CRISTINA QUARANTA/ La showgirl lanciata dal programma di Gianni Boncompagni (Non è la Rai, speciale 25 anni, 12 giugno 2016)

- La Redazione

Cristina Quaranta, la showgirl lanciata dal programma di Gianni Boncompagni diventata poi Velina di Striscia la notizia (Non è la Rai, speciale 25 anni, 12 giugno 2016)

quaranta_merz
Cristina Quaranta ai tempi di Striscia con Alessia Merz

Oggi, 12 giugno 2016, in occasione del 25 anniversario dalla prima messa in onda, sarà trasmessa su Mediaset Extra una maratona dedicata a Non è la Rai, il programma ideato da Gianni Boncompagni che lanciò un ampio numero di showgirl poi diventate molto famose nel mondo del cinema e dello spettacolo. Tra queste c’era anche Cristina Quaranta. Nata a Roma nel 1972, Cristina ha esordito nel 1990, quando si è fatta notare in Domenica In, per poi passare a far parte del cast della nuova trasmissione di Mediaset, Stasera mi butto, condotta da Pippo Franco. Nell’anno successivo è stata selezionata tra le ragazze di Non è la Rai, diventandone una delle più acclamate protagoniste, prima di approdare a Bulli e pupe, al fianco di Paolo Bonolis. Nel frattempo era approdata anche sul grande schermo, prendendo parte a Stasera a casa di Alice, diretta da Carlo Verdone. Nel 1995 ha svolto la funzione di velina all’interno di Striscia la notizia, il tg satirico di Antonio Ricci, facendo coppia con Alessia Merz, mentre l’anno successivo ha preso partere a Guida al campionato. Nel 2000 ha affiancato Alberto Brandi in Guida all’Europeo, show dedicato alla kermesse continentale di calcio tenutasi in Olanda. Con il passare del tempo, tuttavia, la sua carriera è andata in progressivo calando, con l’epilogo rappresentato dalla partecipazione all’edizione 2005 di L’isola dei famosi, nel corso della quale è stata eliminata sin dalla seconda puntata.

Attualmente Cristina Quaranta è presentatrice per PokerItalia 24, dopo aver lavorato in Reality Game per Sky Vivo. In particolare, per l’emittente dedicata al poker sportivo, la showgirl ha condotto Queens at tea time e Pokerissimo. Dal 2000 è sposata con l’imprenditore Matteo De Stefani, un matrimonio allietato dalla nascita di una figlia, Aurora. Nel 2012 è tornata all’attenzione delle cronache per una violentissima rissa scoppiata all’interno del casinò di Venezia, che l’ha vista affrontare un giocatore asiatico e altre due persone giunte in suo sostegno. Si è trattato di un vero e proprio litigio da far west, scatenato dalla vincita di un ricco piatto e terminata con il suo ricovero all’Ospedale dell’Angelo di Mestre, con una prognosi di quaranta giorni a causa delle contusioni al corpo, dell’incrinatura di una costola e di un lieve taglio al sopracciglio. Anche i suoi avversari hanno però subito la stessa sorte e hanno poi proceduto a denunciarla alle autorità competenti. Tra le sue grandi passioni vanno ricordate la lettura, l’ascolto della musica e la visione dei film. Ama, in particolare, i brani di Renato Zero e tra gli attori non esita a indicare in George Clooney il suo preferito. E’ stata a lungo praticante di discipline sportive come nuoto, danza e pallavolo, oltre che grande tifosa della squadra della sua città, la Roma, passione che la porta ad intervenire appena possibile sulle vicende riguardanti le vicende giallorosse. L’esperienza di Cristina Quaranta a Non è la Rai è stata segnata dalla sua irriducibile contrarietà verso Ambra Angiolini, come del resto ampiamente risaputo sulla base delle voci di corridoio dell’epoca.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori