CASTLE 8 / Anticipazioni e video promo: ritorna il 27 aprile 2016 la seconda parte della stagione: Castle ha un’amante! Di chi si tratta?

- La Redazione

Castle 8, anticipazioni puntata di mercoledì 27 aprile 2016, su Fox in prima Tv. Castle viene messo alle strette da Ryan e finge di avere un amante. Poco dopo, Beckett fa la stessa cosa…

Castle
Castle 8, in prima Tv assoluta su Fox

Castle 8 debutta questa sera su Fox. Come ci viene mostrato nel video promo, sono tante le novità. Kate affronterà nuove responsabilità ora che è diventata capitato del New York Police Departement e Rick dovrà invece iniziare a lavorare con una nuova partner, Alexis. Ma le cose non fileranno lisce e i nostri beniamini si ritroveranno in grave pericolo. In particolare, come vediamo in una scena, Beckett dirà un intenso “ti amo” a Rick prima di correre incontro a qualcosa che potrebbe ucciderla. Nel video promo facciamo inoltre la conoscenza di un nuovo personaggio, Hayley Shipton, interpretato da Toks Olagundoy. Clicca qui per vedere il video promo di Castle 8×01.

Dopo la pausa di alcuni mesi, oggi, mercoledì 27 aprile 2016, la Fox trasmetterà i nuovi episodi di Castle 8, in prima Tv assoluta. Ci eravamo fermati prima della nona puntata che si intitolerà “Note mortali” ed andrà in onda in seconda serata. Dopo gli ultimi eventi, il nostro detective fra le righe è riuscito a riconquistare il cuore della sua Beckett (Stana Katic), ma i due non sono ancora pronti per farlo sapere alla famiglia o alla squadra. Come al solito la coppia deciderà di mantenere il segreto tutto per sé, ma quanto potrà durare la farsa? Sullo sfondo rimane ancora la minaccia di LokSat che anche se verrà accantonata per qualche tempo, rimane comunque presente. Per poterne scoprire di più su questo misterioso LokSat, ammesso che si tratti di una persona, dovremo però attendere ancora qualche puntata. Nel frattempo, Castle (Nathan Fillion) sarà come sempre alle prese con omicidi e misteri, senza escludere le numerose gag e goffaggini che lo caratterizzano di più. Quello che si stanno chiedendo in questi mesi i fans riguarda in realtà il destino della serie, dato che ci sono ancora notizie piuttosto incerte. I telespettatori affezionati al giallo ed al mistero di Castle hanno temuto a fine anno di vedere la loro serie preferita chiudere i battenti, come lasciato intuire anche dall’annuncio del gran finale di quest’ottava stagione. Sappiamo infatti che ci saranno due grandi uscite, ovvero quella della protagonista Stana Katic, in arte Beckett, e quella di Tamala Jones, ovvero Lanie, il medico legale. La situazione sulla trama del finale è ancora in ballo, ma l’ABC ha dichiarato da poche settimane che sicuramente le due figure femminili non ci saranno. Il motivo sembra sia legato ad un forte taglio subito dalla casa di produzione, un’azione dovuta per avere qualche possibilità in più per il rinnovo, anche se ci sono in ballo solo 13 episodi. Il problema quindi si ripresenta, dato che la Static aveva già affrontato la stessa situazione dopo la settima stagione. Non sarebbe una novità per l’ABC decidere di chiudere una serie, seppur fortunata per molti anni, per un brusco calo degli ascolti, ma per scoprire con certezza se Castle 9 ci sarà o meno, dovremo attendere ancora qualche settimana.

Martha si sta preparando ad uno dei suoi soliti spettacoli, quando viene scoperto che la giovane Robyn King, la custode del teatro, è stata brutalmente uccisa. Il corpo è stato occultato in un cassone per gli effetti scenografici e Martha è così sconvolta da volere che sia Castle a condurre le indagini. Il problema è che lo scrittore e Beckett sono tornati insieme, ma non in via ufficiale. Collaborare al caso potrebbe essere rischioso per l’equilibrio appena ritrovato, anche perché la coppia ha scoperto che una buona dose di clandestinità ha ravvivato di molto la relazione. Così decidono di mantenere la copertura di fronte alla squadra e fingere di essere ancora in piena burrasca. All’inizio il direttore del teatro, Scott Weinberg (Mark Famiglietti), era scettico ad assumere Robyn come custode, ma l’agente di custodia gli aveva assicurato che la ragazza fosse ormai a posto. Per evitare che Ryan (Seamus Dever) ed Esposito (Jon Huertas) si insospettiscano, Beckett è costretta a trattare male il marito in loro presenza, tanto da arrivare a schiaffeggiarlo. I due detective gli consigliano di allontanarsi per una giornata, ma prima di uscire Castle viene attirato dal cellulare della vittima che non smette di suonare. Il trillo è dovuto ad un reminder che però risulta indecifrabile per lo scrittore, dato che è composto di sole emoji. Grazie ad Alexis, riesce a scoprire però che Robyn si sarebbe dovuta recare in un centro commerciale abbandonato intorno alla mezzanotte del giorno dell’omicidio. Castle ed Alexis decidono di controllare da soli e quando raggiungono il posto, si ritrovano nel bel mezzo delle prove di diversi gruppi corali a cappella. Scoprono che Robyn aveva messo su una squadra per partecipare ad una competizione e le indagini si spostano quindi anche in quella direzione. Intanto, i sospetti di Ryan ed Esposito si fanno sempre più accesi ed iniziano a credere che la rottura fra Castle e Beckett sia dovuta ad un tradimento dello scrittore. Messo alle strette, Castle finge di avere una relazione con una modella russa. Più tardi anche Beckett si ritrova nella stessa situazione e decide di fingere di aver iniziato a frequentare un fantomatico dottore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori