Cinquanta sfumature di nero/ Il sequel del film in onda stasera su Canale 5: vietato ai minori di 14 anni

- Elisa Porcelluzzi

Cinquanta sfumature di nero è il sequel del film Cinquanta sfumature di Grigio, entrambi basati sui romanzi di E.L. James. La storia d’amore tra Christian Grey e Anastasia Steele continua

cinquanta-sfumature-di-nero-2017
Cinquanta sfumature di nero

Sono state tante le polemiche a margine dell’uscita di Cinquanta sfumature di nero, sequel del film in onda stasera su Canale 5. La pellicola ha ottenuto negli Stati Uniti d’America il rating R che significa divieto ai minori di 17 anni non accompagnati da un adulto. La censura ha voluto specificare che la decisione è dipesa dalla presenza di contenuti ad alto carattere erotico e anche alla presenza di nudità e un linguaggio non adatto ai più giovani. In Italia invece il film è stato vietato ai minori di 14 anni. Anche nel nostro paese sono arrivate delle critiche pesanti, con i genitori di molti adolescenti che avrebbero preferito un divieto più alto, magari ai minori di 18 anni. Anche la critica non si è espressa bene sulla pellicola, trovandola un po’ fuori luogo e volutamente eccessiva senza una vera e propria giustificazione. (agg. di Matteo FAntozzi)

IL REGISTA JAMES FOLEY

Il regista di Cinquanta sfumature di nero, sequel del film in onda stasera su Canale 5, è James Foley. Questi ha una grande esperienza nel videoclip con una regia davvero molto esplosiva nata dalla collaborazione negli anni ottanta con la cantante Madonna per la quale ha diretto i video Live to tell, Papa don’t preach, True blue e anche altri. Inoltre l’ha diretta nel film Who’s That Girl? del 1987 arrivato dopo i suoi debutti Amare con rabbia e A distanza ravvicinata. Il grande successo è arrivato nel nuovo millenio quando nel 2003 ha direttoConfidence – La truffa perfetta. Dopo aver diretto Cinquanta sfumature di nero quest’anno, sta lavorando anche a Cinquanta sfumature di rosso che andrà al cinema il prossimo anno. Stasera comunque vedremo su Canale Cinque il film Cinquanta sfumature di grigio che non è stato diretto da lei, ma da Sam Taylor-Johnson. (agg. di Matteo Fantozzi)

CHRISTIAN E ANASTASIA ANCORA INSIEME

Cinquanta sfumature di nero arriva finalmente su canale 5. Per Christian e Anastasia, ancora protagonisti della trama, ci saranno da superare diversi ostacoli prima di poter coronare il loro sogno d’amore. Nonostante i sentimenti puri che comincia a provare per la ragazza, Christian non riesce a rinunciare alla sua vita passata. Anastasia comincerà così a lavorare per una casa editrice alle dipendenze di Jack Hyde. Quando Christian decide di fare un passo indietro non perdere l’amore di Ana, quest’ultima comincia a mettere da parte il suo lavoro, saltando diversi viaggi. La cosa fa infuriare jack Hyde che decide di conquistarla e strapparla a Christian Grey con la violenza. L’uomo, però, non ha fatto i conti con il potere di Grey che, non solo gli fa dare una lezione dai suoi uomini e decide di acquisire la casa editrice per liberare Ana dall’uomo. Christian, dunque, ha davvero voltato pagina grazie all’amore di Ana? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

NUOVI NEMICI PER CHRISTIAN E ANASTASIA

Cinquanta sfumature di nero (titolo originale: Fifty Shades Darker) è uscito al cinema il 9 febbraio 2017.Il sequel di Cinquanta sfumature di grigio è stato diretto da  James Foley (la regista del primo film era Sam Taylor-Johnson) ed è l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo – secondo capitolo della trilogia – di E. L. James. Nel secondo film le vicenda di Christina Grey (Jamie Dornan) e Anastasia Steele (Dakota Johnson) riprendono da dove si erano interrotte in al termine della prima pellicola: dopo aver lasciato Christian, Anastasia inizia a lavorare per una casa editrice alle dipendenze di Jack Hyde. Intanto Mr. Grey si rende conto di non poter far più a meno della ragazza: pur di riaverla nella sua vita l’imprenditore è disposto a “rivedere i termini” del loro contratto. Ana gli chiede di essere più onesto con lei e di eliminare le “punizioni” dal loro rapporto. Christian accetta e i due riprendono la loro appassionata storia d’amore, ma alcune figure misteriose provenienti dal passato di Mr. Grey accerchiano la coppia, decise ad annientare le loro speranze di un futuro insieme. Alla fine di Cinquanta sfumature di nero, Christian chiede ad Ana di sposarlo: i due riusciranno a coronare il loro sogno d’amore?

GLI ANTAGONISTI DI CHRISTIAN E ANASTASIA

In Cinquanta sfumature di nero sono due i principali antagonisti di Christian e Anastasia: Elena Lincoln (Kim Basinger) e Jack Hyde (Eric Johnson). Elena è la “Mrs. Robinson” di Christian: “Penso che lui senta ancora il bisogno di averla vicino e che lei sia ancora in grado di capirlo, che sia una delle poche persone con cui possa parlare. Christian non ha molti amici, non ha il gruppo di amici con i quali è cresciuto, come è successo alla maggior parte della gente… lui non ha quella rete di sostegno. Questo è quello che Elena ha rappresentato per lui: qualcuno con cui risolvere i problemi e che lo aiuti a comprendere certe situazioni. Una delle poche persone da cui lui si sente di essere compreso”, ha detto Jamie Dornan intervistato dalla Universal Pictures. “Le cose si complicano con Jack Hyde perché il personaggio deve essere qualcuno di molto affascinate, inarrivabile e attraente… e ovviamente con un’aura di mistero ripiovo di qualcuno capace di azioni cattive dannose”, ha aggiunto l’attore parlando del suo “rivale” che ritroveremo anche in Cinquanta sfumature di rosso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori