I GIGANTI DEL MARE/ Su Rete 4 il film con Gary Cooper e Charlton Heston. Curiosità sul cast

- La Redazione

I giganti del mare è il film che verrà trasmesso oggi, 10 marzo 2016, nel pomeriggio di Rete 4: una pellicola che vede protagonisti Gary Cooper e Charlton Heston, ecco la trama

Foto-Mediaset
Mediaset

Scopriamo qualche notizia interessante sul film “I giganti del mare“, in onda su Rete 4 alle ore 16.35. La durata della pellicola, produtta dagli Stati Uniti d’America, è di 105 minuti. Gualtiero De Angelis ha doppiato il personaggio di Gideon Patch interpretato da Gary Cooper, mentre Emilio Cigoli ha doppiato Charlton Heston nel ruolo di John Sands. Il sito www.filmtv.it spiega che il film “è diviso in due percorsi: il primo è avventuroso con il verificarsi dell’incidente in mare, mentre il secondo è ideologico perché fa riferimento all’onestà del comandante della nave”.

La pellicola in onda oggi su Rete 4 alle 16.35, I giganti del mare, è un film del 1959, diretto da Michael Anderson. Gli attori principali sono Gary Cooper e Charlton Heston. Vi riportiamo qui di seguito tutti i nomi degli altri attori: Michael Redgrave, Emlyn Williams, Cecil Parker, Alexander Knox, Virginia McKenna, Richard Harris, Ben Wright, Peter Illing, Terence De Marney, Charles Davis e Ashley Cowan. Il film è tratto dal romanzo di Hammond Innes, Il naufragio del Mary Deare. Inizialmente, dopo l’acquisto della MGM dei diritti sul romanzo di Innes, fu Alfred Hitchcock ad ottenere l’affidamento della regia. Hitchcock e Cooper avevano un gran desiderio di lavorare assieme, ma l’intento non si concretizzò perché Hitchcock si rese conto che il film non stava rispecchiando le sue aspettative. Decise quindi di mollare per concentrarsi su un altro suo obiettivo: Intrigo internazione, che fu uno dei migliori capolavori del regista inglese.

Il protagonista Gideon Patch, interpretato da Gary Cooper, è il capitano della marina mercantile. La sua nave sta per affondare, ma nonostante ciò prende una decisione coraggiosa: rimanere sull’imbarcazione per rintracciare qualsiasi prova utile che possa confermare il sabotaggio, perpetrato presumibilmente dai suoi dirigenti. La sua teoria è basata infatti sul fatto che i suoi collaboratori possano aver deciso di distruggere la nave per poter acquisire l’assicurazione sul prezioso carico. Il carico però si trova a Rangoon, in un luogo estremamente sicuro. Con il sostegno di un suo fidato lupo di mare, Patch scoprirà tutta la verità e sarà protagonista dell’uccisione di un paio di traditori grazie all’utilizzo di un arpione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori