Cison di Valmarino / Veneto, a metà strada tra Venezia e Cortina d’Ampezzo: l’evoluzione demografica (Borgo dei Borghi 2016, 27 marzo)

- La Redazione

Cison di Valmarino, Veneto: Borgo dei Borghi. Il Comune si trova a metà strada tra Venezia e Cortina d’Ampezzo. In questo momento gli abitanti sono circa 2700. (27 marzo 2016)

cison
Cison di Valmarino

Il comune di Cison di Valmarino si trova in Provincia di Treviso in Veneto e partecipa al Borgo dei Borghi 2016. Al momento conta intorno ai 2700 abitanti su una superficie di 28,81 chilometri quadrati con una densità quindi di 93.72 abitanti per chilometro quadrato. Negli anni ci sono stati dei sensibili cambiamenti nell’evoluzione demografica del paese. Questo ha toccato il suo massimo nel 1911 quando ne contava 4388, per scendere al punto minimo nel 1981 con 2365. Rispetto a trentacinque anni fa però ora la situazione è in leggera ripresa con circa quattrocento abitanti in più rispetto all’anno prima che l’Italia alzasse al cielo il suo terzo titolo di Campione del Mondo nel calcio. Sicuramente in molti avranno capito che in un borgo del genere si vive davvero bene e che forse tante volte si può rinunciare alla comodità della grande città per qualcosa che ci fa vivere meglio.

E’ il giorno della finale del Borgo dei Borghi 2016, programma di Rai 3 su diverse località d’Italia. In lizza per il Borgo più bello d’Italia 2016 troviamo 20 borghi diversi, scelti grazie al web voting, come Cison di Valmarino, un comune di 2700 abitanti, in provincia di Treviso. Cison di Valmarino risale al latino cesum, che vuol dire tagliato, disboscato, in riferimento alle bonifiche effettuate dai monaci cistercensi. Cison di Valmarino si trova a metà strada tra Cortina d’Ampezzo e Venezia, e si possono visitare Castel Brando, la Chiesa di Santa Maria Assunta. Castel Brando ha oltre 2.000 anni di storia e nasce come castrum romano; è stato abitato dai conti Brandolini finchè negli anni novanta una famiglia locale lo ha acquistato. Si racconta che se il conte scendeva verso i suoi ospiti, loro erano i benvenuti se, invece, il conte rimaneva su per lo scalone voleva dire che gli ospiti non erano i benvenuti. La Chiesa di Santa Maria Assunta è del 1700, presenta due facciate, il campanile tronco perchè non è stato ultimato, le statue sono state realizzate dal CasalGrande e gli affreschi da un allievo del Piazzetta. E’ possibile godere delle tradizioni antiche del borgo ed anche delle attività sportive. Cuore della produzione del prosecco superiore; questo vino nel 2009 ha vinto il riconoscimento dell’ocg. A Cison di Valmarino si svolge la disciplina dello slider king infatti è stata anche una tappa del Campionato mondiale. Il piatto tipico di Cison di Valmarino è la carne infilata in una spada, con un pò di lardo, salvia e sale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori