MARTIN CASTROGIOVANNI/ Il pilone della Nazionale nello studio di Fabio Fazio (Che tempo che fa puntata oggi, 5 giugno 2016)

- La Redazione

Martin Castrogiovanni, Che tempo che fa puntata di oggi, 5 giugno 2016: il pilone della nazionale azzurra di Rugby in studio da Fabio Fazio parlerà della diatriba con il club transalpino?

fabio_fazio
Fabio Fazio

Puntata che promette spettacolo quella di oggi, 5 giugno 2016, di Che Tempo che Fa. Il talk televisivo in onda su Rai 3 con la conduzione di Fabio Fazio e accompagnato dalla pungente ironia di Luciana Littizzetto. Uno degli ospiti della serata sarà Martin Castrogiovanni, pilone italo-argentino della nazionale azzurra ed ex Pilone del Racing 92, società professionistica di rugby che milita nel campionato francese. Martin Castrogiovanni, uno dei piloni più conosciuti a livello internazionale, ha vinto ben quattro titoli d’Inghilterra con il Leicester, mentre in Italia ha vinto un solo scudetto, con Calvisano, la sua prima squadra professionistica. Tanti titoli internazionali, come ad esempio le due coppe europee conquistate con il Tolone, precisamente nel 2013/2014 e nel 2014/2015. Fa parte della selezione italiana dal 2002, dove ha collezionato ben 114 presenze, partecipando di conseguenza a quattro edizioni della Coppa del Mondo di rugby.  Ancora non sono noti i temi che verranno affrontati durante la serata, ma molto probabilmente il motivo dell’invito sarà la diatriba tra “Castrito” e il club transalpino, che negli ultimi giorni hanno avuto un botta e risposta tramite i media a causa di una situazione ancora poco chiara. 

La partecipazione di Martin Mastrogiovanni alla puntata di questa sera di Che tempo che fa potrebbe essere legata alla famosa polemica che lo ha visto protagonista qualche tempo fa. Il pilone della nazionale azzurra è stato sorpreso mentre stava festeggiando a Las Vegas con Zlatan Ibrahimovic e Marco Verratti: fin qui nulla di strano ma in quel sabato il Racing era in procinto di affrontare il Leicester nella semifinale della Champions League di rugby e il club aveva subito diramato una nota nei suoi confronti visto che il pilone aveva chiesto di andare in Argentina perché la nonna non stava bene e lui voleva assisterla. Negli ultimi giorni Mastrogiovanni  è intervenuto per dare la sua versione dei fatti, scaricando sul club le responsabilità. Infatti Castro afferma che mentre stava salendo sul pullman per aggregarsi ai proprio compagni, lo stesso coach dei francesi avrebbe invitato il rugbista a non prendere parte alla sfida per motivi ancora sconosciuti. Pronta la risposta dell’allenatore del Racing: Castrogiovanni era nei convocati e le prove sbandierate (l’email con la lista completa degli atleti che dovevano prendere parte alla gara) incastrano l’italo-argentino. Ma il dubbio rimane uno: entrambi confermano che il momento decisivo è l’episodio del pullman, ma ancora nessuno sa come è andata veramente, ovvero se è stato Castro ad inventarsi una scusa o il coach del Racing abbia voluto allontanare il giocatore. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori