I tre giorni del Condor/ Su Iris il film con Robert Redford, il cast tecnico della pellicola

- La Redazione

I tre giorni del condor, in onda oggi (28 marzo 2016) su Iris, a partire dalle ore 21.00. Andiamo a scoprire la trama di questo film, il cast e tutti i dati salienti della pellicola.

Iris_Logo_2013_439
Il film in onda su Iris

Andiamo a scoprire un paio di notizie sul film in onda oggi su Iris alle ore 21.00, I tre giorni del Condor. Il paese di produzione della pellicola è l’America. Il film si ispira ad un libro, I sei giorni del condor. L’autore di quest’opera è James Grady. La sceneggiatura della pellicola I re giorni del Condor, inoltre, è frutto del lavoro di Lorenzo Semple Junior. Le musiche sono opera di David Grusin e la fotografia di questo film è stata curata da Owen Roizman, mentre per il montaggio si deve far riferimento a Don Giudice.

La pellicola in onda oggi su Iris alle 21.00 è un film del 1975, diretto da Sydney Pollack: I tre giorni del Condor è inclusa nel genere dei film thriller. Il film, poi, ha come attori principali Robert Redford, Faye Dunaway, Max Von Sydow e Cliff Robertson. Il film andrà in onda non per la prima volta. La storia del film inizia nella città di New York, in particolare a Manhattan negli anni Settanta. In una sezione della Cia di New York, allora, un giorno fa irruzione un gruppo di criminali. Questi criminali uccidono tutte le persone che incrociano. Degli impiegati alla Cia si salva solamente un ragazzo. Questo ragazzo si chiama Joseph Turner. Turner viene soprannominato il Condor. 

– Joseph riesce a salvarsi dall’attentato, perché, quando sono entrati i criminali, lui era a far colazione. Dopo la strage, allora, Joseph Turner, detto il Condor, si mette in fuga. Chiede ai suoi superiori di salvargli la vita. Ad occuparsi della sua salvezza c’è quindi il vicedirettore Higgins. Nell’attesa che Higgins lo porti al sicuro, Joseph Turner trova riparo in un’abitazione, dove abita una bellissima ragazza bionda. La giovane si chiama Cathy. Cathy all’inizio non accetta la presenza di Joseph, che l’ha costretta con la forza ad ospitarlo. Piano piano, però, i due svilupperanno un’attrazione reciproca, che li porterà a fare l’amore. Turner rischia più volte di essere ucciso, anche da dei killer travestiti, ma riesce sempre a scampare alla morte. La Cia intanto tarda a mettere in sicurezza Turner, perché vuole utilizzarlo per arrestare la banda di criminali che lo insegue. Nel frattempo il Condor scopre che la banda criminale vuole la sua morte, perché quest’ultimo è venuto a conoscenza di un tentativo di far scoppiare una guerra in Medio Oriente. Dopo varie difficoltà, alla fine, Joseph Turner riesce a salvarsi la vita e a consegnare il suo rapporto sul tentativo di far scoppiare una guerra in Medio Oriente al New York Times.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori