L’ISPETTORE COLIANDRO 5 / News e Anticipazioni ultima puntata: serial killer di poliziotti in agguato!

- La Redazione

L’ispettore Coliandro il ritorno: questa sera, venerdì 19 febbraio 2016, su Rai 2 va in onda la quinta puntata della quinta stagione della serie con Giampaolo Morelli

ispettore_coliandro_5
L'ispettore Coliandro 5

Dopo un’attesa lunga cinque anni, L’Ispettore Coliandro è tornato in tv e lo ha fatto con una quinta stagione passata un po’ in sordina visto che gli ascolti non sono stati poi al top. Coliandro se l’è cavata in queste settimane e non solo in termini di ascolti ma anche con i suoi casi, riuscirà a fare lo stesso nel finale di stagione della prossima settimana? Giampaolo Morelli tornerà a vestire i panni dell’ispettore ma potrebbe essere anche una possibile vittima. Nell’ultima puntata della serie, infatti, vedremo Coliandro alle prese con una serial killer di poliziotti. Riuscirà il nostro Coliandro a scamparla? Lo scopriremo solo il 26 febbraio prossimo. 

La quinta puntata de L’Ispettore Coliandro 5 si è appena concluso e i fan su Twitter hanno da esprimere una forte critica per gli sceneggiatori: il personaggio di Gargiulo (interpretato da Giuseppe Soleri) si è visto solo alla fine e per poco tempo. Oltretutto per mostrare un prodotto sponsor della fiction. Una scelta che non è affatto piaciuta. I fan sembrano poi divisi a metà sulla puntata: non a tutti è piaciuta. Così come non tutti hanno apprezzato la recitazione di Francesca Chillemi, guest star dell’episodio. La maggioranza è sembrata comunque apprezzare l’attrice siciliana. Non resta che vedere quale sarà la reazione dei fan all’ultima puntata che andrà in onda venerdì prossimo: le anticipazioni dicono che Coliandro rischierà di essere ucciso da una spietata killer di poliziotti.  L’Ispettore Coliandro è arrivato all’ultima puntata della quinta stagione. Le anticipazioni dicono che qualcuno cercherà di ucciderlo e non sarà facile per lui cavarsela. Alla fine della quinta puntata abbiamo visto che Paffoni contatta Beretta, il capo di Aldo e lo convoca in commissariato. Scopriamo intanto che Aldo e Lucia volevano ricattare qualcuno di importante con la videocassetta. Ma anche un piccolo boss, grazie alla sua ragazza, ha scoperto che il contenuto del nastro può valere molto e per questo vuole entrarne in possesso. Beretta capisce di aver perso la videocassetta e contatta quindi un assessore. Gamberini viene mandato a casa di Lucia e qui trova il cadavere di un uomo: uno degli inseguitori della ragazza. La polizia capisce che l’uomo morto lavora per “il Monsignore”, figlio di un boss di Casal di Principe. La Paffoni ha scoperto poi che un Gaetano Guerrieri è stato da poco sepolto. Lucia si fa portare al cimitero di Granarolo, a Coliandro ha paura di quel luogo e così la ragazza lo minaccia con una pistola che ha rubato all’uomo che voleva entrare in casa sua. E così Coliandro cerca di avvisarla che lui è un poliziotto, ma lei non gli crede. L’Assessore accompagna Beretta in Questura e racconta che veniva ricattato dall’investigatore perché aveva la videocassetta in cui lo si vedeva partecipare a un’orgia in cui si faceva uso di cocaina. Videocassetta che ora probabilmente ha Lucia. La ragazza, minacciando Coliandro, lo porta verso la tomba di Guerrieri per recuperare e aprire la bara. Il Monsignore giunge al cimitero e coi suoi scagnozzi si prepara a recuperare la videocassetta che Coliandro ha intanto preso. Approfittando di una distrazione di Lucia, l’uomo le ruba poi la pistola e le mostra il tesserino dicendole che è in arresto. Mentre stanno per uscire vengono fermati dal Monsignore e i suoi: inizia quindi uno scontro a fuoco. Quando tutto sembra volgere al peggio, l’arrivo dei colleghi salva Coliandro e Lucia. La puntata si conclude con Coliandro che arresta due donne che lanciavano letame sul taxi: lo facevano perché aveva un adesivo sul parabrezza pro caccia. 

Coliandro riesce a seminare gli inseguitori di Lucia. O almeno pensa di esserci riuscito. In realtà non c’è riuscito e vediamo che a seguirla sono gli uomini che cercavano (e probabilmente hanno ucciso) Aldo. La ragazza è quindi pronta per scendere dalla macchina, ma non appena lo fa vede uno dei suoi inseguitori e quindi richiama il taxi. Lucia inventa quindi un’altra bugia e fa credere a Coliandro che a seguirlo sia suo padre, che Aldo sia un suo amico prete in missione e che lei abbia bisogno delle sue chiavi di casa che ha Gaetano Guerrieri. Gamberini intanto scopre che Lucia è segretaria di una piccola agenzia investigativa dove lavorava anche Aldo. Prima di morire l’uomo ha mandato un sms difficile da decifrare proprio a Lucia. La Paffoni riesce a capire il testo del messaggio “Nella tasca di Gaetano Guerrieri M”. Lucia, durante una sosta a un bar, trova un necrologio di Guerrieri e con un’altra bugia convince Coliandro a portarla a destinazione.

Lucia, la passeggera di Coliandro sta cercando di contattare un certo Gaetano Guerrieri. Finita la corsa, la ragazza cerca di risalire subito sul taxi perché si rende conto che i suoi inseguitori l’hanno raggiunta. L’uomo che stava scappando a inizio puntata viene trovato ucciso e Gamberini viene chiamato sul posto. Il cadavere ha un cellulare che squilla e Gamberini lo fa recuperare dalla Paffoni: dall’altro capo della linea c’è Lucia, che quando capisce che sta parlando con un poliziotto e non con Aldo (questo il nome dell’uomo ucciso) spegne il suo telefono. La ragazza, impaurita, decide di confidarsi con il tassista e gli racconta una bugia: un uomo che ha cercato di sedurla su Facebook e che lei ha respinto perché brutto li sta seguendo. Coliandro vorrebbe sistemare la cosa andando a parlare con l’uomo, ma Lucia lo fa desistere e gli chiede solo di seminare l’inseguitore.

La quinta puntata (“Tassista notturno”) de L’Ispettore Coliandro è cominciata. A Bologna un uomo, che vuole riversare una videocassetta, viene inseguito da alcuni uomini meridionali. Finisce quindi in un appartamento dove un uomo è morto e sta per cominciare il suo funerale. Decide quindi di nascondere la videocassetta nella tasca della giacca del cadavere, così da non farla trovare ai suoi inseguitori che l’hanno raggiunto. Coliandro sta intanto svolgendo una missione fingendosi tassista e lavorando di notte: deve scoprire chi minaccia il proprietario del taxi lanciandogli del letame sull’auto. Si trova a dover trasportare una procace ragazza che sembra scappare da qualcuno. 

Va in onda questa sera su Rai Due un nuovo appuntamento con “L’ispettore Coliandro 5”, la fiction con Giampaolo Morelli. Il primo dei due episodi che vedremo in onda stasera s’intitola “Tassista notturno” e ci mostrerà il poliziotto fingersi un autista di piazza per una banale operazione di pubblica sicurezza che però si complicherà. Durante il turno di notte sulla sua auto salirà infatti l’affascinante Lucia, che rivelerà una personalità sopra le righe. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere L’ispettore Coliandro 5 sintonizzandovi su Rai Due, potrete seguire la fiction anche in diretta streaming sul sito di Rai.tv, cliccando qui.

L’Ispettore Coliandro 5 è pronto a tornare sul piccolo schermo di Rai 2 con una nuova puntata: Giampaolo Morelli – in una clip pubblicata sulla sua pagine Facebook ufficiale – ha colto l’occasione per fare sorridere i fans. È tornato infatti a vestire i panni del personaggio che interpreta e ha annunciato che finalmente è arrivato il momento di sbarcare in serie A: le sue parole diventano più chiare nel momento in cui si gira e, aprendo la giacca, mostra la maglietta del Bologna. Stasera, infatti, la squadra gioca contro la Juventus per il campionato e il tifo di Morelli – proprio perché si tratta della città natale di Coliandro – non può che essere rivolto in quella direzione. L’attore ha anche aggiunto il commento: “Chi non guarda Coliandro è Juventino!!”, scatenando diversi commenti trai suoi followers che ammettono la propria ‘fede’ calcistica confessando anche che guarderanno comunque il quinto episodio della fiction. Clicca qui per vedere il video pubblicato da Giampaolo Morelli su Facebook.

Giampaolo Morelli è pronto a tornare sul piccolo schermo di Rai 2 stasera, venerdì 19 febbraio, per la quinta puntata de L’Ispettore Coliandro 5: l’attore ha accompagnato i telespettatori nella visione degli episodi proposti, e non si è mai dimenticato di intervenire sui social network per regalare qualche piccola anticipazione e non solo. Ha sempre dato la riprova di essere molto vicino a chi lo sostiene, e in occasione dell’ultima puntata prevista per il prossimo 26 febbraio non si è certo tirato indietro, dicendosi disposto a raggiungerli a Bologna, per vederla insieme. Proprio nella città natale di Coliandro, il personaggio a cui ha prestato il volto. Ecco il messaggio postato sulla sua pagina Facebook: “Ragazzi me lo chiedete in tanti, io verrei pure a Bologna venerdì 26 a vedere l’ultima di Coliandro (È la sua città e in un certo senso è d’obbligo) Ma non è che salgo e ci mettiamo in 300 nel salotto di uno di voi. Serve un locale che organizzi e non è facile. Se qualcuno è interessato a organizzare seriamente io ci sto. Scrivete qui e poi vi faccio contattare! Condividete così gira voce!! G.” Clicca qui per vedere il post direttamente dalla sua pagina Facebook ufficiale. 

Siamo arrivati al penultimo appuntamento con L’Ispettore Coliandro 5: la serie tv che vede Giampoalo Morelli nei panni dello sfortunato e impacciato ispettore torna su Rai 2 stasera, venerdì 19 febbraio, con un episodio dal titolo “Tassista Notturno“. L’attore stesso è intervenuto ieri sui social network per fare presente una sorpresa che risulterà decisamente gradita a tutto il pubblico a casa: in un post condiviso su Facebook, dove invita a non perdersi la prima visione, annuncia anche che in puntata ci sarà la bella e brava Francesca Chillemi (chi non la ricorda nei panni di Azzurra in Che Dio ci aiuti?) pronta a recitare al suo fianco. In più, conferma, si tratta di un appuntamento più che mai interessante, dal momento che mescola le atmosfere notturne con un’ambientazione particolarissima, un taxi appunto. Chi non se li perderà? Clicca qui per vedere la fotografia è il post condiviso da Giampolo Morelli su Facebook.

Questa sera, venerdì 19 febbraio, dopo la pausa sanremese torna Giampaolo Morelli nei panni dell’Ispettore Coliandro. Appuntamento alle 21.5 su Rai 2 con la quinta puntata della quinta stagione della serie ispirata ai libri di Carlo Lucarelli. Vediamo le anticipazioni della puntata dal titolo “Tassista notturno”. L’Ispettore Coliandro deve fingersi autista di taxi per una banale operazione di pubblica sicurezza, ma quando Lucia (Francesc Chillemi), una bellissima “svitata”, sale a bordo e la situazione cambia radicalmente. Intanto durante una veglia funebre un uomo viene inseguito e nasconde una chiavetta usb nella tasca del cadavere. Come sempre Coliandro si mette nei guai ancora prima di iniziare le indagini: riuscirà a cavarsela anche questa volta?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori