Willy Signori e vengo da lontano/ Su Rete 4 il film di Francesco Nuti. Curiosità dal set

- La Redazione

Willy Signori e vengo da lontano, il film in onda su Rete 4 oggi, giovedì 8 settembre 2016. Nel cast: Alessandro Haber e Anna Galiena, alla regia Francesco Nuti. Il dettaglio della trama. 

Foto-Mediaset_new
film

È il film che andrà in onda su Rete 4 oggi, giovedì 8 settembre 2016. Una pellicola dal genere commedia che è stata prodotta in Italia nel 1989 con la regia di Francesco Nuti che ha anche esteso il soggetto e la sceneggiatura con Giovanni Veronesi e Ugo Chiti, la produzione invece è a carico di Gianfranco Piccioli con Mario e Vittorio Cecchi Gori con le case di produzione Union P.N e Cecchi Gori Group. La distribuzione in Italia è stata gestita dalla Warner Bros, mentre il montaggio della pellicola è stato effettuato da Sergio Montanari con le musiche composte da Giovanni Nuti e la scenografia ideata da Virginia Vianello, invece la fotografia è stata sviluppata da Gianlorenzo Battaglia, infine i costumi di scena portano la firma di Maurizio Millenotti. Alcuni errori del film: Nella scena dove il protagonista spara con il proprio fucile al tiro al volo, si nota chiaramente che dal fucile al momento dello sparo non uscirà nessun proiettile. All’inizio del film Willy, va a fare benzina al distributore, una volta presa la pompa di benzina perderà il controllo della stessa bagnandosi completamente, subito dopo però nella scena seguente sarà completamente asciutto.

È il film in onda su Rete 4 oggi, giovedì 8 settembre 2016 alle ore 16.25. Una pellicola dal genere commedia che è stata interpretata e diretta da Francesco Nuti. Gli altri attori che completano il cast sono Alessandro Haber, Anna Galiena e Isabella Ferrari. Ma vediamo la trama del film nel dettaglio.

Willy è un giornalista specializzato in cronaca nera, ha un fratello disabile, una fidanzata molto severa e alcuni amici. Il fratello spesso, fa innervosire Willy perché gioca a fare la vittima, e questo causa spesso furiosi litigi tra i due. Una sera come tante Willy, tornando a casa dal lavoro, durante il tragitto si scontra con un auto contromano, causando così la morte dell’alcolizzato conducente. Dopo vari accertamenti, il giornalista verrà a sapere che quest’uomo aveva una compagna in dolce attesa che non tarda a presentarsi nella sede del giornale dove lavora Willy, mettendo in scena una vera aggressione verbale nei confronti dell’uomo, accusandolo di avere ucciso suo marito. Pensando a ciò che successo, Willy si sente in colpa, e decide di andare a trovare spesso la donna, cercando di aiutarla. La donna però si prenderà gioco di lui e farà l’esatto opposto di quello che le suggerisce il giornalista, ma nonostante questo, lui continuerà a starle accanto giorno dopo giorno, incominciando ad abbandonare sempre più il lavoro e la sua fidanzata. A un certo punto tra i due scatta l’amore, la fidanzata di Willy, scoprendo il tutto, cerca di corrompere la donna con un cospicuo assegno per farla sparire per sempre dalla vita del suo fidanzato. La ragazza però anche se ha accettato l’assegno si sente molto legata all’uomo e quindi lo strappa e lo butta via. Dopo vari tentativi di trovare la donna, Willy finalmente scopre l’assegno fatto a pezzi. Preso dalla rabbia, immediatamente mette fine alla finta storia con la fidanzata, e per ritrovare se stesso, insieme al fratello partirà per un lungo viaggio in Africa. Incredibilmente qui ritroverà la donna amata, alla quale dichiarerà immediatamente amore eterno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori