RED LIGHTS/ Su Rai Movie il film con Cillian Murphy e Robert De Niro

- La Redazione

Red lights, il film in onda su Rai Movie oggi, sabato 20 agosto 2016. Nel cast: Cillian Murphy, Sigourney Weaver e Robert De Niro, alla regia Rodrigo Cortes. Il dettaglio della trama.

logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

È il film in onda su Rai Movie oggi, sabato 20 agosto 2016 alle ore 22.55. Una pellicola che è stata diretta e sceneggiata da Rodrigo Cortes, nel cast ci sono attori tra i più importanti e titolati che Holliwood abbia mai conosciuto, tra cui Cillian Murphy, Sigourney Weaver, Robert De Niro, Toby Jones, Joely Richardson ed Elizabeth Olsen. Ma entriamo nel dettaglio della trama. 

La vicenda è incentrata sulla storia di Margaret Matheson e Tom Buckley, il suo assistente. I due sono ricercatori, e sono tra i più esperti d’America nello studio di fenomeni paranormali, apparizioni, possessioni demoniache ed in genere tutto ciò che abbia a che fare con il mondo dell’occulto. Margaret e Tom hanno dedicato la propria vita alla ricerca ed alla comprensione di questi fenomeni, e sono realizzati e perfettamente in carriera. I due, inoltre, in nome della veridicità dei fenomeni che studiano, si sono anche votati a smascherare tutti i possibili mitomani, ciarlatani e sedicenti esperti dell’occulto che ancora popolano le comunità, soprattutto quelle rurali, e che fanno leva sulla credulità ingenua delle persone poco scaltre. Margaret, in tutta la sua carriera, ha smentito tutti i fenomeni paranormali ai quali si è trovata ad assistere, tutti tranne uno, che è rimasto il suo più grande cruccio. Simon Silver è un veggente cieco che offre spettacoli paranormali a buon mercato e raccoglie sempre un pubblico vastissimo e molto caloroso, tutti coloro che hanno cercato di dimostrare la falsità dei suoi esperimenti e di metterlo al bando, però, hanno fatto una brutta fine, sparendo nel nulla o avendo incidenti anche piuttosto seri. Margaret non crede alle dicerie della gente, e il suo obiettivo è proprio smascherare Simon Silver e impedirgli una volta per tutte di spillare soldi alla povera gente. L’occasione è l’ultimo spettacolo di Simon prima di ritirarsi, che sarà come al solito affollatissimo e pieno di spettatori pronti ad acclamarlo. Margaret, però, non vuole mettere a repentaglio la vita sua e del suo assistente, quindi alla fine decide di lasciar correre le indagini e di lasciare che Simon Silver faccia il suo ultimo spettacolo e poi si ritiri dalla carriera, smettendo di fare del male alle persone. Tom Buckley è severamente interdetto dalla dottoressa a portare avanti qualsiasi indagine, ma Margaret non sa che Tom si sta dedicando da solo alla scoperta dei segreti di Simon Silver. Proprio durnte l’indagine, però, succede l’irreparabile, Margaret muore, Tom, distrutto dal dolore, è ora deciso più che mai a scoprire cosa nasconda Simon Silver, che secondo lui è il responsabile della sparizione della dottoressa. Tom non si arrenderà mai, e le indagini proseguiranno fino alla fine, quando finalmente riuscirà a scovare Simon Silver e ad avere un ultimo devastante scontro con lui. Tom riuscirà a smascherare Simon e ad assicurarlo alla giustizia come impostore, ma farà una scoperta scioccante, che cambierà la sua vita per sempre. Tutti i fenomeni paranormali che si verificavano durante le ricerche e le indagini sul conto di Simon Silver, infatti, non erano provocati dai poteri veri o presunti di questo sedicente mago, o peggio da suggestioni nelle quali i due studiosi erano caduti. Il vero possessore di poteri paranormali era lo stesso Tom, che aveva scatenato il prodursi di fenomeni inizialmente attribuiti a Simon.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori