GIULIA DE LELLIS / La nuova perla della concorrente del Grande Fratello Vip 2: l’edera è l’ebola?

- Annalisa Dorigo

La nuova gaffe di Giulia De Lellis davanti alle telecamere del Grande Fratello Vip 2 è solo l’ultima di una lunga serie di dichiarazioni poco comprensibili.

giulia_de_lellis_gf_reti_in_rete_2017
Giulia De Lellis

È senza dubbio uno dei concorrenti più amati del Grande Fratello Vip 2 eppure Giulia De Lellis resterà negli annali del reality show di Canale 5 anche grazie alle sue dichiarazioni, non sempre sinonimo di grandi studi. La fidanzata di Andrea Damante in queste settimane trascorse nella casa più spiata d’Italia ha dimostrato di non saper ‘masticare’ molto bene la storia, la geografia e ora ci si mette a peggiorare le cose anche la botanica. L’affermazione che ha scatenato l’ilarità del popolo del web, diventando facile preda anche della Gialappa’s Band riguarda i suoi dubbi sull’edera, una pianta che per lei rappresenta un grande punto interrogativo. La sua dichiarazione, infatti, diverte e sconcerta allo stesso tempo: “L’edera? Non so cosa sia. Ma dite l’Ebola?” Inutile aggiungere che tantissimi telespettatori del Grande Fratello Vip 2 sono intervenuti sulla questione, con commenti divertiti ma anche rassegnati: “Cos’è l’edera? Cosa solo le larve? Bah… ormai vanno avanti queste persone” , “Vi prego, ditemi che si tratta solo di un brutto incubo…”

Giulia De Lellis confonde l’edera con l’ebola

Le affermazioni di Giulia De Lellis davanti alle telecamere del Grande Fratello Vip 2 continuano ad essere dibattutte sul web, dove i telespettatori ricordano altre gaffe della fidanzata di Andrea Damante. C’è davvero divertirsi nel fare un resoconto di quanto ha detto, a conferma di come nessuna delle materie scolastiche sia attualmente nelle corde della gieffina. Partiamo dalla geografia con le spiegazioni riguardanti le capitali: “La capitale dell’Africa è l’Egitto” oppure “La capitale dei Paesi Bassi? L’Olanda”. Che dire poi della musica con delle idee abbastanza confuse su Giuseppe Verdi: “Chi ha composto il Nabucco? Pavarotti”. Anche sulla storia non ci siamo: “Chi ha detto Veni, Vidi, Vici!?….Mussolini!” o anche “L’America é stata inventata nel 1842”. Hanno fatto e fanno ancora discutere anche le sue affermazioni riguardo l’omosessualità che, a sorpresa, non sono state pesantemente criticate da Alfonso Signorini come accaduto contro Marco Predolin: “I figli dei gay diventano gay”, “Non fumo sigarette da gay o drogati”. E la lista sembra inevitabilmente destinata ad aumentare…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori