L’olio di Lorenzo/ Su La5 il film con Susan Sarandon e Nick Nolte, il cast della pellicola

- La Redazione

L’olio di Lorenzo, trama e cast: questa sera, domenica 10 luglio 2016, su La5 va in onda il film drammatico con protagonisti Nick Nolte e Susan Sarandon.

Foto-Mediaset_new
film

Il cast di L’olio di Lorenzo vede come protagonista principale il piccolo Zack O’Malley Greenburg, che interpreta il ruolo di Lorenzo Odone intorno al quale si intreccia tutta la storia. Suo padre è interpretato da Nick Nolte, per tre volte candidato agli Oscar e famoso soprattutto per i film “Guerrieri dell’inferno”, “48 ore”, “Cape Fear – Il promontorio della paura”, “Inviati molto speciali”, “Nightwatch – Il guardiano di notte”, “La sottile linea rossa”, “Neverwas – La favola che non c’è”, “Tropic Thunder”, “La regola del silenzio – The Company You Keep” e “Run All Night – Una notte per sopravvivere”. Accanto a lui è presente la collega Susan Sarandon, la madre di Lorenzo. Ha vinto un Premio Oscar nel 1996 come miglior attrice per “Dead Man Walking – Condannato a morte”, oltre a poter vantare altre quattro candidature agli Oscar, otto nomination ai Golden Globes, un British Academy Film Award e due David di Donatello. La sua filmografia comprende titoli di successo quali “The Rocky Horror Picture Show”, “Le streghe di Eastwick”, “Thelma & Louise”, “Il cliente”, “Piccole donne”, “Nemiche amiche” e “Shall We Dance?”. Il cast è completato da Peter Ustinov, Gerry Bamman, Margo Martindale, Kathleen Wilhoite e Ann Hearn.

Domenica 10 luglio 2016, La5 proporrà alle ore 21.10 L’olio di Lorenzo (titolo originale: “Lorenzo’s Oil”). Il film è stato realizzato negli Stati Uniti nel 1992 e la produzione è stata curata da Doug Mitchell e dalla Universal, con la distribuzione nelle sale cinematografiche gestita dalla UIP e dalla CIC Video. Il regista della pellicola è l’australiano George Miller, che ne è anche il produttore esecutivo. Nel suo palmares può annoverare un Premio Oscar nel 2007 per “Happy Feet” come miglior film d’animazione, oltre a ben cinque candidature. Tra gli altri premi, si ricordano due nomination al Golden Globe, sei Acta Awards e un Premio BAFTA. Tra i titoli da lui diretti spiccano “Interceptor”, “Ai confini della realtà”, “Mad Max – Oltre la sfera del tuono”, “Le streghe di Eastwick”, “Babe va in città”, “Happy Feet” e “Mad Max: Fury Road”. È anche un apprezzato sceneggiatore e montatore. I protagonisti del film sono Nick Nolte e Susan Sarandon.

La trama parla del piccolo Lorenzo Odone, un bimbo di cinque anni che va in vacanza con la sua famiglia alle isole Comore. Al ritorno degli Stati Uniti, si scopre che il piccolo è affetto dall’adrenoleucodistrofia, una patologia molto rara e distruttiva. I medici gli danno due anni di vita, ma i genitori Augusto e Michaela non demordono. Decidono così di studiare tutti gli effetti derivanti dalla malattia e realizzano un vero e proprio antidoto. Quest’ultimo, conosciuto con l’appellativo di Olio di Lorenzo, è un mix di olio d’oliva e olio di colza e fa in modo che gli effetti rallentino in maniera molto netta. Tutto ciò però non basta, dato che il bambino diventa progressivamente cieco e paralizzato. Tuttavia, la degenza diventa molto più lunga e Lorenzo arriva a quattordici anni di età.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori