GUILLERMO MARIOTTO/ Lo stilista ospite su Rai 1: racconterà alcuni segreti di Ballando con le stelle? (Domenica In, 8 maggio 2016)

- La Redazione

Guillermo Mariotto, ospite oggi 8 maggio 2016 a Domenica In: il giudice di Ballando con le stelle, e non solo, si racconta nel programma contenitore della domenica pomeriggio in Rai

guillermo-mariottoR439
Guillermo Mariotto

Gli ospiti non mancano a Domenica In infatti anche per questa settimana tra i personaggi sarà la volta di Guillermo Mariotto. Il noto stilista italiano prenderà parte nella poltroncina di Rai 1, a Domenica In, lo storico programma della domenica pomeriggio che quest’anno vede la conduzione di Paola Perego e Salvo Sottile. L’ospite in questione, oltre ad essere affermato nel mondo della moda con il brand Gattinoni, è noto alla maggior parte del pubblico televisivo per il suo ruolo di giurato, anzi di terribile giurato, nel programma di Milly Carlucci, Ballando con le stelle. A Domenica In avrà occasione di raccontare molti dettagli, e chissà cosa dirà riguardo proprio al conduttore Salvo Sottile vista la sua partecipazione alla trasmissione. Di sicuro però in veste di stilista sarà interessante scoprire qualcosa di più circa il suo ultimo progetto nell’ambito della moda.

Dal punto di vista biografico, ricordiamo che Guillermo Mariotto, ospite di Domenica In, ha origini venezuelane e ha una formazione in arte e design approfondendo le sue conoscenze durante i viaggi in Europa. Durante la permanenza a Milano si interessa alle passerella e collabora con Krizia e Dolce e Gabbana. Grazie all’incontro con Raniero Gattinoni inizia la collaborazione diventandone il direttore creativo della maison. Nel campo della moda si distingue per il suo stile moderno volto a intrecciare la moda ad altre forme espressive e di comunicazione. La linea del brand propone camicie da uomo, jeans, profumi, maglie e accessori. Il suo interesse per le forme artistiche a tutto campo ha portato lo stilista a realizzare costumi anche per cinema, televisione, teatro, infatti ad esempio la sua firma si vede in Soraya, Le ali della vita, L’angelo azzurro, Nata ieri, Vacanze romane, e altri. Inoltre importante è il fatto di collegare il suo nome a quello dell’uso del termine lato b, da lui coniato, durante l’edizione del 2007 di Miss Italia, dove lui era in veste di giurato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori