MORTADELLO E POLPETTA CONTRO JIMMY LO SGUERCIO/ Da oggi al cinema il film d’animazione diretto da Javier Fesser (19 maggio 2016)

- La Redazione

Mortadello e Polpetta contro Jimmy lo Sguercio, è il film che esce oggi, giovedì 19 maggio 2016, nelle sale cinematografiche italiane. È diretto da Javier Fesser, la trama del film

Cinema_SalaR439
Il film al cinema (Infophoto)

Esce oggi, giovedì 19 maggio 2016 Mortadello e Polpetta contro Jimmy lo Sguercio, il nuovo film d’animazione di Javier Fesser. Il film di produzione spagnola porta sullo schermo i fumetti di Francisco Ibáñez del 1958, diventati celebri in molti paesi. Javier Fesser oltre alla regia si è occupato anche della sceneggiatura del film mente Rafael Arnau ha realizzato le musiche. Il film si apre in modo molto spettacolare, un pericoloso criminale denominato Jimmy Lo Sguercio è riuscito a penetrare all’interno della T.I.A., una segreta agenzia investigativa spagnola e ha rubato la preziosa cassaforte custodita al suo interno. Il direttore dell’agenzia spagnola affida a Mortadello e Polpetta, due tra i migliori agenti sul campo, il compito di recuperare la cassaforte e mettere dietro le sbarre, il pericoloso criminale dallo sguardo assassino. I due agenti iniziano le indagini e subito si recano dal professor Bacterio, capo inventore della T.I.A., per avere tutta l’attrezzatura tecnologica necessaria per compiere la propria missione. Sulle loro tracce si mette però Tranciamuli, un criminale mastodontico da poco uscito di prigione e pronto a vendicarsi di Polpetta, l’agente che quindici anni prima l’ha messo in prigione. Per migliorare le loro scarse prestazioni da spia i due agenti assumono anche una sostanza sconosciuta, la Rovescitina, che in teoria dovrebbe renderli più intelligenti. Il risultato dell’esperimento farmaceutico sarà disastroso e si ritorcerà contro le due spie. Mortadello e Polpetta saranno protagonisti di rocamboleschi inseguimenti, si ritroveranno all’interno del reality il Grande Fratello e infine arriveranno anche scongiurare il pericolo della bomba atomica. Il tutto è presentato con uno stile strampalato e goliardico, tipico dei film d’animazione d’impronta comica. 

Javier Fesser torna dopo circa dieci anni a occuparsi di nuovo dei personaggi creati dal fumettista Francisco Ibáñez. Nel 2003 il regista realizzò un lungometraggio in live-action con protagonisti i due strampalati agenti segreti, La gran aventura de Mortadelo y Filemón. La pellicola in Italia fu distribuita con il titolo: Spia + spia due superagenti armati fino ai denti, e per rendere più accattivanti i protagonisti furono cambiati anche i nomi originali. La pellicola ebbe un discreto successo in Spagna e fu realizzato anche un seguito nel 2008. Oltre al film è stata realizzata anche una serie televisiva americana d’animazione con protagonisti Mortadello e Polpetta. Fesser ha definito il suo film d’animazione una sorta di action comedy, che segue alla lettera lo stile originario del fumetto. Il regista nonostante i molti omaggi ai film d’azione americani ha mantenuto intatto lo stile del fumetto e ha cercato di curare di caratterizzare al meglio ogni personaggio, lavorando molto anche sulle scenografie e le ambientazioni del film, grazie alle moderne tecnologie della computer grafica. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori