POMERIGGIO 5/ Anticipazioni: quali saranno i servizi di oggi, 4 maggio 2016, nel salotto di Barbara D’Urso?

- La Redazione

Pomeriggio 5: Oggi, mercoledì 4 maggio 2016, alle 17.15 su Canale 5 torna il consueto appuntamento settimanale con il programma condotto da Barbara D’Urso

pomeriggio-5
pomeriggio 5

Torna anche oggi, mercoledì 4 maggio 2016, l’appuntamento consueto con Canale 5 di Pomeriggio 5. Barbara D’Urso è la padrona di casa di un salotto dove si alternano ospiti e notizie più o meno di attualità. Oltre alla cronaca nera ci troveremo di fronte a situazioni legati alla finale de L’Isola dei Famosi 2016 che prenderà luogo lunedì prossimo sempre sulla rete ammiraglia di Mediaset. Prima di andare a vedere cosa accadrà oggi andiamo a vedere quello che è capitato ieri.

 –  Barbara D’Urso torna con una nuova puntata di Pomeriggio Cinque, martedì 3 maggio, con tante notizie di cronaca e non. Si parte con il caso dell’omicidio della piccola Fortuna, chiamata da tutti Chicca, morta un anno fa per mano di Raimondo Caputo un vicino di casa che abusava di lei. Il primo servizio realizzato vede l’intervista molto commovente al padre di Fortuna che si chiede il perché di un gesto così orribile ai danni di una bambina così piccola che prima di morire lo ha abbracciato forte ma nessuno si aspettava la sorte alla quale stava andando incontro. Viene inoltre mostrato un’intervista alla figlia di colui che è stato soprannominato l’orco, Raimondo Caputo, che invece lo difende a spada tratta, parlando bene del rapporto tra lui e la sua giovane compagna Marianna. I residenti del Parco Verde a Caivano, in provincia di Napoli, mostrano le prime intolleranze alle telecamere della trasmissione e alle domande dell’invita in merito all’accaduto fingono di non sapere nulla o peggio non abitare in quel luogo, negando l’evidenza. Alle accuse dei bambini del quartiere si aggiunge quella di un altra testimonianza, quella di una donna che sin da subito ha dichiarato di avere dei sospetti sul compagno di Marianna sia per la morte della piccola Fortuna che del piccolo bambino di tre anni, figlio di Marianna, precipitato anche lui dal balcone. Si cambia argomento e si passa ad un altro omicidio, quello di Sara Scazzi. Oggi infatti è un giorno decisivo per Sabrina Misseri che saprà se è stata accolta la sua richiesta di uscire dal carcere e di fare gli arresti domiciliari in un convento. L’inviata della trasmissione ha provato ad intervistare Michele Misseri ma lui come di consueto non risponde, si infuria e prende a secchiate la giornalista e la troupe.

Ora è il momento di parlare di un tentato stupro ai danni della sorella di Giovanni Angiolini, il dottor Giò della scorsa edizione del Grande Fratello, aggredita da tre ragazzi che hanno tentato di violentarla alle nove del mattino a Roma in un luogo frequentato. La povera ragazza, madre di due figli, era stata presa di mira da tre ragazzi ma grazie all’intervento dell’edicolante e di altre due persone è riuscita a salvarsi ma questo scampato pericolo dà l’input per parlare della violenza sulle donne e sensibilizzare i cittadini. Si cambia ancora argomento ed ora il collegamento è con Cellino San Marco, dove è stata incendiata la porta della casa natale di Al Bano alle quattro di notte. Secondo le ipotesi si tratterebbe di un atto intimidatorio o dispetto che è stato visto dal famoso cantante come una pugnalata al cuore, un danno morale che lo ha deluso molto. Vittorio Sgarbi continua a far parlare di sé ed ha postato una foto completamente nudo su di un noto social network che ha creato una bufera mediatica. Per parlare di questa notizia in studio ci sono Justin Mattera, Antonella Bonallevi e la duchessa Patrizia D’Asburgo Lorena mentre si attende il collegamento in diretta con lo stesso Vittorio Sgarbi che come al solito si fa attendere. La puntata volge al termine e di Sgarbi nessuna traccia e così la d’Urso decide di dare la linea all’inviata che si occupa della novità del reality l’Isola dei Famosi, ma ecco arrivare Sgarbi che cattura subito l’attenzione di tutti ma il tempo è finito ed è il momento di salutare tutti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori