Jeremias Rodriguez difende Cecilia / “Massacrata per essere stata trasparente” (Grande Fratello Vip 2)

- Anna Montesano

Jeremias Rodriguez difende la sorella Cecilia dagli attacchi ricevuti per aver lasciato Francesco Monte prima e per la scena dell’armadio poi: lo sfogo su Instagram

cecilia_jeremias_rodriguez_gf_reti_in_rete_2017
Jeremias Rodriguez in crisi

È trascorso qualche giorno dall’uscita di Jeremias Rodriguez dalla Casa del Grande Fratello Vip e passato il trambusto dovuto al ritorno alla realtà, il fratello di Cecilia e Belen ha avuto l’occasione di scoprire quello che è accaduto mentre era chiuso tra quattro mura. Inevitabile che il ragazzo si sia scontrato con il polverone sollevato prima dalla rottura in diretta della sorella con Francesco Monte e poi dalla ormai famosissima scena dell’armadio che ha visto protagonisti Cecilia e Ignazio. Di fronte alle tantissime critiche sicuramente lette, Jeremias ha deciso di dire la sua con un lungo messaggio poi postato su Instagram. “Viviamo in una società maschilista… continuiamo a vivere solo così. Donne col cervello contaminato da questo sistema maschilista”, esordisce così Jeremias nel suo lungo post palesemente volto a difendere sua sorella Cecilia.

LO SFOGO DI JEREMIAS RODRIGUEZ SU INSTAGRAM

È ancora qui che il ragazzo continua: “Una donna lascia il suo fidanzato e subito si mette con un altro, subito massacrata…Massacrata per cosa? Massacrata per cercare la sua felicità? Massacrata per essere stata trasparente? Massacrata per aver capito delle cose dentro a un reality dove i tuoi problemi nella testa diventano l’unica cosa di cui preoccuparsi”. È furioso Jeremias Rodriguez, prevedibilmente, dopo quello che la scena dell’armadio ha sollevato; così conclude il suo lungo post con alcune domande retoriche: “Chi di tutti voi sa la verità di quello che succedeva dentro la relazione tra loro due? Ma la solidarietà delle donne? Ma gli uomini veri? Assurdo, ma il mondo in cui viviamo è ipocrita“ conclude secco il fratello di Cecilia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori