WAX: WE ARE THE X/ Da oggi al cinema il film diretto da Lorenzo Corvino: ecco il trailer (31 marzo 2016)

- La Redazione

Wax – We are the X è il film che esce oggi, giovedì 31 marzo, nelle sale cinematografiche italiane. Il cast della pellicola ha visto la partecipazione di Gwendolyn Governec, la trama

Cinema_SalaR439
Il film al cinema (Infophoto)

Esce al cinema oggi ‘Wax: we are the X‘ ultimo lavoro di Lorenzo Corvino con nel cast Jacopo Maria Bicocchi, Rutger Hauer, Andrea Sartoretti, Davide Paganini, Andrea Renzi, Jean-Marc Barr e molti altri. La storia racconta di due giovani italiani e di una bellissima ragazza francese che si recano a Montecarlo per fare delle riprese con una settimana di tempo. Il tema del viaggio e del road movie pervade la pellicola che porterà i tre a delle avventure e a degli incontri davvero inaspettati facendo crescere anche l’attesa negli spettatori per un finale quanto meno particolare. Ci troviamo quindi di fronte a un cinema coraggioso e che ha voglia di uscire dai soliti cortili del cinema italiano, cercando di viaggiare anche senza i mezzi con la fantasia. Clicca qui per il trailer di Wax: we are the X.

Oggi, giovedì 31 marzo è in uscita nelle migliori sale cinematografiche italiane il film di genere commedia – drammatico (road movie) Wax – We are the X prodotto e realizzato in Italia nel corso del 2015 per la regia di Lorenzo Corvino. La pellicola si presenta con una durata di circa 1 ora e 43 minuti, è stato prodotto dalla casa cinematografica della Vengeance in collaborazione con Rai Cinema, la distribuzione nelle sale cinematografiche è avvenuta con metodologia Distribuzione Indipendente. Il cast della pellicola ha visto la partecipazione di Gwendolyn Governec, Jacopo Maria Bicocchi, Davide Paganini, Rutger Hauer, Andrea Sartoretti, Jean Marc Barr, Andrea Renzi e lo stesso regista Lorenzo Corvino. 

Si tratta di un film innovativo nel proprio genere che si pone come ‘vendetta’ di tutte le persone che sono nate tra la fine degli anni settanta ed i primi anni ottanta e che per questo fanno parte di quella che viene conosciuta come la generazione X per il fatto di non avere punti di riferimento. Come si legge anche sul sito della pellicola, quanti fanno parte di questa generazione in questo particolare momento storico vengono anche indicati con il nome di ‘sacrificabili’. La pellicola vede due giovani attori italiani che vengono inviati nella splendida città di Montecarlo per girare insieme ad una bella donna francese, uno spot pubblicitario dal quale potranno guadagnare un bel di soldi e soprattutto una certa visibilità che nel concorrenziale mondo dello spettacolo è sempre cosa molto gradita. La ditta che ha commissionato lo spot mette a disposizione dei tre un certo budget economico e soprattutto richiede che lo spot sia pronto nel giro al massimo di una settimana. Purtroppo le cose non vanno nel migliore dei modi con le riprese che ben presto si trasformano in quella che diventa una rocambolesca avventura piena di ostacoli ed imprevisti di diverso genere. I tre si sposteranno dalla bellissima Monte Carlo per andare in giro non solo per tutta la Costa Azzurra ma anche in gran parte della Francia del Sud. I tre si troveranno a dover superare una serie incredibili di situazioni al limite della sopportazione che avranno come principale conseguenza quella di creare tra loro una certa simbiosi, ed un desiderio di aiuto reciproco per ribellarsi ad una visione piuttosto diffusa che li vede come la generazione dei sacrificabili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori