ROSAMUNDE PILCHER: PROFUMO DI TIMO/ Oggi, 27 agosto 2016, non va in onda: al suo posto “Piccolo grande amore”

- La Redazione

Rosamunde Pilcher: profumo di timo, il film in onda su La5 oggi, sabato 27 agosto 2016. Nel cast: Muriel Baumeister e Michael Roll, alla regia Gero Erhardt. La trama del film nel dettaglio.

Foto-Mediaset_new
film

Ennesimo cambio di programmazione sulle reti Mediaset. La5 non trasmetterà questa sera il film “Rosamunde Pilcher: profumo di timo” con Muriel Baumeister e Michael Roll. Al suo posto la rete manderà in onda Piccolo Grande Amore di Carlo Vanzina. Il film del 1993 vede protagonisti un giovanissimo Raoul Bova e Barbara Snelleburg. Nella pellicola la figlia del principe di un piccolo stato fugge in Sardegna per evitare il matrimonio arrangiato dal padre e una catastrofe finanziaria. Sull’isola si nasconderà fingendosi una cameriera e in spiaggia conoscerà l’affascinante Marco, un maestro di windsurf per il quale perderà la testa.

È il film in onda su La5 oggi, sabato 27 agosto 2016 alle ore 21.10. Come di consueto si rinnova nella prima serata del sabato di La Cinque l’appuntamento con il ciclo cinematografico dedicato agli episodi della saga televisiva che prende spunto dai racconti di Rosamunde Pilcher. In questa occasione viene mandata in onda Profumo di timo (titolo originale Wilder Thyman). Una pellicola sentimentale che è stata realizzata in Germania nel 1994 con la regia che è stata affidata a Gero Erhardt con Barbara Engelke mentre nel cast vi sono Muriel Baumeister, Michael Roll, Nina Hoger, Rolf Becker e Bernahrd Wicki. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film.

Siamo in Germania dove una bella donna di nome Victoria sta facendo i conti con una vita che sotto il punto di vista sentimentale non sembra soddisfarla affatto. Infatti, in questo momento è single nonché in attesa dell’uomo in grado non solo di farla innamorare ma anche di essere quello giusto con cui poter gettare le basi per la costruzione di una bellissima e ampia famiglia. La vita di Victoria tuttavia ha anche interessi partendo dalla propria professione che sta portando avanti con enormi successi fino alla passione per la moda che la vede quasi sempre presenti a sfilate, incontri e quant’altro. Victoria decide di assistere ad una sfilata di moda di un giovane stilista emergente. Una decisione che si rivelerà molto interessante in quanto non solo la bella donna apprezza alcuni capi di abbigliamento proposti dallo stesso stilista ma soprattutto fa alcuni incontri che sembrano dare una svolta alla sua vita sentimentale. Nello specifico Victoria conosce un uomo di nome Johnny che non appena se la ritrova davanti ai propri occhi, si innamora perdutamente di lei. Johnny la corteggia come può ma i suoi tentativi vanno a vuoto per un brutto scherzo del destino. Infatti, Victoria proprie in quelle ore incontra una sua vecchia conoscenza, Oliver. Victoria è da sempre attratta da Oliver tant’è che lei è convinta che sia l’uomo perfetto per lei. Tra l’altro Oliver ha da poco chiuso in maniera burrascosa il suo precedente matrimonio con tanto di divorzio per cui sembrano esserci tutte le premesse per una storia d’amore. Anche Oliver è interessato a Victoria tant’è che la invita a trascorrere insieme a lei un weekend assieme alla sua figlia di due anni. Per Johnny è un duro colpo ma l’uomo non appare ancora pronto per farsi da parte. Questo sarà una fortuna per la bella Victoria in quanto nel corso del weekend si renderà conto che Oliver non è per nulla l’uomo perfetto che lei aveva sempre immaginato ed inoltre ha anche messo in essere un mezzo crimine avendo rapito la figlia dalla casa dei propri nonni. Ci sarà un epilogo della vicenda assolutamente sorprendente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori