizio puntata l’agente ha scoperto la fidanzata Barbara per terra nella sua abitazione, riversa in un lago di sangue. Dopo aver cercato di portarla in ospedale si accorge che non c’è nulla da fare. La ragazza muore, e con lei anche il bambino che portava in grembo. Tornato nella sua nuova famiglia, Marco si scaglia contro la moglie Agata, colpevole di averlo tradito, raccontando a Bruno tutto ciò che aveva visto durante la sua breve permanenza in aeroporto. Successivamente Vincenzo svela a Felice che ad aver ucciso il figlio è stato Marco. L’agente si difende e alla fine assiste al suicidio dell’uomo, che ha appreso la notizia della morte della moglie ad opera di Bruno. È la fine anche per Vincenzo, che prima di poter sparare contro Bruno viene colpito alle spalle proprio da Marco, che così salva nuovamente la vita al fratello della moglie Agata. Bruno però ha in serbo per Marco ancora una sorpresa, negativa si intende. Il figlio di don Antonio Corona fa salire Marco su una imbarcazione che in realtà non contiene il carico di droga. Qui l’agente trova una folta schiera di uomini pronti ad ucciderlo ma il suo istinto di sopravvivenza gli permette di cavarsela ancora una volta e di chiamare in fretta e furia il capo, svelandogli dove si trova la barca con all’interno Bruno ed il carico di droga. Alla fine arriva la resa dei conti tra Bruno e Marco, con il poliziotto che arriva ad uccidere il Corona, gettando il corpo in mare, dopo essere stato ripetutamente stuzzicato da Bruno sui dettagli più cruenti della morte della fidanzata Barbara. Nel finale Agata viene rapita da un gruppo di uomini con il passamontagna, mentre don Antonio Corona viene arrestato. Ecco arrivare il colpo di scena finale, con Marco che vuole proseguire la missione, salvando don Antonio, nella speranza di poter arrivare così nuovamente ad Agata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori