MOTHER’S DAY/ Da oggi al cinema il film con Julia Roberts e Jennifer Aniston (23 giugno 2016)

- La Redazione

Mother’s Day, è il film che esce oggi, giovedì 23 giugno 2016, nelle sale cinematografiche italiane. Un cast molto ricco: Julia Roberts, Jennifer Aniston, Kate Hudson, la trama

Cinema_SalaR439
Il film al cinema (Infophoto)

Uscirà nelle sale italiane oggi, giovedì 23 giugno, Mother’s Day, il nuovo film di Garry Marshall dedicato alla celebre festa della mamma. La commedia ha un cast molto ricco: Julia Roberts, Jennifer Aniston, Kate Hudson, Jason Sudeikis, Britt Robertson, Hector Elizondo, Timothy Olyphant, Christine Lakin, Jack Whitehall, Margo Martindale e Sarah Chalke. La sceneggiatura è stata affidata a Tom Hines, Lily Hollander, e Anya Kochoff-Romano, mentre la distribuzione italiana è stata fatta da 01 Distribution. 

Mother’s Day è una commedia corale che vede intrecciarsi diverse storie, ognuna parla del rapporto tra madre e figli e di come vivano la famosa e fin troppo commerciale Festa della Mamma. La prima storia è quella di Sandy, interpretata da Jennifer Aniston. La donna è divorziata e vive come madre single insieme ai suoi due figli maschi ma deve fare anche i conti con il nuovo matrimonio del marito, che ha sposato una ragazza fin troppo giovane per la sua età. Miranda, interpretata da Julia Roberts, è la migliore amica di Sandy, ha successo nel lavoro e ha da poco pubblicato un libro. La donna è la madre biologica di Kristin, una giovane prossima alle nozze che ha deciso di scoprire chi è la sua vera madre. Il film racconta anche del rapporto conflittuale che può esserci tra una madre e un figlio che non si conoscono fino in fondo, come la storia di Jesse. La donna, interpretata da Kate Hudson ha un difficile rapporto con la madre fino a quando non scopre che anche la donna, in visita a sorpresa alla figlia, è un essere umano con molti problemi. Infine c’è Bradley, un papà che cerca di ricoprire anche il ruolo di mamma di due figlie adolescenti, con tutti gli spiacevoli incidenti che possono derivare dall’avere quell’età. Ogni storia s’intreccia all’altra e cerca di raccontare anche di rapporti familiari diversi e fuori dagli schemi anche con qualche colpo di scena creato a tavolino. A tenere unito il tutto è l’indissolubile rapporto che lega una madre con un figlio, nonostante le differenze generazionali. 

Garry Marshall, famoso per pellicole come Pretty Woman, è diventato un veterano nel realizzare film corali sulle festività. Nel 2010 ha diretto un film sulla festa di San Valentino, Appuntamento con l’amore, l’anno successivo è stato la volta della magica notte di San Silvestro con Capodanno a New York. Una curiosità sul cast riguarda il compenso di Julia Roberts, l’attrice premio Oscar ha ricevuto un compenso di tre milioni di dollari nonostante sia stata impegnata sul set per quattro giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori