THE AFFAIR 3 / Anticipazioni puntata 18 gennaio 2017: Helen sta per rivelare la verità?

- La Redazione

The Affair 3, anticipazioni del 18 gennaio 2017, in prima Tv assoluta su Sky Atlantic. Noah arriverà ad una verità che lo lascerà senza parole. Si tratta di Gunther e delle visioni?

theaffair_2_press
The Affair 3, in prima Tv assoluta su Sky Atlantic

Nella prima serata di oggi, mercoledì 18 gennaio 2017, Sky Atlantic trasmetterà un nuovo episodio di The Affair 3, campione di ascolti negli USA. La puntata andrà in onda in prima Tv assoluta e sarà l’ottava, dal titolo “Decisioni“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco cosa è successo la settimana scorsa: Helen (Maura Tierney) accetta di fornire il suo aiuto a Noah (Dominic West), ancora visibilmente sconvolto dalle sue visioni. L’ex moglie è preoccupata per il suo stato di salute, soprattutto perché sembra irrequieto. La sua decisione si scontra tuttavia con Vic (Omar Metwally), a cui chiede di controllare la ferita al collo dello scrittore. I contrasti fra i due uomini sono forti e non fanno che aumentare quando il medico scopre che Noah sta abusando del vicodin. Vic gli prescrive infatti l’antibiotico invece degli antidolorifici, sollevando altre tensioni. Quando rimangono da soli, Vic sottolinea ad Helen che Noah è dipedente dagli oppiacei e che lo vuole fuori di casa. La donna invece è solo attenta a quanto possa essere grata, ma accetta di avvisare la sorella e gli assicura che al suo ritorno non ci sarà già più. Lo scrittore convince invece l’ex moglie a fornirgli qualche medicinale in più, soprattutto quando ammette di non stare affatto bene. Il giorno seguente, Whitney (Julia Goldani Telles) ritorna a casa per cercare una tenda per andare in campeggio con il compagno, ma la madre la blocca prima che possa vedere Noah. Poco dopo vengono attirate all’esterno dalla voce di Furkat (Jonathan Cake), che in quel momento sta picchiando Noah per un motivo sconosciuto. L’incontro con il padre non fa che rievocare le tensioni fra Whitney ed Helen, che non si frena dal farle notare che Furkat la sta solo sfruttando. La figlia è convinta che il compagno abbia preso le sue difese per quello che le ha fatto il padre ed è incredula nel vedere che la madre è disposta a perdonare Noah nonostante tutto. La situazione precipita anche con Vic, che non tollera di sapere che Noah non se n’è andato come promesso. Il medico decide quindi di lasciarla, sicuro che Helen ami ancora l’ex marito. Una volta riferito tutto a Noah, fra i due scoppia di nuovo la passione. La giornata per Noah inizia in modo diverso. Si ferma al negozio della madre di Gunther (Brendan Fraser) e scopre che la guardia abita vicino al carcere da tanti anni. Helen insiste poi perché Vic gli visiti il collo, temendo un’infezione. Rimasti soli, Vic chiarisce ciò che vuole: se ne deve andare via. Rifiuta comunque di dargli degli antidolorifici, trattenendosi anche di informare le autorità delle sue condizioni. Quella notte, Noah riceve la visita di Gunther, che si trova stranamente in casa, ma non riesce a raggiungerlo. A questo si aggiunge il fatto che Helen non lo ha visto uscire. Quando il giorno dopo Whitney torna a casa, Noah e Furkat si incontrano all’esterno ed iniziano a mettersi le mani addosso quando il secondo dimostra di non rispettare la figlia dello scrittore. La giornata si conclude con un riavvicinamento con Helen, che afferma di conoscerlo. Noah invece pensa che non lo abbia mai conosciuto realmente.

Il nono episodio di The Affair 3 potrebbe risolvere i nostri dubbi riguardo alla figura di Gunther. Come abbiamo visto nella puntata precedente, lo stesso scrittore inizia a nutrire dei forti dubbi sulla guardia, soprattutto nel momento stesso in cui ha realizzato che è l’unico a vederla. Non dimentichiamoci tuttavia che la serie Tv con Dominic West ci ha riservato non poche sorprese nelle due prime stagioni, stravolgendo completamente qualsiasi conclusione a cui fossero arrivati i fan. Ora che il mondo di Noah si sta lentamente sfraccellando attorno a lui, arriverà a scoprire una verità piuttosto scottante. Lo stesso crollo lo sta vivendo Helen, che ha cercato una via di fuga nella casa di Montauk. Il peso del senso di colpa inizia a farsi sentire, soprattutto perchè si rende conto che l’opinione che familiari, amici ed estranei hanno su Noah è falsata dalla menzogna che lei e lo scrittore hanno messo in piedi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori