THE ORIGINALS 2 / Anticipazioni puntata 20 luglio 2016: Klaus uccide Mikael!

- La Redazione

The Originals 2, anticipazioni di mercoledì 20 luglio 2016, in prima Tv su La5. Eva rapisce altre streghe, compresa Davina; Freya uccide Esther con l’intenzione di vendicarsi di Klaus. 

the_originals_2_instagram
The Originals 3, in prima Tv su La5

Nella prima serata di oggi, mercoledì 20 luglio 2016, Top Crime trasmetterà tre nuovi episodi di The Originals 2, in prima Tv. Le puntate sono la diciassettesima, la diciottesima e la diciannovesima, dal titolo “Dentro la mente di Eva“, “Padre e figlio” e “L’ultimatum“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo rimasti la settimana scorsa: Elijah (Daniel Gillies) recupera Cami (Leah Pipes) e la nipote e si dirigono verso la città, mentre Hayley (Phoebe Tonkin) viene fermata da Klaus (Joseph Morgan) che preferisce sposi subito Jackson (Nathan Parsons) perché solo così la figlia sarà davvero al sicuro. Intanto, Freya (Riley Voelkel) resuscita Finn (Casper Zafer) e la maledizione si riattiva di nuovo in Kol (Nathaniel Buzolic), interrompendo l’incantesimo che stava facendo sul pugnale. Le nozze vengono svolte in casa Mikaelson per volere di Klaus, grazie anche alla protezione dei lupi, mentre Kol si rende conto che non può fermare la maledizione. Prima della cerimonia, Elijah cerca di manifestare i propri sentimenti ad Hayley, ma viene bloccato perché ormai l’Ibrida ha deciso che Jackson è l’unico dei due che può darle un amore limpido. Come previsto, finite le nozze, tutti i lupi assumono un potere identico a quello di Hayley, ma Klaus trama in segreto di uccidere Jackson. Elijah lo blocca appena in tempo, ma vengono anche informati che Kol morirà entro la fine della giornata. I fratelli si riuniscono quindi attorno a lui per un estremo saluto. Ore dopo, Freya riferisce a Finn che Dahlia (Claudia Black) verrà attratta in città direttamente dal potere della bambina. Marcel (Charles Michael Davis) salva Rebekah (Claire Holt) prima che degli stregoni la colpiscano e chiede l’aiuto di Ruben (Adam Fristoe), uno stregone che può rivelargli chi sia realmente la donna di cui l’Originale ha assunto le sembianze. Nel frattempo, Elijah e Gia (Nishi Munshi) contattano invece l’anziana strega Josephine LaRue (Meg Foster) che manifesta però delle diffidenze verso la vampira. I due stregoni riferiscono ai due gruppi che la strega si chiama Eva Sinclair (Maisie Richardson-Sellers) e che è conosciuta per aver ucciso diversi giovani fra gli stregoni e le streghe solo per aumentare il proprio potere. Per aiutarli, Josephine chiede che Elijah le consegni Vincent (Yusuf Gatewood), mentre Ruben fornisce a Rebekah dello stramonio, credendo che si tratti della vera Eva. L’Originale rivela invece la propria identità e lo tramortisce, curandosi poi con l’antidoto. Intanto, i lupi vengono inviati a cercare Finn, ma senza attaccarlo. In quel momento, Freya porta via Mikael (Sebastian Roché) dal cimitero prima che Finn possa canalizzare di nuovo la sua energia. Più tardi, mentre Elijah cede alla passione con Gia, Eva riprende il controllo del porprio corpo, mentre Klaus propone ad Aiden (Colin Woodell) di diventare il nuovo Alfa. Rebekah si ritrova di nuovo circondata dalle streghe che accusano Eva di aver ucciso altri giovani adepti. Intanto, Freya racconta ai fratelli che Dahlia ha intenzione di sfruttare i primogeniti dei Mikaelson per assorbire il loro potere e che Esther (Alice Evans) contrastò il suo piano rendendo sterili i propri figli. Klaus è l’unico a non fidarsi della sua sorella e per provare che sia davvero immortale le spezza il collo. In quel momento, Vincent rivela a Rebekah di essere il marito di Eva. L’Ibrido invece attende che la sorella si risvegli per costringerla a confessargli anche tutto il resto della storia. Scopre così che in passato aveva avuto un figlio e che era stata costretta ad ucciderlo per non cederlo a Dahlia. Intanto, Aiden e Jackson si contrastano, ma Hayley capisce che dietro il mannaro c’è Klaus. Così lo raggiunge e gli impone di non usare il branco a suo piacimento. Quella notte, il carillon nella stanza di Hope inizia a suonare: Dahlia l’ha trovata.

Klaus chiede l’aiuto di Esther perché possa contrastare Eva, ma è costretto anche ad ammanettare Freya per evitare che la uccida. Usa quindi la compulsione sulla madre e la obbliga a preparare un incantesimo. Intanto, Eva rivela a Vincent di aver rapito i giovani di ogni congrega per diventare la regina assoluta, mentre Esther mette in guardia Klaus sul possibile tradimento di Freya. Più tardi, Freya uccide la madre, dopo averle confessato che metterà i fratelli contro Klaus.

Dahlia è sempre più vicina e prende possesso di diversi upi, fra cui anche Jackson. Per localizzarla, Freya fa un incantesimo sull’Alfa, ma Rebekah si accorge che Dahlia sta sfruttando il potere della sorella e le chiede di allontanarsi dalla villa. Intanto, Klaus e Mikael stringono un’alleanza per contrastare la strega, prevedendo l’uso dei tre elementi, ma la missione fallisce ed alla fine l’Ibrido uccide il padre, in preda alla collera.

Mentre Dahlia si avvicina sempre di più, Jackson e Hayley provano di nuovo a fuggire dalla città con la figlia, mettendole prima ai polsi i bracciali antimagia in modo che la strega non la trovi. Quando Aiden viene ritrovato morto, Jackson accusa Klaus, non sapendo che è stata in realtà Dahlia. Elijah trova poi i tre elementi nascosti e pugnala il fratello con il pugnale d’oro, chiudendo poi il suo corpo in una bara.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori