Squadra Mobile 2, Operazione Mafia Capitale / Anticipazioni 11 ottobre: Sabatini solo e braccato dalla Polizia

- Morgan K. Barraco

Squadra Mobile 2, Operazione Mafia Capitale, anticipazioni puntata di oggi 4 ottobre 2017 in onda su Canale 5: Ernesto esce dal coma, problemi per Sabatini?

squadramobile_facebook_2017
Squadra Mobile 2, in prima Tv su Canale 5

Squadra Mobile 2 – Operazione Mafia Capitale tornerà su Canale 5 il prossimo mercoledì 11 ottobre, per una nuova avvincente puntata all’insegna di Sabatini. Solo e roso dalla rabbia, a causa della morte della sua compagna e del bambino che lei portava in grembo, il pericoloso individuo continuerà a portare avanti il suo unico progetto ovvero vendicarsi per tale tragedia. Ardenzi continuerà le indagini sul suo grande nemico, anche se non sarà facile ricostruire i suoi movimenti e smascherarlo una volta per tutte. La Squadra Mobile continuerà anche altre indagini sulla Mafia Capitale, scoprendo dei loschi traffici che porteranno al collegamento tra la Marina e dei giri non troppo leciti. Ci sarà inoltre da indagare su una misteriosa rapina in banca, che non è stata evitata a causa di un finto allarme bomba. E in questa grande confusione non potrà mancare Guaraldi ancora alla ricerca dei gioielli che gli sono stati sottratti. La fiction sarà dunque ancora un mix di argomenti interessanti e ricchi di colpi di scena: arriverà finalmente anche qualche importante svolta? (Agg. di Dorigo Annalisa)

LO STRANO ACCOSTAMENTO CON IL SUSHI

C’è un accostamento insolito proposto dalla pagina ufficiale di Facebook della serie tv Squadra mobile 2, Operazione mafia capitale. Infatti nel post pubblicato pochi minuti fa, che presenta la puntata di stasera, la redazione ha deciso di mettere a fianco di un telecomando e di uno smartphone del sushi. Sono presenti infatti quelli che sembrano essere tre nighiri di salmone con al fianco una ciotolina per la salsa di soia e due bacchette utilizzate per mangiare nella cultura asiatica. Considerando che la serie televisiva prodotta da TaoDue è ambientata a Roma è una scelta piuttosto particolare anche se è ovvio che il motivo di questo è quello di affiancare all’idea di una cena take away la possibilità di guardare la serie in televisione. Il sushi è una moda sempre più in voga nel nostro paese e ovviamente è di tendenza. Nel commento leggiamo: “Avete tutto pronto per seguire la puntata insieme a noi sui social network?”, clicca qui per la foto e per i commenti dei follower. (agg. di Matteo Fantozzi)

COME SEGUIRE LA SERIE IN DIRETTA STREAMING

Il nuovo appuntamento di Squadra Mobile – Operazione Mafia Capitale, andrà in onda nel prime time della rete ammiraglia di Casa Mediaset. La fiction TV di TaoDue, potrà essere visionata anche in diretta e replica streaming, collegandovi sul portale ufficiale di Mediaset.it. Scaricando l’applicazione dagli Store iOS, Android e Windows Phone, potrete vedere la nuova puntata anche in mobilità, ovunque voi vi troviate. A poche ore di distanza dalla messa in onda in televisione, potrete vedere anche la replica, sempre sul portale citato ed anche tramite l’app. La fiction oggi, dovrà scontrarsi con tanti altri programmi in onda. Su Rai2 per esempio, andrà in onda la nuova puntata di Pechino Express 2017, condotta da Costantino Della Gherardesca. Su Rai3 invece, ci sarà spazio per il nuovo appuntamento con gli spinosi casi di Chi l’ha visto che verranno raccontati come sempre, dalla giornalista Federica Sciarelli. Su Italia 1 in ultimo, tornerà per la seconda volta, Andrea Pucci con il suo Big Show. Le proposte televisive quindi, saranno innumerevoli: Squadra Mobile avrà la meglio con gli ascolti TV? (Aggiornamento di Valentina Gambino)

SABATINI SI FA UNA SUA IDEA

Cocco esce dal coma e questa situazione, allerterà non poco Ardenzi e Sabatini, intenzionati a saperne di più. Questa, molto in sintesi, la trama della nuova puntata di “Squadra Mobile – Operazione Mafia Capitale”. Stasera, direttamente sulla rete ammiraglia di Casa Mediaset, ci sarà spazio per affrontare le nuove dinamiche della fiction TV che quest’anno però, non sta affatto conquistando i risultati sperati. La quarta puntata che vedrete tra qualche ora, racconterà ancora una volta gli sviluppi di corruzione e intrighi che coinvolgeranno ancora una volta Ardenzi contro Sabatini. Dopo la morte di Vanessa, la squadra si unirà ancora di più ma i giornali si scontreranno prendendo di mira Ardenzi. Sabatini intanto, si è convinto appieno che ad uccidere la sua compagna sia stato un proiettile della Polizia. Ernesto Cocco, risvegliandosi dal coma, cosa potrà dire? Sia Ardenzi che Sabatini, saranno fortemente curiosi di conoscere cosa avrà da dire e cercheranno di arrivare per primi. Tra le altre cose, sarà al centro del nuovo appuntamento, l’inchiesta di Mafia Capitale. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

DOVE SIAMO RIMASTI, OGGI IN ONDA IL QUARTO EPISODIO 

Nella prima serata di oggi, mercoledì 4 ottobre 2017, su Canale 5 andrà in onda un nuovo episodio di Squadra Mobile 2 – Operazione Mafia Capitale. Si tratta del quarto episodio della serie, ma prima di scoprire le anticipazioni, facciamo il punto della situazione dopo la puntata di settimana scorsa. La Squadra Mobile viene chiamata a indagare sull’omicidio di un uomo avvenuto all’Infernetto e a raccogliere la testimonianza di due persone presenti al momento del crimine. Una madre ha infatti assistito al delitto mentre si trovava in compagnia del figlio e riuscirà a fornire un identikit chiaro dell’assassino alle autorità. In seguito, la donna verrà ferita da uno sparo e sarà quindi il figlio ad aiutare la squadra a catturare il criminale. Nel frattempo, la Mobile continua a indagare sulla corruzione e le truffe presenti a Roma, grazie all’interrogatorio di Testa. Quest’ultimo rivela infatti che l’azienda dei trasporti della Capitale è coinvolta in un giro di truffe sui biglietti della metro, che fruttano diverse centinaia di milioni di euro ai danni dei residenti. Isa invece riesce a stringere le manette attorno ai polsi di Patrizio per via del danno causatole all’auto con l’acido, ma l’uomo negherà di esserne responsabile. In seguito, Isa riceve un pacco misterioso accompagnato da un biglietto minaccioso, con cui le viene comunicato che presto sarà vittima di un altro evento tragico. In tutto questo, Sabatini è sempre più convinto che qualcuno della sua cerchia ristretta lo abbia tradito. Non capisce infatti come abbia fatto Ardenzi a piombare sul luogo di incontro con il ladro ed inizia ad interrogarsi su chi possa essere la spia. Concluderà inizialmente che si tratta del medico che lo ha in cura, non sapendo che in quei momenti le autorità stanno arrestando Vanessa. Ore dopo, Riccardo diventa vittima di un rapimento assieme ad altri clienti della banca in cui stava per pagare le tasse. Berardi ha infatti deciso di opporsi con la violenza al rifiuto dell’istituto bancario di concedergli i soldi per il mutuo. Ardenzi interviene sul posto per spingere Berardi a consegnarsi alle autorità e a lasciare illesi gli ostaggi, ma Riccardo è costretto a intervenire prima che l’uomo spari al direttore della banca. Mentre Berardi viene arrestato, Vanessa cede alle pressioni della Polizia e accetta di collaborare per la cattura di Sabatini. Quest’ultimo tuttavia inizia a nutrire dei sospetti sull’assenza della compagna e incarica Guaraldi di verificare che non sia finita nelle mani delle autorità. La donna però è già stata liberata e mette a punto il piano stabilito con la Mobile, dando a Sabatini un appuntamento. Il criminale ha ormai capito che Vanessa lo ha tradito, ma decide comunque di raggiungere la piazza. Mentre il luogo viene posto sotto lo stretto controllo della Mobile, Sabatini cambia idea all’ultimo minuto e comunica alla compagna di volerla incontrare altrove. Durante la telefonata le propone anche di scappare insieme, spingendola a tradire Ardenzi e ad accettare l’offerta di Claudio. L’incontro con quest’ultimo finisce tuttavia in tragedia, dato che l’uomo che Sabatini ha ferito in precedenza è pronto a vendicarsi e uccide la donna. Mentre Vanessa esala l’ultimo respiro fra le braccia del suo uomo, Claudio giura vendetta su Roberto, convinto che sia il responsabile della sua morte. 

SQUADRA MOBILE 2, ANTICIPAZIONI DEL 4 OTTOBRE 2017

Nel quarto episodio, la Squadra Mobile verrà ancora interessata dalla morte di Vanessa e dalla cattura di Sabatini. In seguito alla tragedia la determinazione di Ardenzi diventerà ancora più forte: catturare Claudio è l’unica priorità della squadra. L’opinione pubblica tuttavia non esita a crocefiggere la Mobile per gli ultimi eventi, accendendo i riflettori su ogni operazione condotta sotto la guida di Ardenzi. Sabatini invece è sempre più convinto che la Polizia sia responsabile della morte di Vanessa e ha un forte desiderio di vendetta. I nuovi casi di Squadra Mobile 2 riguarderanno inoltre un rapimento e la corruzione della società preposta allo smaltimento dei rifiuti di Roma. Intanto, Ernesto riaprirà gli occhi in seguito al coma ed è pronto a rivelare diversi particolari del suo incontro con Sabatini. Il criminale però, così come Ardenzi, ha tutto l’interesse di scoprire le informazioni in suo possesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori