PRIVATE EYES / Anticipazioni puntata del 6 gennaio 2017: chi è l’uomo misterioso di Angie?

- La Redazione

Private Eyes anticipazioni del 6 gennaio 2017, in prima Tv assoluta su Fox Crime. Angie e Shade devono proteggere il testimone di un omidicio ed indagano nel mondo dello speed date. 

private-eyes_facebook
Private Eyes, in prima Tv assoluta su Fox Crime

Nella prima serata di oggi, venerdì 6 gennaio 2017, Fox Crime trasmetterà un nuovo episodio di Private Eyes, in prima Tv assoluta. Andranno in onda il quinto ed il sesto episodio, dal titolo “Messaggio di morte” e “Complici“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Angie (Cindy Sampson) e Shade (Jason Priestley) vengono interpellati da Larry Fleishman (Dan Warry-Smith) per un video testamento lasciato dallo scrittore e letterato Frank Garrison (Nicholas Campbell), che vuole l’investigatore migliore della città per risolvere un omicidio. I due investigatori interrogano i vicini di casa della vittima, ora privo di coscienza a causa di un incendio, e scoprono che aveva avuto numerose liti con la figlia Eliza (Joanne Boland) per motivi economici. L’editore di Frank, Elliot Powers (Patrick McManus) rivela inoltre che lo scrittore non inviava alcun testo da diverso tempo e di avere un forte interesse a rilanciare il suo maggior lavoro, ancora più appetibile per via della tragedia. Shade ed Angie incontrano quindi Eliza, una fotografo piuttosto apprezzata, per chiederle il motivo della lite con il padre, avvenuto qualche giorno prima. La donna tuttavia rivela di non vedere il genitore da un decennio, per via del suicidio di un suo caro amico Senatore. Eliza riferisce inoltre che il padre aveva avuto numerose relazioni con donne molto giovani, fra cui potrebbe esserci anche la misteriosa donna bionda con cui lo hanno visto in precedenza. Più tardi, Shade inizia a fare delle ricerche su Liam (Jonny Gray), un amico di Jules (Jordyn Negri) che potrebbe anche essere qualcosa di più. Analizzando le amicizie di Frank, Angie scopre invece che la dogsitter Sarah Marsonet (Laura Cilevitz) potrebbe essere la donna bionda che stanno cercando. La detective la smaschera subito come la figlia del Senatore amico di Frank, ma la donna rivela che la lite avuta con lo scrittore era dovuto ad un esercizio terapeutico. Aggiunge inoltre che aveva ripreso a scrivere da diverso tempo, come conferma poi anche lo stesso Garrison. Shade inizia tuttavia a credere che sia stato proprio lui ad appiccare il fuoco nel proprio appartamento, al contrario di Angie. Poco dopo, Shade rivela alla figlia di aver fatto delle ricerche su Jules, provocando un forte fastidio nella figlia. L’ex giocatore ed Angie iniziano quindi a fare delle ricerche su tutti i testimoni coinvolti nel caso, scoprendo che Wil (Pascal Langdale) e Gil (Thom Allison) Schmit non sono gay come affermato in precedenza. I due ammettono di aver finto per poter proseguire con la carriera nel mondo della moda e rivelano che Frank li aveva minacciati di smascherarli pubblicamente. Dopo aver girato a vuoto per tutta la città, Angie conclude che in realtà Frank non ha mai ripreso a scrivere, ma grazie alle sue parole, intuisce che il responsabile dell’incendio è Elliot, il suo editore. Era infatti l’unico a poter trarre un vantaggio dal suo nuovo libro, sfruttando la tragedia così come aveva detto, per vendere milioni di copie del manoscritto in realtà scritto da Sarah e il suo orologio digitale ha scaricato i dati sui suoi spostamenti nella notte dell’omicidio.

Angie e Shade devono trovare e cercare di proteggere un testimone di 14 anni, che ha assistito ad una violenta sparatoria avvenuta in una discoteca. Intanto, Shade inizia a premere per scoprire tutto sull’uomo misterioso con cui Angie ha trascorso la notte, mentre lotta contro il tempo per mantenere una promessa fatta alla figlia. Un amico di Angie finisce in bancarotta a causa di alcuni ladri d’identità e la detective decide di scoprire chi sia il ladro. Dovrà però accedere assieme a Shade nel mondo dello speed date, per raccogliere informazioni personali in tempi record. Per farlo dovranno anche fingere di essere dei clienti, in modo da incontrare più persone possibili. Intanto, dopo aver realizzato che Jules si sta allontanando molto da lui, Matt decide di incontrare Simone in libreria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori