QUANTICO / Anticipazioni del 6 luglio 2016: Simon, un vero eroe. R.I.P. (finale di stagione)

- La Redazione

Quantico, anticipazioni di mercoledì 6 luglio 2016, in prima Tv su Fox. Liam si rifugia a Quantico, Alex e la squadra devono disinnescare la bomba, ma Simon sa che non è possibile…

quantico_simon_facebook
Quantico, in prima TV su Paramount Channel

Nella prima serata di oggi, mercoledì 6 luglio 2016, la Fox trasmetterà in prima Tv assoluta l’ultimo episodio di Quantico. La puntata che andrà in onda è la ventiduesima, dal titolo ““. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Alex (Priyanka Chopra) cerca di far parlare Drew (Lenny Platt), ma viene scoperta e può solo aggiungere alla conversazione Shelby (Johanna Braddy) di nascosto. Intanto, Miranda viene avvisata di ciò che sta succedendo, ma visto che tutte le prove portano a Ryan (Jake McLaughlin), lo fa mettere sotto custodia. In Accademia, le reclute affrontano l’ultima settimana di addestramento ed iniziano a ricevere le assegnazioni ufficiali. Nel frattempo, Shelby viene informata della presenza della madre nel Paese, mentre le gemelle scoprono che hanno già ottenuto il diploma e possono partire per la prima missione sotto copertura. Liam (Josh Hopkins) affida ai Cadetti il compito di analizzare i casi reali di terrorismo che hanno più colpito l’America. Nel presente, Shelby ottiene che la Senatrice Haas (Marcia Cross) intervenga e convinca Miranda (Aunjanue Ellis) a rilasciare il vecchio gruppo per lavorare contro Drew. Nel passato, Shelby scopre che l’ultima lettera ricevuta dalla madre è reale e che vuole vederla. Consegna invece ad Alex un quaderno con gli appunti che il padre ha stilato durante la missione in Omaha. Alex scopre che uno di questi non si trova nei registri ufficiali, mentre Iris (Li Jun Li) informa Caleb (Graham Rogers) che Shelby ha appena rubato dei documenti sugli accordi di immunità dal caso della sua squadra. Nel presente, Raina (Yasmine Al Massri) e Caleb intuiscono che Drew potrebbe usare una linea fissa e Miranda si allontana misteriosamente dagli uffici, ma Ryan lo nota. Nel passato, Nimah inizia ad avere paura per la sua prima missione e su spinta di Ryan contatta Simon (Tate Ellington), ma la gemella la scopre. Quando Alex scopre cosa sta succedendo, cerca di fermare Shelby dal contraffare i documenti, ma viene allontanata. Nel presente, Caleb riesce a risalire all’indirizzo usato da Drew, ma l’ex agente si trova in realtà legato assieme a Simon all’interno di una stanza, con una bomba pronta ad esplodere sulla serratura della porta. Nel passato, Shelby informa Liam dell’intrusione di Alex nel caso di Omaha, mentre Caleb affronta la madre di Shelby e l’avvisa della trappola per evitare che l’ex fidanzata finisca in prigione a causa sua. La Voce impone ad Alex di fermarsi e non aprire porta o finestrino per evitare che la bomba esploda, mentre Drew chiede a Simon di spezzargli il dito per fuggire ed aiutare Alex. La task force guidata da Ryan sfonda però la porta dell’appartamento e provoca l’esplosione. Nel passato, Liam rivela a Ryan che ad Omaha lui ed il padre di Alex ricevettero l’ordine di consegnare la planimetria dell’ufficio federale per accelerare il gruppo terroristico che stavano controllando. Nel presente, Simon rivela ad Alex che la bomba non è attiva e la spinge ad aprire la portiera. L’ordigno viene però sottratto dagli uffici della sicurezza e la squadra capisce che si tratta di Miranda. L’ex Direttrice invece si trova di fronte al piano organizzato per incastrarla e viene ferita da numerosi colpi di pistola: Liam.

Nel passato, Liam piazza delle telecamere e delle cimici nelle stanze di ogni NAT in modo da ascoltare tutte le conversazioni private ed individuare i diversi bersagli. Nel presente, Liam dà il via ad una caccia all’uomo per fermare Miranda e la bomba prima che esploda. Ryan lo sorprende più tardi nel parcheggio e viene catturato. Intanto, Simon e Shelby scoprono che i movimenti di Miranda non corrispondono a quelli della Voce ed Alex capisce che il terrorista è in realtà Liam. Scoperto che è diretto a Quantico, Ryan ed Alex lottano in un faccia a faccia con il Direttore, da cui escono vincenti. La testata nucleare però è ancora attiva e Simon finge di poterla disattivare, fuggendo in realtà di nascosto per gettarsi in acqua assieme all’ordigno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori