LIFE IN PIECES / In arrivo la serie con l’Oscar Diane West e Colin Hanks. Anticipazioni del 13 maggio 2016: conosciamo gli Short!

- La Redazione

Life in pieces, anticipazioni di venerdì 13 maggio 2016, in prima Tv su Fox. Gli Short sono una famiglia di stravaganti americani, alle prese con momenti particolari della propria vita.

life_in_pieces
Life in Pieces in onda su Fox in prima Tv assoluta

Debutta oggi, venerdì 13 maggio 2016, la sit-com Life in Pieces che andrà in onda su Fox a partire dalle 22:15. Il primo episodio si intitolerà “Il primo appuntamento“, dove la famiglia strampalata degli Short. Nel cast scelto dal creatore Justin Adler troviamo presenze di tutto rispetto, a partire dal premio Oscar Dianne West che vedremo nei panni della matriarca Joan e moglie di John, ovvero l’attore James Brolin, marito di Barbra Streisand. Insomma, già da queste premesse possiamo pensare che gli Short conquisteranno il pubblico televisivo con maestria ed esperienza, senza considerare che rivedremo anche Betsy Brandt, conosciuta in Breaking Bad e che qui ricoprirà i panni di Heather, la moglie di uno dei figli Short, e Colin Hanks, figlio del premio Oscar Tom Hanks. Indimenticabile la presenza anche dell’attrice Zoe Lister-Jones che ricordiamo per diverse interpretazioni, fra cui New Girl, I miei peggiori amici, Whitney e molti altri ancora. Si è discusso a lungo nel mondo del piccolo schermo di questo nuovo prodotto che ripropone uno dei cliché amato negli ultimi anni in tema di sit-com, ovvero la centralità della famiglia e le peripezie dei loro componenti. Life in Pieces, così come ci suggerisce anche il titolo, propone un punto di vista totalmente innovativo, grazie alle scene divise in 4 parti dove conosceremo un evento particolare in cui sarà uno degli Short ad essere l’indiscusso protagonista. Nella trama originale infatti ogni mini-episodio all’interno della puntata ha un sottotitolo che descrive gli eventi. Anche la personalità di tutti i personaggi, chi più chi meno, rappresenta qualcosa di nuovo perché non troviamo persone alle prese con la vita da un punto di vista “normale”, quanto da una prospettiva folle che mette al centro soprattutto quel famoso carpe diem che ci porta ad assaporare ogni più piccolo istante.

Matt (Thomas Sadoski) e Colleen (Angelique Cabral) rientrano a casa della donna per proseguire il loro primo appuntamento all’insegna della passione, ma l’ex fidanzato di Colleen, Chad (Jordan Peele), interrompe i giochi. L’uomo infatti vive ancora nella stessa casa che hanno comprato insieme e non ha ancora digerito la recente rottura. Matt decide allora di spostarsi verso casa propria, ma non considera che i genitori, Joan e John, sono seduti sul divano. Prima che l’adrenalina scemi del tutto, la neo coppia si sposta in macchina dove dà sfogo ad i propri desideri, inevitabilmente interrotti dall’arrivo di un poliziotto. Intanto, Jen (Zoe Lister-Jones) ha avuto il primo figlio da Greg (Colin Hanks) ed è ancora ricoverata in ospedale. La ginecologa le dà alcuni consigli su come affrontare la riabilitazione delle proprie parti basse a cui dovrà immancabilmente partecipare anche il marito. Lontani da tutto, Tim (Dan Bakkedahl) ed Heather intraprendono la strada per il college per accompagnare il figlio Tyler (Niall Cunningham) al primo giorno di scuola. Heather è sconvolta da tutto quello che succede, soprattutto perché Tyler è ormai grande e si rende conto che il figlio è cresciuto. Mentre si chiede se esiste qualcosa di peggiore di questo, la figlia di mezzo Samantha (Holly J. Barrett) ha il primo ciclo e la più piccola Sophia (Giselle Eisenberg) scopre che Babbo Natale non esiste. Infine, tutta la famiglia si sposta al compleanno del patriarca John che ha pensato bene di festeggiare i 70 anni con un bel funerale. Secondo John infatti è un momento da non perdere nemmeno in vita, ma la moglie Joan, distrutta dall’eventualità che possa succedere, lo richiama all’ordine. Quando tutto sembra ormai finito, John prova la comodità della bara ed invita la moglie ad unirsi, ma Joan urta il coperchio ed il marito rimane bloccato all’interno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori