BULL / Anticipazioni dell’8 ottobre 2017: il protagonista fra misteri e contrasti con il team

- Morgan K. Barraco

Bull, anticipazioni dell’8 ottobre 2017, in prima Tv assoluta su Rai 2. Due nuovi casi potrebbero compromettere i rapporti con gli elementi più validi della squadra

bull_facebook_2017
Bull 2, in prima tv assoluta su Rai 2

BULL, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella seconda puntata di oggi, domenica 8 ottobre 2017, Rai 2 trasmetterà due nuovi episodi di Bull, in prima Tv assoluta. Saranno il 18° ed il 19°, dal titolo “Un nome, una garanzia” e “Vestito per uccidere“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana precedente: durante un volo con il paracadute, il governatore Dean Whitfield (Robert T. Bogue) muore in circostanze sospette a causa di un incidente in volo. La vedova della persona che è morta al suo fianco decide di fare infine causa alla figlia ed al fratello Walt Hyland (Paul Hickert), sicura che l’uomo abbia commesso un errore durante il controllo dell’equipaggiamento. Bull viene incaricato di difendere Dylan Hyland (Ana Kayne), che ammette di non essersi più lanciata dalla morte del padre. Lo psicologo diventa sempre più convinto che l’errore non sia stato di Walt o del governatore, ma che qualcuno abbia sabotato appositamente il paracadute di Whithland per vendicarsi di un torto subito. Durante la creazione della giuria, il team decide di escludere tutte le persone che amano il rischio perché scaricherebbero la responsabilità su un incidente dovuto al paracadute. In aula, Bull rivede inoltre Liberty Davis (Dena Tyler), con cui è entrato in contatto in un’altra causa precedente. Con sua grande sorpresa, Liberty dimostra di aver studiato le tecniche del team di Bull, riuscendo ad escludere la maggior parte dei giurati a sfavore della vedova Withfield. Lo psicologo riesce tuttavia a farle credere di essere in difficoltà per manipolare le sue decisioni ed ottenere che il giurato che gli interessa di più rimanga in aula. Per riuscire a capire chi potrebbe aver manomesso il paracadute, la squadra al completo si prepara ad un volo per calcolare i tempi esatti a disposizione di Withfield e Walt. Dopo il volo, il team conclude che i principali sospettati sono i collaboratori più stretti di Withfield, ma il governatore in carica invia una lettera di diffida che limita le loro azioni. Intanto, Marissa (Geneva Carr) mette in dubbio il fatto che Max (Frank Whaley) possa essere valido nella difesa, dato che ha mostrato delle reticenze riguardo alla loro strategia. Dopo alcune mosse iniziali, il processo si rivela più difficile del previsto e Bull è costretto a preparare le domande contro il governatore Akin (Andrew Stewart-Jones), subentrato in seguito alla morte di Withfield. Danny (Jaime Lee Kirchner) finisce invece per complicare il suo rapporto con Rick (Michael James Shaw), un suo ex fidanzato e suo informatore interno all’FBI. In processo, Akin sembra aver conquistato la giuria grazie alla sua storia d’amore con la moglie, ma Bull intuisce la verità. Il governatore aveva infatti richiesto che il proprio ufficio venisse spostato sei giorni prima della morte di Withfield dopo aver scoperto che il superiore aveva una relazione con sua moglie. Beverly invece scarica la responsabilità su Walt, in quanto Withfield aveva appena venduto le piste della scuola per paracadutismo ad altre compagnie aeree e questo lo rende il sospettato principale. Lo psicologo però intuisce che il vero colpevole è un altro: Max. Gli chiede infatti di accusare il suo stesso fratello di fronte alla giuria, sicuro di farlo crollare e confessare. Chiede però anche alla vedova Withfield di aiutare Dylan in nome del rapporto fra suo padre ed il marito.  

ANTICIPAZIONI PUNTATA DELL’8 OTTOBRE 2017, EPISODIO 18 “UN NOME, UNA GARANZIA

Nell’episodio di questa sera di Bull, lo psicologo si ritroverà a fare fronte ad un problema più grande che ha preso sotto gamba. Il protagonista ha infatti deciso di difendere un gruppo di cittadini rimaste vittima di un collasso economico, a causa di una grossa perdita registrata da un istituto bancario. Bull decide quindi di sfruttare le proprie entrate per aiutare le persone in difficoltà, ma rischierà di crollare a sua volta verso il baratro del fallimento. Nel frattempo, Danny continua a mantenere un segreto con il suo socio e amico di lunga data, ma rischia di compromettere tutto. L’avvocato commetterà infatti un grosso errore nel gestire la causa per via di una forte attrazione che nutre verso la cliente, iniziando ad essere sempre più preoccupato riguardo la possibilità che Bull scopra tutto. 

EPISODIO 19 “VESTITO PER UCCIDERE” 

Una cara amica di Chunk è pronta per sfilare in passerella con l’abito da sposa che ha realizzato per il proprio matrimonio. Il primo a rientrare fra i sospettati è l’assistente della stilista Wester, Will, fra le conoscenze di Chunk. Il caso si rivelerà più complicato del previsto e non mancheranno tensioni anche all’interno del team. Sembra infatti che il protagonista non creda minimamente all’innocenza di Will, come afferma invece Chunk, rischiando di compromettere in modo irreparabile la sua amicizia con il fashion stylist. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori