ANDREA PUCCI/ Il comico ospite di Pierluigi Pardo: come se la caverà? (Maggioranza Assoluta, 18 febbraio 2016)

- La Redazione

Il comico Andrea Pucci sarà uno degli ospiti della prima puntata, in onda questa sera su Italia 1, di Maggioranza assoluta il nuovo programma condotto da Pierluigi Pardo.

Pardo_Maggioranza_Assoluta
Pierluigi Pardo

È un programma, in quattro round a eliminazione diretta, condotto da Pierluigi Pardo. Tra gli ospiti del programma, che andrà in onda oggi in seconda serata su Italia 1, ci sarà anche Andrea Pucci, al secolo Andrea Baccan. Nato a Milano il 23 agosto 1965, Andrea inizia a lavorare presso la tabaccheria che era di proprietà della famiglia e poi in una gioielleria. Diventa, in seguito, animatore, ma il successo nella sua carriera lo raggiunge con la sua partecipazione a “La sai l’ultima?”. Vince, infatti, l’edizione del 1994. Questo gli permette, l’anno successivo, di essere ospite fisso del suddetto programma. Negli anni successivi, quindi, Pucci partecipa come cabarettista alla trasmissione “Sotto a chi tocca”, prendendo parte, poi, come attore comico, anche al programma “Scherzi a Parte”. Nel 2001 è ospite fisso presso le trasmissioni “Lista d’attesa” e nella trasmissione “Lo zoo di 105”. Tra il 2002 e il 2004 è inviato speciale per “le Iene”, “Quelli che il Calcio” e “Shake”, programma con la partecipazione di Nina Moric. In televisione, inoltre, si esibisce come comico a “Buona Domenica” di Paola Perego, e, come cabarettista, nella trasmissione “Colorado”. Qui ottiene un forte successo di pubblico. Nei suoi monologhi fa dello humor soprattutto sui problemi che affliggono le coppie e spesso parla, ironizzando, delle situazioni strane che gli sono capitate, a causa della moglie.

Pucci è anche uno scrittore. Una sua opera è “Ho sposato l’esorcista”. Si tratta di un libro di Cairo Editore, scritto con Raffaele Skizzo Bruscella. Tra le sue ultime partecipazioni ai programmi, poi, ricordiamo quella in “I love my dog”, programma che ha come protagonisti i cani. Infine, tra le sue apparizioni nei film, è da citare quella ne “L’allenatore nel pallone 2”, pellicola di Lino Banfi, remake del film di successo del 1984.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori