AD OVEST DEL MONTANA/ Su Rete 4 il film con Buddy Ebsen e Keir Dullea (oggi, 13 marzo 2016)

- La Redazione

Ad ovest del montana, in onda oggi 13 marzo 2016 su Rete 4, a partire dalle ore 17.00. Un film che parla di uno sceriffo in pensione e il ranch di un suo amico scomparso

Foto-Mediaset
Mediaset

La pellicola in onda oggi su Rete 4 alle 17.00 è Ad ovest del Montana (titolo originale: Mail order bride), un film del 1964 diretto da Burt Kennedy. È un film western statunitense interpretato da Buddy Ebsen nel ruolo di Will Lane, da Keir Dullea nel ruolo di John Carey, da Warren Oates e Lois Nettleton. 

– Will Lane è uno sceriffo in pensione che si reca in Montana per gestire il ranch di Lee Carey, un suo caro amico recentemente scomparso, fino a quando il figlio di lui, John, non sia in grado di gestirlo autonomamente. Ma John è un ragazzo ribelle, irragionevole ed irrequieto, con il vizio del gioco d’azzardo, dell’alcol e delle donne, e non accetta certo di buon grado l’arrivo dell’amico del padre nella propria casa. Will Lane capisce ben presto che per distogliere il giovane dal suo stile di vita dissoluto è necessario procurargli una buona moglie e, per questo motivo, si reca a Kansas City per incontrare delle donne che hanno pubblicato un annuncio matrimoniale su un giornale. Qui l’ex sceriffo resta molto colpito da Hanna, la proprietaria di un saloon che però, essendo troppo anziana per John, propone a Lane una giovane vedova che meglio fa al caso suo, di nome Annie. Quando Will e la giovane con il figlioletto di sei anni arrivano al ranch, John si accorda con lei per sposarsi ma solamente allo scopo di entrare in possesso delle sue proprietà il prima possibile. Confessa le sue reali intenzioni alla ragazza e le assicura che si impegnerà comunque per fingere che la loro unione sia felice e per convicere così Lane ad allontanarsi presto dal ranch, lasciando ad entrambi la possibilità di andarsene per la propria strada. Lane si accorge però della commedia inscenata dai due e propone a Annie di andare via, ma questa rifiuta perché ormai sente di nutrire comunque dell’affetto per John. Nel frattempo anche gli amici di John – che da dopo la morte del padre hanno sempre cercato di portargli via il bestiame – non tollerano la presenza di Lane ed arrivano persino ad incendiare la nuova casa che sta costruendo. Il responsabile dell’incendio è Jack, con cui John entra in forte contrasto. Si reca infatti da lui ma viene ferito e minacciato e decide quindi di chiedere per la prima volta aiuto a Lane. L’ex sceriffo accorre in aiuto di John, spara a Jack e lo uccide. In seguito a questo evento doloroso, John sembra aver capito quali siano i suoi doveri e decide di mettere la testa a posto: d’ora in poi si dedicherà seriamente al proprio ranch e ad Annie che sente ormai di amare sinceramente. Dal canto suo Will Lane sa di aver esaudito le volontà del suo amico defunto e, dopo aver lasciato il ranch, si reca a rispondere personalmente ad un annuncio matrimoniale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori