QUANTICO/ Anticipazioni: riparte oggi, 27 aprile 2016 la seconda metà della prima stagione: Alex nelle mani del terrorista!

- La Redazione

Quantico, anticipazioni di mercoledì 27 aprile 2016, su Fox in prima Tv. Alex indietreggia e ritira le dichiarazioni sul terrorista. Nel passato, Raina ottiene i nomi da Charlie, ma tace. 

Quantico_r439
Quantico, in prima Tv su Fox

Nella prima serata di oggi, mercoledì 27 aprile 2016, la Fox trasmetterà la seconda parte della prima stagione di Quantico, in prima Tv assoluta. Siamo arrivati al dodicesimo episodio che si intitolerà “Alex” e che ci svelerà che cosa è successo dopo il finale mozzafiato dell’ultima puntata. Abbiamo lasciato l’FBI alle prese con un temibile terrorista, ma è davvero finito tutto con la morte di Elias Harper (Rick Cosnett)? Le ultime parole dell’ex cadetto di Quantico hanno rivelato l’esistenza di un secondo uomo che agisce nell’ombra e che lo ha costretto a piazzare la bomba al Grand Central di New York. Il misterioso uomo sembra trovarsi sempre un passo avanti all’FBI e di conoscere ogni mossa, ma Alex Parrish (Priyanka Chopra), brillante agente governativo, sta già componendo tutti i tasselli per arrivare alla soluzione. Non senza difficoltà però perché come abbiamo visto i sospetti ricadono su ogni cadetto abbia frequentato il suo stesso corso all’Accademia. Dopo essere stata accusata di essere una terrorista, è probabile che la reputazione di Alex venga ripulita dalle tremende accuse. Ma a che prezzo? La serie è stata ideata con sapienza da Joshua Safran per l’ABC ed il 3 marzo scorso è stata rinnovata per una seconda stagione. Come i fans sanno perfettamente, la narrazione si svolge su due linee temporali. Ci viene mostrato ciò che accade nel presente, ma anche i retroscena di ciò che è accaduto nell’Accademia di Quantico, quando gli agenti speciali di oggi erano soltanto delle reclute. Le critiche per la serie Quantico sono state molto positive, tanto che ha conquistato il premio come Miglior Nuovo Drama Tv al People Choice Awards 2016. Nella stessa occasione, la protagonista principale Priyanka Chopra ha vinto la statuetta come Migliore Attrice in una Nuova Serie Tv. Stasera la caccia alla verità si riaprirà sull’orizzonte italiano. Chi è realmente il colpevole?

Quattro mesi dopo l’esplosione, Alex affronta il processo per deporre su quanto accaduto alla sede operativa dell’FBI. Nell’esplosione sono morti 32 agenti, fra cui anche Clayton Haas (Mark Pellegrino), vicedirettore dell’FBI e padre di Caleb (Graham Rogers). Alex è l’unica a credere che Elias non abbia agito da solo e che non fosse realmente il terrorista. La minaccia sarebbe quindi ancora in piedi, ma Alex è l’unica a sostenere questa versione. A Quantico, Miranda (Aunjanue Ellis) decide di sottoporre i Cadetti ad una nuova difficoltà in cui dovranno vedersela con un’altra classe. I due gruppi dovranno affrontare lo stesso allenamento ed affrontarsi a vicenda, partendo dal presupposto che i Cadetti più anziani hanno una formazione di un mese in più che li avvantaggia rispetto agli altri. Nel presente, Shelby (Johanna Braddy) è furibonda perché Alex non sembra curarsi delle numerose morti causate dall’esplosione. Lei stessa ha dovuto sopportare diverse settimane di inferno a causa dei giornalisti che non la lasciavano in pace. Simon (Tate Ellington) non rivolge nemmeno la parola ad Alex e Ryan (Jake McLaughlin) sembra svanito nel nulla. Rimasta sola e senza nessun supporto, Alex cerca di individuare il terrorista, concentrandosi su un sospettato in particolare. Il processo intanto va avanti e vengono ascoltate tutte le persone coinvolte nella vicenda. Le prove messe sul campo rivelano però che non esiste nessun elemento riconducibili ad altri al di fuori di Elias. Nel passato, le due classi iniziano una lotta accesa. Dato che i risultati degli allenamenti sono equivalenti, Miranda e O’Connor (Josh Hopkins) decidono di sottoporre i Cadetti ad una difficoltà maggiore. I due gruppi devono partecipare ad una missione simulata in cui si divideranno fra agenti e terroristi. Dal gruppo perdente verranno poi scelti cinque nomi di Cadetti che verranno estromessi dall’Accademia. Nel frattempo, Miranda cerca anche di far rivelare a Charlie (J. Mallory McCree) i nomi dei suoi rapitori, ma senza successo. Il rischio che il ragazzo venga portato alla sede operativa dell’FBI per affrontare un interrogatorio è quindi molto alto. Nel presente, Duncan Howell (David Alpay) si suicida dopo aver lasciato un messaggio per Alex agli agenti presenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori