SIRENE / Yara, un nuovo piano per riconquistare Ares, anticipazioni seconda e prima puntata (Fiction, Rai1)

- Morgan K. Barraco

Sirene, anticipazioni seconda e prima puntata: pronta a tutto pur di riconquistare Ares, Yara seguirà i consigli di Salvatore per diventare una vera donna, ma…

sirene2017
Sirene, in prima Tv assoluta su Rai 1

SIRENE, SECONDA PUNTATA

Le sirene si preparano a una vera e propria vita da donne e, nella seconda puntata di giovedì prossimo, pur di non dare nell’occhio, cominceranno a calarsi maggiormente nel nel nuovo ruolo. Daria e Irene, infatti, avranno la possibilità di iscriversi a scuola, dove potranno frequentare i nuovi amici incontrati nei primi giorni sulla terra ferma. Mentre Yara farà di tutto per riconquistare Ares, determinato a proseguire la sua vita fra gli esseri umani, Salvatore farà la conoscenza di Francesca, la donna che ha conquistato tritone. Ma quali saranno i nuovi piani del musicista? Intanto, la piccola Daria comincia a frequentare sempre di più i suoi nuovi compagni di scuola, stringendo una profonda amicizia proprio con Elena. Nel bel mezzo di una gita scolastica in riva al mare, però, qualcosa andrà storto e la piccola di casa si ritroverà nel bel mezzo di una situazione che potrebbe mettere in pericolo la missione di sua sorella Yara. (Agg. di Fabiola Iuliano)  

YARA, A LEZIONE DI FEMMINILITÀ DA SALVATORE

Nei prossimi due episodi di Sirene, in onda su Rai Uno nella seconda puntata di giovedì 2 novembre, Yara dovrà cercare in tutti i modi di riconquistare l’amore del suo Ares. Per farlo, la protagonista accetterà di prendere lezioni da Salvatore, che le spiegherà i segreti per diventare, a tutti gli effetti, un vero essere umano. Yara, di conseguenza, farà di tutto per somigliare a una donna, ma incontrerà le prime difficoltà quando si tratterà di tenere a bada il suo bel caratterino, che così come le impone il suo ruolo nella profondità delle acque, le fa considerare il suo Ares come nient’altro che un tritone da maltrattare. Nel secondo episodio, la protagonista riuscirà a ottenere un appuntamento dal suo amato e, desiderosa di riconquistarlo a tutti i costi, cercherà di mettere a frutto tutti i consigli ricevuti da Salvatore. Qualcosa, però, andrà storto e il suo piano di seduzione finirà per non sortire l’effetto sperato.

SIRENE, DIRETTA PRIMA PUNTATA

Ares, messo alle strette da Yara, ammette di essere innamorato di Francesca, una donna conosciuta nel corso della sua permanenza a Napoli che è riuscita a conquistare sin da subito il suo cuore. Con lei, però, non ha ancora avuto nessun contatto intimo, dal momento che non si sente ancora pronto a prendere una decisione definitiva sulla sua vita. Salvatore cerca in tutti i modi di consolare la sirena, rivelandole che a volte il compito di chi lascia è assai più arduo di chi viene lasciato, ma le sue parole non riescono a sortire l’effetto sperato, dal momento che la protagonista è sempre più afflitta per la fine della sua relazione. Guai in arrivo, invece, per la piccola Daria, che rischia la vita in a causa di brutto incidente per le vie della città; Irene, però, fa in modo di fermare il tempo per scongiurare l’impatto e, con il suo intervento provvidenziale, riesce a evitare il peggio. Marica, intanto, continua senza sosta a cercare i sopravvissuti del naufragio, ma quando incontra la bambina portata in salvo trent’anni prima scopre che lei, dopo aver custodito nel suo cuore il ricordo di quel tragico istante, ricorda ogni cosa perfettamente. Marica, però, teme che il suo segreto venga alla luce e, di fronte alle parole della superstite, non può fare altro che fuggire. (Agg. di Fabiola Iuliano)  

LA NUOVA VITA DI ARES, YARA È GIÀ UN RICORDO?

Le regole delle Sirene sono molto ferree e a svelarle è ancora una volta zia Ingrid: maggiore è la permanenza sulla terra più aumenta la necessità di bagnarsi con l’acqua salata; dall’inizio della comparsa delle squame, però, ogni sirena ha quindici minuti prima di riacquistare nuovamente le sue sembianze. Yara, intanto, riesce a ritrovare il suo Ares, che per ricercare il suo vero se stesso ha deciso di occupare un ruolo in una squadra di pallavolo e di posare come modello per una serie di campagne pubblicitarie. Il tritone, incalzato dalla sua fidanzata, chiede soltanto di avere un po’ di tempo per riflettere sul da farsi, dal momento che si sente addosso tutta la responsabilità dell’essere l’ultimo esemplare di maschio ancora in vita della sua specie. Marica, intanto, continua a cercare i sopravvissuti del naufragio. La sua permanenza a casa di Salvatore, però, crea le basi per un primo incontro con Carmine, che sin da subito comincia a sentirsi attratto da lei. (Agg. di Fabiola Iuliano)  

LE NUOVE AMICIZIE

Se in un primo tempo solo Yara è riuscita a integrarsi sulla terra ferma, con il passare delle ore anche le altre Sirene cominciano a nutrire una certa fiducia nei confronti degli esseri umani. La piccola Daria, infatti, conosce Elena, che in maniera immediata diventa la sua migliore amica, mentre Irene si lascia conquistare da un compagno di scuola molto attivo nella salvaguardia degli oceani. Per Marica, invece, il discorso è un po’ più complicato, dal momento che la donna cerca di mettersi in contatto con i sopravvissuti del naufragio che ha impedito trent’anni prima. Salvatore, intanto, non riesce a comprendere per quale motivo le sue ospiti continuino a passare molto tempo immerse nell’acqua salata, ma quando le sue domande diventano più insistenti Marica decide di porre fine all’interrogatorio esercitando il suo potere persuasivo su di lui. Nel bel mezzo della notte, però, è Salvatore a incantare Yara, che per la prima volta si lascia conquistare dalle note della sua musica. (Agg. di Fabiola Iuliano)

IL PASSATO DI MARICA TORNA A GALLA

Mentre Yara e Salvatore sono fuori, le Sirene ne approfittano per leggere un libro dedicato alle leggende sulla loro specie. Marica ripercorre dolorosi ricordi legati ai suoi avi ma, allo stesso tempo, scopre che l’equipaggio che ha contribuito a portare in salvo tempo prima è riuscito a sopravvivere al naufragio. Yara, di ritorno a casa, cerca di esercitare il suo potere sul tassista per non pagare la corsa, ma la sua magica influenza, a quanto pare, non ha alcun effetto sugli uomini che non sono attratti dalle donne. Intanto, la sua condizione da essere umano ha le ore contate e, per evitare la comparsa delle pinne, è costretta a calarsi in fretta e furia in una vasca di acqua salata. La vita sulla terra ferma porta Marika a fare conti con il passato, quando violando le regole imposte dalla sua condizione di Sirena ha salvato una bambina che rischiava di annegare dopo l’incendio di un aliscafo.  I ricordi, sempre più insistenti, si scontrano con i consigli ricevuti in passato da zia Ingrid (Ornella Muti), che ha sempre cercato di tenere la sua specie a debita distanza dai pericolosissimi esseri umani. (Agg. di Fabiola Iuliano)  

I PRIMI PASSI SULLA TERRA FERMA

Yara rivela a sua madre e alle altre Sirene di non aver sfruttato il suo potere ipnotico per ottenere l’ospitalità di Salvatore; tuttavia, quando si è resa conto di esercitare un certo scendente sul padrone di casa, è stata costretta ad avvalersi dei suoi poteri per convincerlo del contrario. La convivenza, però, non procede nel migliore dei modi dal momento che Salvatore, nel tentativo di compiacere le sue ospiti, prepara una cena a base di pesce che sconvolge Marica e le sue figlie. Per qualche strana ragione, però, Yara lo trova adorabile e, senza capire fino in fondo il perché, scopre che quell’affascinante sconosciuto riesce ad anticipare i suoi desideri. Salvatore, intanto, cerca di farsi perdonare portando Yara nel locale dove deve esibirsi con la sua band, ma l’occasione è ghiotta per far fare alla sua ospite un romantico giro notturno della città. Resistere al fascino della nuova arrivata, però, per il musicista è sempre più difficile e Yara, di  conseguenza, è costretta a ipnotizzarlo ancora una volta. (Agg. di Fabiola Iuliano)  

L’INCONTRO CON SALVATORE

La nuova fiction di Rai 1 ha inizio con l’arrivo delle Sirene sulla terra ferma, mentre Salvatore, il personaggio interpretato da Luca Argentero, cerca di trovare una scusa convincente per mollare l’ennesima fidanzata. Yara, Marina, Irene e Daria cominciano a perlustrare il centro città alla ricerca di Ares, ma l’abbigliamento prescelto per l’occasione, recuperato qua e là sugli scogli, non sembra essere quello adatto al loro scopo. Marika, la madre di Yara, decide quindi di prendere in mano la situazione e, con un gesto della mano, fa in modo di incantare il proprietario di un elegante negozio di abbagliamento. Con un nuovo look che non dà nell’occhio, le quattro protagoniste ripartono alla ricerca del tritone perduto, ma mentre Yara pensa al futuro che l’attende con il suo fidanzato, viene colpita dalla pallonata lanciata dalla squadra di pallavolo di Salvatore. Per fortuna, la sirena riesce a rialzarsi senza alcuna spiacevole conseguenza, riuscendo a convincere lo sconosciuto a ospitare lei e la sua famiglia. (Agg. di Fabiola Iuliano)   

IL POTERE CHE INCANTA GLI ESSERI UMANI

Il giovedì sera di Rai Uno si veste di fantasy con la prima puntata di Sirene, una fiction ambientata nella suggestiva cornice di Napoli che riporta sul piccolo schermo attori del calibro di Luca Argentero, Ornella Muti e Valentina Bellé. L’idea, che nasce da una trama originale, segna un elemento di rottura con le serie tv a cui il pubblico è abituato, ma la svolta, tutt’altro che azzardata, potrebbe rivelarsi vincente in termini di share. Sui social, infatti, gli appassionati del genere hanno accolto la nuova fiction con grande entusiasmo e con la consapevolezza che questa sera, su Rai Uno, avrà inizio quella che potrebbe rivelarsi una delle storie d’amore più belle della stagione: “Stasera tutti incollati alla TV  per guardare la fiction Sirene, grazie Mamma Rai!”, “Non vedo l’ora! Anche perché da bambina credevo nelle sirene e sognavo di essere una di loro!”. Sulla fan page ufficiale della fiction, intanto, cominciano a fioccare le prime indiscrezioni sulle protagoniste, che a quanto pare riescono a incantare gli esseri umani con potere che potremmo definire ipnotico. Di cosa si tratta? Per saperne di più vi segnaliamo questo breve video condiviso negli ultimi minuti su Facebook. (Agg. di Fabiola Iuliano)

YARA E ARES ALLA RICERCA DELL’AMORE

Grande serata su Raiuno con l’amore e il divertimento. Su Raiuno, parte oggi la prima puntata di Sirene, la nuova fiction che racconta l’amore. Al centro c’è la storia di Ares e Yara, destinati a sposarsi per dare un futuro alla propria stirpe. Ares, infatti, è l’unico tritone del Mediterraneo che, tuttavia, stanco del suo ruolo, ha deciso di abbandonare il mondo marino per trovare una nuova vita sulla terraferma. Ares, infatti, diventa un giocatore di pallanuoto e per diventare un umano, s’innamora di Francesca con cui si appresta a vivere la prima notte d’amore. Yara, però, non si rassegna a vivere senza Ares e con l’aiuto di Salvatore cercherà di rintracciarlo. Salvatore, però, le mostrerà davvero che cos’è l’amore. Bravo ragazzo e molto corteggiato, Salvatore non è ancora riuscito a trovare il vero amore. Il mondo marino e quello umano, dunque, si uniscono in nome dell’amore. Una fiction nuova e assolutamente imperdibile (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

YARA, LA NUOVA EROINA ROMANTICA DI RAIUNO

Yara è la nuova eroina romantica di Raiuno. La protagonista femminile di Sirene, la fiction che prende il via questa sera, è una giovane sirena che vede il proprio sogno d’amore rompersi nel momento in cui Ares, il suo promesso sposo, scappa dalla vita marina in cui è sottoposto alle sirene, per trovare il suo spazio nella città dedicata alle sirene. Assunte le sembianze di Gegè, Ares scoprire i piaceri della vita diventando un giocatore di pallanuoto bello e corteggiato da tantissime ragazze. Yara, però, non si rassegnerà a restare da sola e, con un paio di gambe, arriverà sulla terraferma pronta a riconquistare il suo tritone. Bellissima, sognatrice e romantica ma anche con un bel caratterino, Yara è la rappresentazione delle ragazze di oggi che, da una parte sognano anche un amore da favola e, dall’altra, sperano di poter essere indipendenti, forti e determinate. Quale delle due Yara avrà la meglio? Lo scopriremo nel coro delle prossime sei serate su Raiuno (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

TUTTI A CACCIA DEL TRITONE

Sirene è l’offerta formativa del prime time di Rai1 ce ci porta nella bella Napoli tra risate e commedia. Sono ben 4 Sirene quelle che sbarcheranno sulla terraferma a caccia del loro tritone stanco di dover sopportato una realtà matriarcale dove le donne continua a comandare e bacchettare gli uomini che contano poco o niente. Yara decide di andare alla ricerca del suo tritone, l’unico rimasto nel Mediterraneo, convinta che la vera ragione della sua scomparsa non sia da ricercare nella sua fuga ma in un vero e proprio rapimento ad opera dei cattivi umani, così come la sua stessa madre li ha dipinti in questi anni. Cosa succederà a quel punto? Sarà il bel personaggio interpretato da Luca Argentero a portare la giovane nel mondo degli umani e farla abituare ad un nuovo modo di pensare e di amare, a quel punto il suo pensiero fisso rimarrà ancora il suo Tritone? Clicca qui per vedere il primo promo della fiction di Rai1.

SIRENE, LA SERIE TV: PERSONAGGI E CAST

Al via la nuova fiction di Rai 1 nella prima serata di oggi, giovedì 26 ottobre 2017: Sirene riporta sul piccolo schermo un mito fantasy che promette di far sognare i telespettatori italiani. Con Luca Argentero e Ornella Muti, la promessa della Rai è di rievocare con questo nuovo format alcune delle atmosfere fiabesche più amate da adulti e bambini, grazie ad una creatura marina che per secoli ha alimentato miti e leggende. Al fianco dei due volti noti della tv, il cast si amplia con Michele Morrone, Denise Tantucci, Rosy Franzese, Massimiliano Gallo e Valentina Bellè, che interpreteranno i personaggi principali del nuovo lavoro di Ivan Costroneo. La trama di Sirene ruota attorno all’arrivo di quattro creature marine, di diversa età, nella Napoli di oggi. Una famiglia composta da madre e tre figlie ed un tritone, si trasferirà infatti nella città partenopea per realizzare i loro sogni da terrestri, fra amore ed affermazione professionale. L’incontro con gli esseri umani provocherà diversi contrasti fra le varie parti, mettendo al centro l’amore a tutto tondo e non solo quello romantico. Si parlerà infatti di relazioni sentimentali e di desiderio di sentirsi parte integrante con una società che spesso divide piuttosto ch eunire. L’obbiettivo delle quattro sirene in fuga è infatti di ritrovare l’unico tritone in grado di salvaguardare la specie e permettere a quel mondo marino e nascosto di continuare ad esistere. Ares, interpretato da Michele Morrone, ha infatti deciso di sfuggire al suo destino di sposare la giovane Yara, ovvero Valentina Bellè, per dedicarsi alla carriera di modello. Sulle tracce del tritone in fuga ci saranno inoltre la madre della sirena e delle sue sorelle, ma anche un destino diverso da quello che Yara si aspetterebbe. Lungo il suo cammino incontrerà infatti Salvatore, un ragazzo circondato da moltissime corteggiatrici ed all’eterna ricerca del vero amore.

ANTICIPAZIONI E TRAMA DELLA FICTION

In seguito alla fuga di Ares, l’unico tritone del Mediterraneo, la famiglia di Yara decide di seguirla sulla Terra per cercare il futuro sposo della ragazza. Quest’ultima non comprende il motivo della scomparsa del fidanzato, anche se la futura suocera è convinta che qualcuno lo abbia rapito. Il difficile contatto con il mondo degli esseri umani aumenterà quando Yara incontrerà Salvatore, un ragazzo molto gentile che ha attorno a sé tante spasimanti, ma che cerca l’amore con la A maiuscola, quello in grado di annientare tutti i sensi. Affascinata dalla sua visione del mondo, la giovane Sirena inizierà a guardare il mondo con gli occhi diversi e mostrerà inoltre una forte curiosità per capire meglio il mondo degli umani, che fino a quel momento aveva etichettato come esseri inferiori. Grazie all’aiuto di Salvatore, Yara scopre non solo che Ares ha cambiato nome e fa il modello, ma anche che si è innamorata di un’umana. Il giovane pallanuotista ha tra l’altro intenzione di sposare Francesca e non ha intenzione di ritornare al loro mondo. Una volta contratte le nozze, Ares diventerà tra l’altro un essere umano completo e potrà proseguire il suo sogno di integrarsi con quel mondo. Nel frattempo, Marica continua la sua ricerca collegata ad un evento accaduto anni addietro. Non è la prima volta infatti che entra in contatto con la Terra, dato che in seguito ad un naufragio è stata salvata da alcuni esseri umani. Ora vorrebbe rivederli e ringraziarli, ma sembra che nessuno si ricordi di lei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori