IL GIORNO IN PIÙ/ Su Rai 3 il film con Fabio Volo. Colonna sonora con la voce di Malika Ayane

- La Redazione

Il giorno in più, il film in onda su Rai 3 oggi, giovedì 8 settembre 2016. Nel cast: Fabio Volo e Isabella Ragonese, alla regia Massimo Venier. La trama del film nel dettaglio. 

logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

È il film che andrà in onda su Rai 3 oggi, giovedì 8 settembre 2016. Il film è stato girato in due mesi, in parte a Torino e in parte a New York. I brani che fanno da colonna sonora al film sono stati creati da due compositori molto apprezzati in questi ultimi anni, si tratta di Paolo Buonvino, che ha lavorato con registi importanti tra cui Carlo Verdone, Michele Placido e Gabriele Muccino, e Giuliano Taviani, figlio del noto regista e sceneggiatore Vittorio Taviano. Inoltre, a fare da sottofondo alle scene del film, è anche la bellissima voce di Malika Ayane nell’interpretazione dei brani “Something Is Changing” e “Un giorno in più”. Fabio Volo, che ha scritto il romanzo da cui il film è tratto, è un nome d’arte; all’anagrafe l’attore e scrittore è registrato come Fabio Bonetti

 è il film in onda su Rai 3 oggi, giovedì 8 settembre 2016 alle ore 15.50. Una pellicola che è uscita nelle sale cinematografiche italiane nel dicembre del 2011 con la regia di Massimo Venier. La trama trova ispirazione dal romanzo dell’attore e scrittore bergamasco Fabio Volo edito nel 2007. Protagonista principale è lo stesso Fabio Volo, mentre il personaggio femminile è interpretato dall’attrice siciliana Isabella Ragonese. Tra gli altri attori, si sottolinea la presenza di Stefania Sandrelli e Pietro Ragusa. La visione della pellicola, di genere commedia, impegnerà i telespettatori per circa due ore. Ma ecco la trama del film nel dettaglio. 

Il protagonista della storia è Giacomo Bonetti (Fabio Volo), un quarantenne molto dedito al lavoro con un fascino tutto suo che lo rende irresistibile agli occhi delle donne. Grande seduttore, non ha mai avuto una relazione stabile con una donna ed è incapace di portare avanti una conoscenza femminile per più di una o due settimane. Molto stimato nell’ambito del suo lavoro, Giacomo è una persona capace e molto affidabile, tranne che per le ragazze, con le quali evita puntualmente di farsi coinvolgere dai sentimenti e di impegnarsi seriamente. Una mattina qualunque di un giorno qualunque, accade un fatto che cambierà il corso della sua vita. Durante una delle solite corse nel tram, gli occhi di Giacomo si fermano su una ragazza molto bella. La ragazza si accorge di essere osservata e più volte i loro sguardi si incrociano. Giacomo non sa chi sia, non sa quale sia il suo nome ma sente di essersi innamorato di lei. I due si incontrano ogni mattina sullo stesso tram e Giacomo studia la sua fisionomia e il suo profilo così perfetto. Per iniziare una conoscenza è necessario che lui le parli e finalmente arriva l’occasione giusta. Giacomo le rivolge la parola e addirittura trova il coraggio di invitarla a uscire a cena. Viene a sapere quindi che il nome della ragazza è Michela e che è in procinto di partire per New York, l’imminente trasferimento della ragazza è dovuto a una buona offerta di lavoro che le permetterà di lavorare in una importante casa editrice. Giacomo non ha alcuna intenzione di perdere quella che sembra essere la donna della sua vita e accetta una proposta di lavoro in America. Il viaggio in aereo è lungo e approfittando di uno scalo a New York, Giacomo decide di cercare la ragazza. L’incontro tra i due è deludente, Michela è molto fredda e non sembra le abbia fatto piacere rivedere Giacomo. Ormai la ragazza ha cominciano una nuova vita e vuole lasciarsi alle spalle tutto ciò che ha vissuto in Italia. A questo punto Giacomo le fa una proposta alquanto insolita, fidanzarsi soltanto per un breve tempo, essere una coppia per i giorni che mancano alla loro separazione definitiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori