NADIA NEFZI/ Miss Roma, dalla Capitale a Jesolo. Chi è la finalista di Miss Italia 2016 (Finale, oggi 10 settembre)

- La Redazione

Nadia Nefzi, Miss Roma 2016 è una delle finaliste del Concorso di Miss Italia 2016, in onda, questa sera, su La7 in diretta da Jesolo (oggi, sabato 10 settembre 2016).

Miss_Italia_2016_Twitter_R439
Miss Italia 2016 (Foto: Twitter)

L’evento italiano dedicato alla bellezza, Miss Italia, si terrà quest’anno a Jesolo, fra l’8 e il 10 settembre. Uno spettacolo imperdibile che vedrà sfidarsi 40 fra le più belle ragazze d’Italia. Fra loro ci sarà anche la bellissima Nadia Nefzi. Nasce nel 1995 a Torre Angela, una delle borgate di Roma. Fin da piccola sapeva quale fosse il suo sogno: vivere il mondo dello spettacolo a 360 gradi. Madre tunisina e padre italiano: la sua infanzia non è stata delle più facili, visto l’abbandono del padre dopo nemmeno un anno dalla sua nascita. Cresce con la madre e la zia, di cui porta il cognome, si sposa poco dopo aver compiuto la maggiore età e da vita ad un bambino, tutto ciò ad appena 21 anni. Purtroppo è stata protagonista anche di una storia dolorosa del recente passato italiano.

Nel 2012 ha vissuto in prima persona il naufragio della Costa Concordia nell’isola del Giglio, dove sono morte 37 persone. Era sulla nave per lavorare come indossatrice; era giovanissima e con lei c’era una collega. Durante il viaggio l’amica si sentì male e perse i sensi durante lo sfortunato naufragio. Nadia si dimostrò forte e coraggiosa e riuscì a portare in salvo la ragazza. Un grande gesto eroico, ma anche una grande paura dice lei, poiché ancora oggi spesso le sembra di vedere davanti a se quelle scene terribili: “E’ un’esperienza che non si dimentica, che ti rimane addosso insieme alla paura, anzi dopo è peggio perché psicologicamente vivi sempre con l’incubo di ciò che hai passato” questo il suo racconto 4 anni dopo l’accaduto. Le sue esperienze l’hanno resa una donna forte e sicura di se: oggi Nadia è un’eroina, non solo per il coraggio dimostrato, ma sopratutto per suo figlio e per sua madre. Per loro, lei lotta ogni giorno e, anche se giovanissima, vuole regalargli un futuro migliore.

Il suo sogno adesso è quello di poter trionfare in una competizione così grandiosa: lei rappresenterà a Jesolo l’umiltà, poiché non si dimentica dei problemi della periferia, dei luoghi dove è nata e cresciuta. Darà voce anche a chi è stato sfortunato come lei, cercherà di dar loro un esempio, non solo di bellezza, ma sopratutto di forza e audacia, per poter superare ogni ostacolo che la vita ti pone davanti. Il viso dolce ed accattivante, le labbra carnose e il fisico statuario la rendono una seria pretendente finale per la corona più attesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori