La fanciulla che ride/ Su Rete 4 il film con Bud Spencer, il secondo episodio della serie

- La Redazione

La fanciulla che ride, il film in onda su rete 4 oggi, luned’ 15 agosto 2016. Nel cast: Bud Spencer e Raymond Pellegrin, alla regia Steno. Ma ecco la trama del film nel dettaglio

Foto-Mediaset_new
film

La fanciulla che ride è il film che andrà in onda su Rete 4 oggi, lunedì 15 agosto 2016. Anche oggi Bud Spencer sarà protagonista sulla terza rete Mediaset con un poliziesco della durata d 88 minuti datato 1987. La serie tv porta la firma di Steno alla regia e ha come protagonisti Bud Spencer, Ursula Andress, Mylène Demongeot, Raimund Harmstorf. La serie è composta da ben 6 episodi che all’epoca sono andati in onda tra il 1987 e il 1988 e, in particolare, quello che andrà in onda oggi è il secondo. La regia è firmata dallo scomparso Steno, nato il 19 gennaio 1915 a Roma, e che nella sua vita è stato scrittore e regista noto per Un americano a Roma (1954), Banana Joe (1982) e La polizia ringrazia (1972).

La fanciulla che ride è il film in onda su Rete 4 oggi, lunedì 15 agosto 2016. Una pellicola del 1987 di genere giallo, poliziesco, i protagonisti principali del film sono, Bud Spencer, Raymond Pellegrin, Danis Karvill e Jacques Sernas, la regia è stata affidata a Steno. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

Il film fa parte di una serie televisiva della collana Big Man. La serie televisiva è stata trasmessa sulle emittenti italiane per la prima volta nel 1987, la serie ha avuto un discreto successo di pubblico. L’investigatore Jack Clementi, interpretato da Bud Spencer, dovrà indagare su un nuovo caso. Clementi era un uomo molto valido e svolgeva la sua professione in maniera precisa e meticolosa, non tralasciando mai nulla al caso e intuendo ogni possibile problema. Tutto scorre liscio, l’uomo si trovava in vacanza per rilassarsi un poco e riposarsi, poiché il suo lavoro era molto stancante. Un giorno mentre trascorreva del tempo in un bellissimo albergo in Costa Azzurra, la mattina leggendo il giornale, si sofferma su una notizia che comunicava il recente acquisto di una statua etrusca chiamata “La fanciulla che ride” da parte di un museo americano. Nell’articolo che descriveva la statua, c’era scritto anche che la modalità di intermediazione per il proprio acquisto era affidata a un uomo di origine italiana del tutto sconosciuto. L’investigatore, tramite la compagnia londinese dove lavora, aveva assicurato questa statua al principe di Roccaferro molti anni prima, per una somma molto alta, visto l’immenso valore della stessa, quindi capirà che in questa storia qualcosa non quadra. Jack quindi si recherà a Roma, città in cui è residente il principe, per cercare di capire cosa si nascondeva davvero dietro quella notizia. Nelle sue ricerche sarà aiutato dal sempre presente Simon, aiutante di mille avventure, suo autista e uomo fidato. Portando in maniera serrata avanti le ricerche sul caso, l’investigatore scoprirà, che in città c’era una banda di truffatori falsai, che invogliava gli ignari turisti ad acquistare opere d’arte a prezzi altissimi. Le opere d’arte erano copiate alla perfezione, tanto che sembrano identiche alle copie originali. Jack uomo molto astuto ed esperto, si travestirà quindi da turista, per fare in modo di venire a capo di questi falsari e sgomitare la banda. Dopo pochissimo tempo grazie alla sua dote di picchiatore, riuscirà in qualche modo a risalire al capo del gruppo. A questo punto la banda cercherà in tutti i modi di ricattare corrompendo Jack, ma non riusciranno nell’impresa. Dopo una serie di ostacoli da superare, finalmente l’investigatore Clementi avrà la meglio e si sbarazzerà per sempre di questo astuto ed esperto gruppo di falsai di opere d’arte, che aveva truffato tantissime persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori