UN INVIATO MOLTO SPECIALE – SE LO DICE GIUDITTA / Su Rai 3 il film con Lino Banfi e Massimo Bellinzoni

- La Redazione

Un inviato molto speciale Se lo dice Giuditta, è il film che va in onda questa mattina, sabato 16 luglio 2016 su Rai 3. Diretto dal regista Vittorio De Sisti tra gli attori Lino Banfi

logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

Nella mattinata di Rai 3 di questo sabato 16 luglio 2016, alle ore 9,15 è in programmazione il film di genere commedia Un inviato molto speciale – Se lo dice Giuditta, realizzato in Italia nel 1992. In realtà si tratta di un episodio di una nota serie televisiva dei primi anni Novanta proposta su Rai Due per la prima volta per circa un mese (settembre 1992 – ottobre 1992) per complessivi nove episodi. Una pellicola diretta dal regista Vittorio De Sisti su soggetto cinematografico e sceneggiatura che sono stati realizzati da Gianfranco Manfredi con la collaborazione di Gianni Romoli, Stefano Sudriè e Lino Banfi. Le musiche che fanno parte della colonna sonora sono state scritte da Filippo Trecca, la fotografia è stata curata da Serio D’Offizi, il montaggio è stato realizzato da Claudio Di Mauro. La durata di questo film si attesta intorno ad 1 ora e 30 minuti al netto di quelli che sono i consueti passaggi televisivi mentre nel cast figurano Lino Banfi, Massimo Bellinzoni, Paolo Maria Scalondro, Rosanna Banfi, Augusto Zucchi,Paolo De Vita, Cinzia Leone, Marina Perzy, Franco Oppini, Gianfabio Bosco, Nini Salerno, Maria Grazia Bon, Gianni Ciardo, Flavio Bucci e Valerio Isidoro. 

Siamo nell’Italia dei primi anni Novanta, in un Paese come non mai appassionato delle vicende riguardanti il mondo del calcio. Una delle trasmissioni più seguite dell’epoca, e probabilmente anche di oggi, è quella che regala il classico appuntamento domenicale con Novantesimo Minuti, in cui tutti i calciofili d’Italia scoprono non sono i risultati delle varie gare in programma del campionato di Serie A, ma soprattutto possono vedere i servizi dai vari campi con le storiche sintesi della varie gare nella speranza di vedere una grande giocata di uno dei tanti campioni che all’epoca animavano il nostro campionato. Damiano Tarantella (Lino Banfi) è un giornalista sportivo originario della Puglia che è stato assunto dalla Rai ed alla soglia dei cinquant’anni si ritrova a poter realizzare il sogno di essere uno degli inviati della Rai che per l’appunto commentano i servizi dai vari campi. Una domenica arriva per lui la grande possibilità venendo chiamato a commentare il servizio della gara tra il Bari e la Juventus disputatasi nello stadio San Nicola di Bari. Purtroppo durante il servizio mostra scarsa professionalità lasciando che il suo animo di tifoso venga fuori. Teme che questo possa aver messo fine anzitempo alla sua carriera giornalistica ma in realtà viene preso in simpatia dal pubblico per cui la Rai lo inserisce costantemente nel proprio organico. Una sorta di promozione che gli impone anche il trasferimento nella città di Roma. Qui il buon Tarantella si ritrova a gestire delle vicende personali piuttosto complicate ed allo stesso tempo i propri servizi sportivi che puntualmente presentano tante difficoltà sia di natura tecnica che comportamentale. Tarantella proprio non riesce a stare lontano da guai e presunti scandali per un episodio tutto da seguire che è il terzo della serie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori