Harvey Weinstein / Espulso dagli Oscar: la denuncia del fratello Bob e le dichiarazioni di Courtney Love

- Valentina Gambino

Harvey Weinstein espulso dagli Oscar dopo la denuncia del fratello Bob, ecco le ultime news dopo il terribile scandalo, le parole di Courtney Love in tempi non sospetti.

harvey_weinstein_wikipedia
Harvey Weinstein (Wikipedia)

Nel corso della prima serata di ieri, ha fatto il giro del mondo un’altra notizia bomba: La Academy Awards, l’associazione che assegna gli Oscar ad Hollywood, ha espulso il produttore Harvey Weinstein. Dopo il terribile scandalo che lo vede protagonista assoluto con l’accusa di moleste sessuali a moltissimi attori, la decisione, per quanto clamorosa era attesa dalle parecchie star che hanno trovato finalmente il coraggio di raccontare le atrocità compiute dall’uomo forse, per un eccessivo abuso di potere. Qui in Italia in questo ultimo periodo, stanno facendo grandissimo scalpore le dichiarazioni di Asia Argento che, invece di trovare il sollievo e la comprensione da parte delle colleghe, ha ricevuto numerosi e violentissimi attacchi social. Ed intanto, si apprende che a chiedere l’espulsione dagli Oscar di Harvey è stato Bob Weinstein, suo fratello. I due nel lontano 1975 hanno fondato la società di produzione Miramax, successivamente venduta (nel 1993) per poi creare (nel 2005) la Weinstein Company.

Harvey Weinstein espulso dagli Oscar dopo lo scandalo

Tra le tanti attrici hollywoodiane che hanno accusato Harvey Weinstein di molestie sessuali, troviamo: Cara Delevigne, Léa Seydoux, Angelina Jolie, Gwyneth Paltrow, Lysette Anthony, Mira Sorvino e Asia Argento. Incredibilmente, escono in queste ore anche delle dichiarazioni di Courtney Love, attrice e cantante delle Hole nota anche per essere stata la moglie di Kurt Cobain, leader dei Nirvana morto suicida nell’aprile del 1994. Intervistata nel 2005 (ben 12 anni prima che scoppiasse questo scandalo) poco prima di uno spettacolo comico con protagonista Pamela Anderson, aveva provato a dare un consiglio a tutte le giovani attrici, affermando: “Se Harvey Weinstein vi invita a una festa privata al Four Season, non andateci”. Il video in questione, diffuso da TMZ è stato poi ripubblicato anche dalla Love su Twitter che ha perfino confessato che, dopo questa sua esternazione è stata esclusa per sempre dalla Creative Artists Agency, una potentissima società di agenti di Hollywood.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori