Belen Rodriguez/ News: “Non sono andata a votare, questo non è un Paese democratico”

- Annalisa Dorigo

Belen Rodriguez, news 26 ottobre: la modella argentina si racconta parlando del voto in Lombardia, dei fratelli al Grande Fratello Vip e dei suoi programmi per il futuro.

belen_rodriguez_1_facebook_2017
Belen Rodriguez, Facebook

Continua il periodo d’oro di Belen Rodriguez, impegnata nella conduzione di Tu sì que vales, oltre che in numerosi progetti che la rendono una delle modelle più famose del momento. La vita sentimentale prosegue a gonfie vele, grazie alla relazione con il pilota Andrea Iannone, attualmente lontano dall’Italia a causa degli impegni con la MotoGp. La modella di origine argentina tiene inoltre costantemente monitorati i movimenti dei fratelli Jeremias e Cecilia, la cui permanenza nella casa del Grande Fratello prosegue a circa un mese dall’inizio del reality show. E proprio questo periodo di successo, i tanti impegni e le scommesse per il futuro, sono stati presi in considerazione in una recente intervista di Belen a Libero, nella quale ha parlato anche della sua recente gaffe a ‘Chi ha incastrato Peter Pan’: “Gli autori spesso mettono in bocca domande a trabocchetto per creare momenti non piacevoli. Ho risposto al bambino che mi chiedeva perché ero andata via dall’ Argentina con una battuta sulla bellezza delle donne sudamericane. E sono stata fraintesa. Mi spiace che un momento tanto bello sia stato offuscato”.

Belen Rodriguez: non sono andata a votare

Nell’intervista rilasciata a Libero, Belen Rodriguez ha anche parlato del referendum sull’Autonomia della Lombardia, precisando le ragioni che l’hanno spinta a non andare a votare: “No, non sono andata a votare, questo non è un Paese democratico. Non è il popolo a poter scegliere chi comanda. I politici fanno politica, non pensano ai bisogni del popolo”. Per quanto riguarda, invece, il rapporto con i fratelli attualmente protagonisti del Grande Fratello Vip 2 ha precisato: “«Quando si è dentro un reality tutto viene amplificato ed esasperato. Si diventa più sensibili e fragili, con tutta la mia famiglia pranziamo insieme quattro volte alla settimana. Sono un po’ chioccia, ma gioco a fare la dura per proteggerli. Ho molte attenzioni per la mia famiglia e per chi mi sta accanto”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori